Fotocamera con stabilizzatore video per Android

Camera ICS è una applicazione Android che permette di disporre di una fotocamera e videocamera con interessanti funzionalità aggiuntive, riprese video in alta definizione con maggiore bitrate, stabilizzazione delle immagini, effetti in tempo reale, scatto silenzioso, registrazione in modalità time-lapse e foto panoramiche.

Ormai i moderni telefonini dispongono di fotocamere con caratteristiche di tutto rispetto, ovviamente non sono minimamente paragonabili alle vere fotocamere e videocamere per via dei ridotti sensori e le ottiche scadenti, ma risultano comunque molto utili e sono in grado di produrre scatti e riprese video di qualità più che accettabile.
In molti casi si riesce però a identificare un filmato da telefonino già alla prima occhiata, soprattutto perché è eccessivamente instabile, tremolante. Gli apparati di telefonia mobile sono molto leggeri, inoltre vengono quasi sempre utilizzati tenendoli in mano e non su una superficie stabile, il risultato è quello di avere delle riprese traballanti, nei casi peggiori quasi inguardabili.

Fortunatamente questo problema è però risolvibile, almeno parzialmente, basta scaricare ed installare sullo smartphone una applicazione che realizzi una sorta di stabilizzazione elettronica via software. A tal proposito gli utenti Android possono contare su Camera ICS. Un programma che nasce con lo scopo di rendere disponibile la fotocamera di Android 4 (Ice Cream Sandwich – ICS) sugli apparati con le vecchie versioni dell’OS.
Queste le funzioni principali dell’app:

  • Fotocamera – effetti colore,  shutter silenzioso,  scelta tra vari livelli di qualità per la compressione delle immagini
  • Foto panoramiche – funzione presente di base in Android 4,  realizza fotografie panoramiche in orizzontale o verticale con grande facilità
  • Videocamera – riprese HD720p e FullHD, bitrate normale o doppio, riprese in time lapse, effetti di distorsione in tempo reale e stabilizzazione video

Si tratta ovviamente di uno stabilizzatore elettronico, gli smartphone non hanno meccanismi hardware atti a realizzare uno stabilizzatore ottico sull’obiettivo o con funzionamento sensor shift. In pratica riduce l’immagine ripresa e scala la porzione rimanente per riempire la scena, la parte non utilizzata viene sfruttata per compensare il movimento.
Nella realtà la funzione di stabilizzazione è poco spinta, non aggressiva, ciò permette di mantenere una certa fluidità durante gli spostamenti ma in alcune situazioni risulta davvero poco avvertibile.

Come rileva il movimento? Gli sviluppatori non rilasciano informazioni precise a riguardo, ma per mia esperienza personale posso supporre che utilizzi il giroscopio interno al telefono e il sensore di accelerazione. Lo deduco dal fatto che la stabilizzazione non è disponibile su tutti i modelli di smartphone e soprattutto perché funziona anche in condizioni di luce scarsa.
In passato avevo una telecamera Panasonic di fascia bassa con stabilizzatore elettronico con rilevamento del movimento sull’immagine, e se la scenza non era correttamente illuminata dava parecchi problemi. Con Camera ICS ciò non succede, come ho già detto la stabilizzazione è sicuramente lieve, magari poco avvertibile, ma ad ogni modo è presente e funzionale anche in condizioni di semi oscurità.

A questo punto non rimane che indicarvi il link per il download dal market online Google Play: Camera ICS. La versione gratuita mostra un banner nella parte bassa dello schermo durante le riprese, elemento comunque poco fastidioso. La versione a pagamento manca di tale banner e presenta alcune funzioni aggiuntive. Da quanto leggo nei commenti sullo store sembra che l’app sia compatibile solo con alcuni apparati, personalmente la sto utilizzando su un Samsung Galaxy Nexus e sembra comportarsi abbastanza bene. Ad ogni modo vi consiglio di provare prima la versione gratuita, e solo successivamente, se preferite, passare a quella a pagamento.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Fotocamera con stabilizzatore video per Android”


  • No Comments

Leave a Reply