LetsBonus – Deals, sconti con gruppi di acquisto. Impressioni e convenienza

Letsbonus è un sito specializzato nel proporre deals, affari nazionali o specifici per le singole città italiane. Il principio di funzionamento è quello dei gruppi di acquisto, per vendite scontate del 50% ed oltre. Molte proposte in catalogo tra cui: cene in ristoranti, oggettistica, regali, viaggi, trattamenti di bellezza e molto altro. Come funziona Letsbonus. Convenienza. Confronto con altri siti simili.

Come funziona – Si accede al sito di LetsBonus e ci si iscrive al servizio indicando la nostra email. Da quel momento in poi riceveremo giornalmente un messaggio contenente una o più proposte nazionali o locali.
Cliccando su un apposito collegamento possiamo quindi visualizzare una pagina descrittiva di ogni singolo deal contenente numerose informazioni: come si compone l’affare, prezzo, scadenza, periodo in cui è possibile sottoscriverlo, esercizio commerciale che lo propone, numeri telefonici, indirizzi e mappa per raggiungerlo facilmente.
Ogni deal può essere sottoscritto per un periodo molto limitato, solitamente un solo giorno, ma una volta comprato il relativo buono può essere sfruttato in un tempo abbastanza lungo, anche fino a 6 mesi.

Se individuiamo una proposta di nostro interesse, possiamo ovviamente acquistarla pagando con una comune carta di credito (Visa, Mastercard, Postepay) oppure sfruttando il conto online Paypal.
In seguito riceveremo il voucher (coupon), un documento che rappresenta il buono sconto vero e proprio da stampare e presentare presso l’esercizio che ha proposto l’affare.

Cosa offre – Il ventaglio di offerte è ampio e variegato. Viaggi e soggiorni in Italia e all’estero, sconti per cene in ristoranti etnici o tradizionali, percorsi benessere in SPA, trattamenti di bellezza, ma anche occasioni di intrattenimento, oggettistica di vario tipo ed originali idee regalo.

Convenienza – Sconti del 50%, 60%, 70% ed oltre. Indubbiamente allettante, è bene comunque leggere con attenzione la descrizione di ogni singola proposta al fine di valutarne la reale convenienza. E’ importante comprendere cosa è incluso nel prezzo, verificare le condizioni di utilizzo e se è necessario integrare quanto pagato per il buono.

Conclusioni – cosa mi piace – consigli vari
LetsBonus è uno dei principali siti per deals, con decine di proposte attive giornalmente nelle varie città italiane. Il suo catalogo appare abbastanza ampio, al pari ad altri siti simili quali ad esempio Groupalia o Citydeal-Groupon.
Non mi piace
Nel corso del tempo ha cambiato il programma premio che remunera gli utenti che invitano altre persone ad iscriversi al sistema. Con il nuovo meccanismo è di fatto impossibile prendere deals in modo del tutto gratuito visto che il limite di bonus da usare per ogni acquisto è fissato a 5 euro. I migliori programmi premio rimangono quelli di Groupon e Glamoo.

In definitiva reputo LetsBonus un buon sistema per deals, l’iscrizione è completamente gratuita e permette di accedere a diverse proposte interessanti. Peccato davvero per i cambi di regole in corsa, un comportamento davvero poco corretto.
Se vi piace questo settore, in un’altra pagina di questo blog trovate un corposo elenco di siti specializzati in deals con gruppi di acquisto, ogni sistema elencato è corredato da una descrizione e opinioni personali sul servizio offerto.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

4 Responses to “LetsBonus – Deals, sconti con gruppi di acquisto. Impressioni e convenienza”


  • LetBonus mi manda vari mail di spam tutti i giorni, le ho scritto di smettere ma non lo fanno.

  • non vi iscrivete MAI a letsbonus.
    non chiedete di rivevere la loro newsletter perchè NON SMETTERANNO MAI!!!
    parlatene male ovunque e spargete la voce…
    ci sono pagine intere anche su facebook che parlano di questo…
    così forse, quando tutti sapranno dei loro disservizi
    della loro incompetenza, della loro inefficienza
    e il loro gruppo presto fallirà
    forse smetteranno di sfottere i consumatori…

  • Ma guarda, è tutta una questione di esperienze personali. Io mi sono trovato bene con LetsBonus fin dal principio, e ancora adesso le reputo molto valido. Le offerte mostrate sono tante e di buon livello, ha uno dei migliori programmi di affiliazione(*), ho avuto modo di sfruttare le sue proposte in varie occasioni e sono sempre rimasto soddisfatto. Insomma non potrei parlarne che bene.
    Mandano troppi messaggi per email? Forse è vero, ma basta filtrarli (io uso Gmail) per spostarli in automatico nella cartella contenente le email relative ai deals e semplicemente non li vedo più.
    Se spiegassi più in dettaglio il problema che hai avuto forse tutti potrebbero farsi una idea migliore, e magari comprendere se tale problema deriva da Letsbonus oppure dalla specifica attività commerciale che ha proposto il deal.

    * – Non più, il programma di Letsbonus è diventato come quello di Groupalia. Permettono di usare al massimo 5 euro di bonus per ogni deal, anche se complessivamente si dispone di un credito di diverse decine di euro risulta quindi impossibile prendere un affare in modo gratuito.
    Odio il cambio di regole in corsa, prima LB offriva un ottimo programma per invitare altri utenti ma ora appare quasi inutile. Da questo punto di vista sono rimasto molto scontento.

Leave a Reply