Dividere un file pdf in più parti, unire più documenti pdf in un unico file

Ho scaricato un documento o un intero libro in formato pdf, voglio dividere tale file in più parti o estrapolare, estrarre solo alcune delle sue pagine. Oppure ho più files pdf e voglio unirli in un unico documento. Elenco di applicazioni online e programmi gratuiti per effettuare lo split ed il merge di documenti pdf.

Mi è capitato spesso di voler dividere un pdf in più parti, vuoi per renderlo più leggero ed inviabile facilmente via mail, ma anche per estrarre solo alcune delle sue pagine. Situazione opposta invece quando si hanno a disposizione più documenti pdf e li si vuole unire in un file unico.
L’applicazione più importante, quella primaria per lavorare con i PDF è indubbiamente Adobe Acrobat (non l’Acrobat reader), purtroppo tale programma è a pagamento e anche abbastanza costoso. Fortunatamente esistono diverse alternative gratuite che permettono di svolgere le suddette operazioni facilmente e velocemente.

Parlando di split (divisione) forse la soluzione più rapida è quella di ricorrere ad una applicazione online come PDFSplit. Il suo funzionamento è molto semplice, si seleziona il file, si indicano le pagine da voler estrarre sotto forma di intervallo (esempio: 1 to 4) e si clicca sul pulsante “split”. A quel punto bisogna aspettare che il file in questione venga caricato sul server, entro pochi secondi verrà automaticamente avviato il download del documento risultante dall’operazione di estrazione. Ho avuto modo di usare questa applicazione online diverse volte, ed in tutti i casi si è dimostrata veloce ed efficiente, mai avuto problemi o incompatibilità. Naturalmente funziona solo sui pdf non protetti da password.

La divisione di un pdf si può realizzare comodamente anche utilizzando PDFCreator. Si tratta di un programma gratuito che, una volta installato, crea nel sistema una stampante virtuale che ha il solo scopo di generare files pdf da qualsiasi applicazione sia in grado di stampare. Esempio d’uso: apro il mio file usando qualunque visualizzatore (lo stesso Acrobat Reader va più che bene), mando in stampa solo le pagine che mi interessano selezionando la stampante virtuale di pdf creator, in tal modo otterrò un file contenente tali pagine.

Arriviamo quindi a parlare della procedura opposta, l’unione di più documenti in un unico file pdf. Anche in questo caso possiamo sfruttare una applicazione online, quella più semplice è PDFMerge, si selezionano i files da unire, si clicca sul pulsante “merge” ed il gioco è fatto, basta aspettare alcuni secondi (o minuti) necessari al caricamento dei singoli file sul server per ottenere un documento risultante dalla loro unione. L’uso dell’applicazione online è del tutto gratuito, anche in questo caso è possibile lavorare solo su files non protetti da password.

In alternativa possiamo usare il programma per Windows chiamato PDF Merge Tool, gratuito e di facile utilizzo. Si clicca sul pulsante ADD per selezionare i files da unire, infine click sul pulsante Merge per ottenere un unico documento pdf.

Se vi trovate a svolgere spesso entrambe le operazioni (unione e divisione di pdf) potreste invece prendere in considerazione il software Gios Pdf Splitter e Merger creato da un programmatore italiano, anch’esso completamente gratuito e addirittura open source, disponibile sotto forma di programma Windows con interfaccia grafica o in versione console da riga di comando.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Dividere un file pdf in più parti, unire più documenti pdf in un unico file”


  • No Comments

Leave a Reply