NGM Van Gogh – Telefono dualsim, impressioni, prezzo

Telefono cellulare in grado di funzionare con due schede SIM contemporaneamente (dualsim dualstandby). Display LCD 2.4 pollici. Fotocamera 2MP. Player MP3, MP4. Java. Browser Web e Wap. Software per accedere ai social networks, chat e messaggistica online. Caratteristiche tecniche, informazioni, impressioni e prezzo del telefonino NGM Van Gogh. Dove acquistarlo.

L’NGM Van Gogh è un apparato per la telefonia mobile compatibile con lo standard GSM tri band (900, 1800, 1900 Mhz) e pertanto utilizzabile con tutti gli operatori che dispongono di tradizionali reti GSM (Tim, Vodafone, Wind ma anche gli operatori virtuali tipo PosteMobile). Non offre connettività 3G Umts quindi si può usare con le schede degli operatori Tre e Fastweb Mobile unicamente ricorrendo al roaming su altre reti.
Come da tradizione NGM si tratta di un telefono dualsim, due slot atti ad ospitare altrettante SIM, entrambe le schede sono contemporaneamente atttive in ricezione e, al momento di iniziare una nuova telefonata, si può scegliere velocemente su quale delle due instradarla.
Design classico candybar con tastiera numerica e display nella parte frontale. Lo schermo LCD a colori presenta una diagonale di 2.4 pollici con risoluzione 240×320 pixel. Fotocamera con sensore da 2.1 megapixel utilizzabile per scattare fotografie e riprese video. Player audio MP3 e video MP4. Radio FM. Registrazione audio dalla radio, dalle chiamate in corso e ambientale. Memoria espandibile fino a 16 Gb tramite schede MicroSD. Supporto SMS e MMS, scrittura facilitata dei messaggi con sistema T9.

Interfaccia Bluetooth 2.1.  Connettività dati su rete mobile secondo gli standard GPRS e Edge. Supporto Java per espandere le funzionalità del telefono mediante l’installazione di nuovi giochi ed applicazioni. Diversi software preinstallati tra i quali il browser web Opera Mini e Nimbuzz con cui accedere ai principali social networks e sistemi di messaggistica istantanea (Facebook, Twitter, MSN Live, Yahoo Messenger ed altri).
Funzioni di sicurezza speciali NGM: firewall, blocco chiamate da numeri anonimi o non in rubrica, area privata protetta da password, invio programmato di SMS, segreteria telefonica, controllo remoto e software anti smarrimento (segnala l’uso del telefono da parte di persone non autorizzate).

Ed arriviamo ora alla caratteristica peculiare del Van Gogh, l’uovo di Colombo, una funzione apparentemente semplice ma che può risultare estremamente comoda per gli utenti. Questo telefono viene infatti fornito con un auricolare senza fili Bluetooth, la novità sta nel fatto che lo stesso auricolare può essere riposto in un apposito vano nella parte posteriore del cellulare e ricaricato insieme ad esso, una soluzione perfetta per tutti coloro che ogni volta si trovano a dover cercare l’auricolare ed il suo caricabatteria in borsa, nei cassetti o nel vano porta oggetti dell’automobile. Qui è tutto integrato, con un semplice movimento si estrae l’auricolare, lo si indossa e si è pronti in pochi secondi a conversare a mani libere.

Le dimensioni dell’apparato sono pari a 116x52x20 mm. Peso complessivo 98 grammi. Autonomia dichiarata fino a 300 ore in standby e circa 4.5 ore in conversazione. Accessori in dotazione: batteria, caricabatteria, guida utente, auricolare stereo con filo, auricolare Bluetooth, cavo USB per collegamento al PC, CD con software di gestione e manuale in pdf, tre cover posteriori colorate.

Impressioni – prezzo
Il Van Gogh si presenta come un cellulare con caratteristiche nella media ed alcune funzioni sicuramente interessanti, in alcuni casi introvabili sugli altri telefonini. E’ un dualsim e quindi indubbiamente utile a coloro che posseggono più schede. Naturalmente si può impiegare anche come valido player audio mp3 o per ascoltare la radio. La presenza di Opera Mini e di Nimbuzz permette di accedere ad internet, navigare sul web e tenersi in contato con parenti ed amici. Purtroppo la sola connessione dati disponibile è quella su rete mobile, non è infatti presente il modulo per il collegamento WiFi.
Infine l’auricolare Bluetooth, averlo sempre a disposizione e poterlo ricaricare insieme al telefono appare davvero utile.
Aggiornamento: nei commenti a questo stesso articolo diversi utenti hanno lamentato difetti e guasti al loro NGM Van Gogh, vi consiglio di leggere tali opinioni per farvi un’idea più generale di questo telefono.

