Nexodus Zen e Plus, smartphone Android, opinioni

Telefoni dual sim di produzione cinese con buone caratteristiche tecniche e costo conveniente. Opinioni sui prodotti. Specifiche, prezzo. Dove si possono acquistare.

Il Nexus Zen ha uno schermo da 6″ con risoluzione HD 1280×720, ovviamente capacitivo multitouch. Processore Mediatek MT6589 quad core da 1.5 Ghz. Memoria Ram 2Gb, spazio di archiviazione interno 32Gb espandibile con schede. Doppia fotocamera, posteriore da 8Mp e anteriore da 2Mp.
Funzionamento dualsim dual standby, connettività GSM quadri band e 3G Umts Wcdma. Bluetooth. Radio FM. Sensori: Gps, prossimità, accelerometro, gravità, luminosità. Connessione dati internet via WiFi e su rete mobile.
Sistema operativo Android 4.2 con accesso al Play Store ufficiale (preinstallato).

Nexodus PlusIl Nexus Plus può essere considerato il fratello maggiore dello Zen. Il display passa a 6.5 pollici, caratteristica che lo rende una via di mezzo tra i classici telefoni ed i tablet, tale categoria viene chiamata comunemente phablet.
La risoluzione arriva al FullHD 1920×1080 pixel.
La fotocamera posteriore diventa da 13 megapixel, quella anteriore da 5 megapixel.
Dual SIM GSM e WCDMA.
Le restanti specifiche, comunque di buon livello, rimangono sostanzialmente invariate. Anche per questo modello, nonostante le dimensioni maggiori, è dichiarata una batteria da 3800 mAh.
OS Android 4.2 con interfaccia multilingua, Italiano compreso. Accesso al Google Play Store.
La confezione comprende lo stesso telefono oltre a: cavo USB per ricarica e connessione al PC, adattatore di rete, manuale utente, cuffie auricolari, batteria, case, cover e pellicola proteggi schermo.


Opinioni

Curiosa combinazione tra il termine Nexus, della linea di apparati Google, ed Exodus, termine inglese per Esodo. Quello che è uscito fuori è un intrigante Nexodus.
In realtà è solo il nome di un brand, o per meglio dire di una linea di dispositivi di buona qualità di origine cinese.

Di entrambi apprezzo la presenza del Play Store, la buona dotazione di Ram ed i 32 gigabytes di memoria. Considerate che con display così grandi è naturale utilizzare lo smartphone anche per giochi abbastanza complessi e ricchi graficamente o per guardare dei film, e in questi casi lo spazio a disposizione non è mai troppo.

Abbastanza completa la dotazione di sensori, a giudicare dalle descrizioni di chi li vende sembra mancare il sensore magnetico per la bussola, forse solo una svista o un errore.

Ma la valutazione deve essere fatta in funzione del prezzo, vero punto di forza di questi modelli. Su Chinavasion sono attualmente proposti in offerta, circa 120€ per lo Zen e 129€ per il Plus. A tali costi rappresentano indubbiamente un buon affare.
In ogni casi è prevista una garanzia di 12 mesi.

In alternativa li si può cercare su Ebay: Nexodus. Le offerte non sono moltissime ma attualmente si trovano entrambi i modelli, nelle varianti di colore nero e bianco. Attenzione, alcune proposte sono relative a venditori italiani con spedizione dal territorio nazionale. Altre prevedono invece l’invio dal fornitore asiatico, naturalmente in Cina, e potrebbero non essere così convenienti. Insomma, se devo spendere di più e rischiare comunque di pagare la dogana, allora tanto vale risparmiare prendendoli direttamente da Chinavasion.

Questo articolo nasce dalla richiesta di un amico (che ringrazio). Avendo visto un telefono Nexodus su Ebay, voleva sapere se si trattasse di un buon acquisto.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Nexodus Zen e Plus, smartphone Android, opinioni”


  • No Comments

Leave a Reply