Dealcollector – raccoglitore aggregatore di deals italiani

Un aggregatore di deals con funzionamento semplice ed intuitivo. Cosa mi piace di questo sistema e quali sono invece i suoi punti deboli. Recensione e valutazione complessiva di Dealcollector. Confronto con altri raccoglitori di affari scontati con gruppi di acquisto.

Quello degli sconti con gruppi di acquisto sta diventando un vero e proprio fenomeno di massa, sempre più utenti sono interessati a questo genere di affari e molti sistemi nascono sul web proprio con lo scopo di offrire deals, sia nazionali che specifici per le singole città italiane. In un altro articolo di questo blog trovate un ampio elenco con i migliori siti per vendite con gruppi di acquisto.
Al crescere del numero di proposte diventa però difficile individuare velocemente ciò che davvero potrebbe interessarci. Fortunatamente accorrono in nostro aiuto gli aggregatori de deals, siti web che raccolgono le offerte di più sistemi e le presentano in un elenco ordinato per una più facile consultazione.

Dealcollector è appunto un sito web che permette agli utenti di seguire i deals presentati da diversi sistemi. E’ pienamente fruibile anche senza alcuna iscrizione, immettendo però il nostro indirizzo email si riceverà giornalmente un messaggio in cui vengono segnalati i nuovi affari attivi. Al momento della stesura di questa recensione Dealcollector contiene informazioni per poco meno di 2000 deals suddivisi per 76 città italiane.

Ovviamente Dealcollector si comporta solo come un aggregatore. Se siamo interessati ad una delle offerte presenti, potremo poi acquistarla e pagarla direttamente dalle pagine del sistema che la propone.

Mi piace la presentazione di tutti i deal di una città su un’unica pagina, si evita la perdita di tempo derivante dal dover sfogliare molte pagine web per trovare quello che cerchiamo. Apprezzo inoltre l’indicazione del sistema che propone ogni singola offerta, utile per scremare al volo tutti gli affari di siti a cui, per qualsivoglia motivo, non siamo interessati.
Buona anche la descrizione dei deals, con informazioni generali, foto, mappa, prezzo, percentuale di sconto e scadenza.
Interessante anche la possibilità, per gli utenti, di scrivere una propria personale recensione sui siti per vendite scontate. Un efficace metodo per scoprire quali siano i più amati, quali danno problemi o mostrano un comportamento scorretto, oppure per raccontare a tutti le nostre esperienze, sia positive che negative.

Purtroppo Dealcollector è ben lungi dall’essere completo, sono presenti unicamente i deal dei principali sistemi nazionali tra cui Citydeal Groupon, Groupalia, LetsBonus e Prezzofelice. Mancano di fatto alcuni sistemi minori. Altri siti, pure importanti, risultano nell’elenco dei ‘fornitori’ ma, curiosamente, le relative offerte non appaiono nelle liste di deals.
Non vengono offerti inoltre strumenti avanzati per selezionare e mostrare affari di determinate categorie o fasce di prezzo. Così ad esempio se sono alla ricerca di una cena in un ristorante caratteristico, rischio di dovermi leggere i titoli di decine di deals per trattamenti benessere o soggiorni.

In definitiva Dealcollector appare come un buon aggregatore, semplice ed immediato nell’uso, purtroppo limitato nelle funzionalità e nel numero di sistemi mostrati.
Alternative – Esistono naturalmente molti altri aggregatori con funzionamento simile. A tal proposito, mi sento di poter consigliare gli ottimi Citydiscount e Tuttodeal, quasi completi e dotati di strumenti utili per orientarsi al meglio nel vasto panorama dei deals con gruppi di acquisto.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

3 Responses to “Dealcollector – raccoglitore aggregatore di deals italiani”


Leave a Reply