L’NGM Van Gogh viene proposto con un prezzo al pubblico di 129.90 euro. Lo si può acquistare nello store ufficiale NGM oppure nei negozi online italiani specializzati nella vendita di telefoni dualsim. Gli apparati NGM sono distribuiti anche nei negozi tradizionali, quindi è possibile vederli di persona ed acquistarli nei punti vendita delle grandi catene di prodotti elettronici (Mediaworld, Saturn, Trony, Euronics ed altri).
In un altra pagina di questo stesso blog viene mostrato un vasto elenco di telefoni con doppia sim, sia cinesi generici che a marchio NGM, tutti i modelli sono corredati da descrizioni o recensioni dettagliate.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

55 Responses to “NGM Van Gogh – Telefono dualsim, impressioni, prezzo”


  • Salve, vorrei sapere se questo dualsim permette di spegnere una scheda mentre l’altra resta attiva oppure no.
    Grazie

  • Ciao Alessandra, nella pagina delle specifiche tecniche ufficiali viene riportato:
    Attivazione selettiva SIM – Possibilità di tenere attive entrambe le SIM oppure disattivarne una delle 2 a scelta dal menù.
    Quindi suppongo che sia espressamente prevista questa possibilità.
    Nel dubbio ho provato anche a dare un’occhiata al manuale utente in pdf, alla pagina 14 viene riportata nel dettaglio la procedura per attivare o disattivare le singole schede SIM: Selezionare il menu Impostazioni e quindi Gestione SIM > Impostazioni Dual SIM per scegliere tra le seguenti opzioni: Apri dual SIM, Solo SIM1 aperta, Solo SIM2 aperta e Modalità volo. L’impostazione predefinita è Apri dual SIM.
    La modalità volo (in Inglese Flight Mode) è quella che disattiva entrambe le SIM ma permette comunque di utilizzare il telefono per le funzioni non telefoniche, ad esempio per mandare in play della musica. Si chiama modalità volo perché, almeno in teoria, non funzionando come telefono si potrebbe utilizzare anche in aereo. Comunque l’uso del cellulare o di qualunque altra apparecchiatura elettronica durante un volo è sempre a discrezione del comandante e del resto del personale di bordo.
    Ciao

  • salve ho problemi con la configurazione dell’auricolare,non riesco a farlo riconoscere al cellulare,potete aiutarmi??Grazie

  • Salve,anchio non riesco ad associare l’auricolare bluetooth,…seguendo le istruzioni devo associarlo come un comune dispositivo bluetooth,andando su ricerca dispositivo ed associarlo!…Ma cio’ non avviene…HA idea su come si fa?

  • Io ho risolto tenendo premuto il pulsantino dell’auricolare più a lungo per accenderlo. Si accenderà la luce blu e rossa a intermittenza e sarà possibile configurare regolarmente.
    Ciao!

  • ottimo francesco, grazie per l’info, stavo impazzendo !!

  • Ciao, anch’io non riesco ad associare l’auricolare. La luce dell’auricolare è blu, ma non viene indicato nessun dispositivo (e facendo la ricerca non trova nulla). Qualcuno che ci è riuscito può spiegarmi come ha fatto? Grazie

  • Salve..ancb io aveevo il problema di associare l auricolare poi a forza di provare ci sono riuscito. Adesso ne ho un altro, quando scrivo un mex col t9 se digito 7 2 7 e 8 si spegne e si riaccende…un incubo..a qualcuo succede??

  • Salve
    ho appena acquistato un cellulare ngm van gogh
    ho letto che la batteria ha una durata di trecento ore, forse si saranno sbagliati perchè il mio dura sei ho sette ore volevo sapere se qualcuno mi sa dire quanto dura veramente, io l’ho acceso alle ore dieci e si è spento alle ore diciassette senza fare nessuna telefonata.
    Fatemi sapere grazie
    Saluti e
    AUGURI DI BUONE FESTE A TUTTI
    Tullio

  • Ciao, qualcuno mi sa dire come modificare le impostazioni dei tasti dx, sx su, giu? non riesco a trovare l’opzione…
    graziemille

  • anche a me come ad Andrea succede la stessa cosa sulla tastiera che premendo quei tasti negli sms si spegne il display ho mandato una e-mail alla casa speriamo rispondano.
    Inoltre, a me accade che spesso nonostante ci sia pieno campo mi da impossibilità di connessione!!
    Mah….speriamo non sai una solaaaa…..sto Van Gogh

  • ciao andrea a me lo stesso scherzetto ! quando mando i messaggi spesso si spegne. Hai mica capito che problema sia ? Grazie

  • @ antonio e alessandro
    io appena mi sono accorto del fatto sono andato dal venditore e facendoli notare il difetto (il tipo del mediaworld mi ha parlato di codice di spegnimento) mi è stato ritirato facendomi un buono spesa.

    NB: mio fratello poco tempo prima ha acquistato un ngm voyager che dopo alcuni giorni ha restituito perche la batteria durava alcune ore con un uso moderato.

    2 su 2 restitituiti a venditore…in famiglia una buona media!

  • anche io stesso problema facendo 727 si spegne, telefonato in assistenza mi è stato detto che mi avrebbero mandato un aggiornamento del software, dopo dieci minuti ricevo una loro email dicendo che il problema non lo hanno ancora risolto e gli ingegneri stanno lavorando, sto ancora aspettando notizie!!!!

  • A me invece è successo col T9 e i tasti 266.

    Infatti per gli auguri di buon anno non riuscivo a terminare la parola anno, che il cellulare si spengeva e si riaccendeva, cancellandomi tutto il messaggio: che nervi!

    Per fortuna la Media World dove l’ho acquistato me lo ha sostituito con uno nuovo e funzionante.

    Un consiglio: fate delle prove appena lo acomprate!

  • Mi sa che questo van gogh è veramente una sola!!!!!

    L’ho fatto sostituire il 03 di gennaio e, provato con il rivenditore funzionava perfettamente.

    Il 04 sera ho inserito sul calendario qualche anniversario, e nuovamente si è presentato il difetto che con il T9 e i tasti 266 si spenge e si riaccende!

    Neanche un giorno di vita!!!

    Che delusione!

    Stasera vado a cambiarlo con un altro prodotto!

  • Ho una mezza idea di comprarlo… ma leggendo i commenti vorrà dire che cambierò idea….

  • idem, mi stavo informando sul prezzo e domani sarei andato a mediaworld a comprarlo, ma leggendo sti commenti mi è passata la voglia, se devo cambiare telefono per avere più rogne mi tengo il mio e mi compro un auricolare esterno e se ciava se non è integrato nel telefono! :-)

  • volevo comprlo, ma questi commenti non mi piacciono per nienteeeee. Mi sa che raccimolo 2 soldi e prendo l’iPhone 4s (c’è un po i differenza, eh?!?)

  • richiamato oggi a distanza di tempo x ricevere aggiornamento x il van gogh e mi è stato risposto che nn è ancora pronto, sono proprio dei fenomeni!!!!!

  • Salve ragazzi..il mio non si accende neanche…dopo aver caricato la batteria ed inserito le mie due sim,accendo il cellulare ma il display lampeggia di luce bianca senza mostrarmi nessuna icona….qualcuno mi puo’aiutare?Grazie

  • Ciao Dino, prova magari ad accenderlo senza aver inserito alcuna SIM, giusto per capire se il malfunzionamento dipende da una sorta di incompatibilità tra SIM e apparato.
    Il telefono non si accende per nulla quindi il tuo margine d’azione risulta molto ristretto. Al limite puoi cercare sul manuale se esiste qualcosa tipo un pulsantino per fare una sorta di reset totale del cellulare.
    Nella pagina relativa all’assistenza NGM trovi gli indirizzi, numeri telefonici, fax ed email per contattare direttamente i tecnici NGM. Ad ogni modo, se il telefono è stato acquistato da pochi giorni prova a vedere se è possibile cambiarlo in negozio con un altro esemplare funzionante.
    Viste le recenti vicissitudini degli utenti con i servizi di assistenza forse è meglio avere fin dal principio un apparato esente da difetti :)
    Ciao

  • Il Van Gogh che ho acquistato venerdi 13 gennaio ha dei problemi….. (non sempre) ma diverse volte, quando esco da alcune impostazioni con il tasto esci lo schermo va via e diventa lattiginoso, dopo un pò prima si riaccende la luce dei tasti e dopo lo schermo con l’icona della pila completamente vuota e la ricerca in corso delle sim.
    Per due volte quando lo ho acceso è rimasto fisso con la scritta dopo un pò ho tolto la pila per uscire da questa immobilità.
    ciao

  • Salve,

    sabato 15 gennaio ho acquistato un ngm van gogh ed ho un problema quando effttuo o ricevo telefonate (senza auricolare) non riesco a sentire quasi niente in quanto sento l’altra persona lontanissima e pur alzando il volume con il tasto di direzione non cambia quasi niente,c’è qualche operazione da effettuare oppure occorre portarlo al rivenditore per assistenza?

    Grazie e buon lavoro

  • Salve, considerando che l’hai appena preso magari puoi godere ancora di una sorta di “diritto di recesso” per cambiarlo subito in caso di problemi, non è obbligatorio per il negoziante ma molti negozi concedono comunque questo beneficio. In questo modo si evitano i lunghi tempi di attesa che possono derivare da un normale intervento di assistenza.
    Consiglio di portare il telefono al negozio, così magari lo si può confrontare con un altro esemplare dello stesso modello, eventualmente si chiede consiglio all’addetto delle vendite e, se possibile, si procede con una totale sostituzione.

  • Telefono sostituito per ben 2 volte e ecco ancora lo stesso difetto. Digitando la combinazione di testi 2-6-6 e 7-8-2 ( e chissà quante altre…) il telefono si spegne….IL TELEFONO SI SPEGNE!!!! INAUDITO!!!!
    EVITATE QUESTO BIDONE IN TUTTI I MODI, NGM MARCA RIDICOLA.

  • Mi domando perchè non esiste alcuna tutela del consumatore. Grazie solo a questi commenti mi sono fatto un’idea precisa di questo cell e della marca. E’mai possibile che oggi per acquistare un prodotto decente (dopo averlo pagato anche caro) occorra passare ore su internet e qualce volta non basta nemmeno questo.Sono arrivato al punto di tenermi un vecchio e molto basico Nokia per paura di prendere fregature.ma perchè i cinesi e i koreani non tornano a produrre riso e noi in europa a produrre oggetti che 30 anni orsono funzionanvano molto meglio? non è prevenzione ma ormai tutti i prodotti (anche di marca giapponese ma prodotti in RPC)fanno ridere e noi paghiamo.

  • dopo tante lamentele hanno trovato la soluzione con aggiornamento del software, x adesso problema con il T9 risolto ma resta un cellulare scadente, audio quasi inesistente e soprattutto dopo 10 sms ricevuti la memoria è piena e non te ne arrivano + fin quando nn hai cancellato tutto, ascoltatemi pensate ad un altro prodotto!!!!

  • Ciao a tutti ne ho comprato uno il 25 gennaio alla SME,ho letto i vostri messaggi ,posso dire di ritenermi fortunato perhe funziona benissimo, anzi ringrazio Francesco per l’aiuto dato per collegare l’auricolare al telefono e funziona . spero di non darvi ragione in seguito

  • sono Giampaolo purtroppo ho cantato vittoria troppo presto ,sta sera è successo anche a me col T9 con la combinazione 266 mi si spegne il telefono. domani lo riporto indietro vediamo

  • ciao a tutti, anche il mio Van Gogh (che ha 2 giorni di vita) si spegne e si riaccende da solo quando (con il t9) digito in sequenza i tasti 727. e pensare che questo che ho in mano è il secondo Van Gogh nel giro di una settimana: una settimana fa avevo comprato il mio primo van gogh, che mi hanno sostituito il giorno dopo visto che le combinazioni (sempre con il t9) 266 e 782 mi causavano lo stesso problema. cambiano i numeri, il problema resta :-(

  • Ciao…ho già reso il mio perchè è durato un giorno.Mi hanno detto che al momento non ce ne sono per la sostituzione ma in realtà ci sto pensando….prenderò un altro dual sim…uffffffffffffffffffffffffffffffffffffff!!

  • Luca, puoi dirci per favore come risolvere il problema del 266 e simili? Anche io ho lo stesso identico problema, se l’hai risolto ti prego di darci una mano… :(

  • ragazzi con l’aggiornamento del firmware scaricabile dal sito ufficiale con tanto di istruzioni è risolto il problema dello spegnimento automatico utilizzando il T9….

  • Buono a sapersi, finalmente :)
    Pubblico il link per accedere direttamente alla pagina con l’aggiornamento, così che gli utenti possano trovarlo più agevolmente: Istruzioni & nuovo Firmware.
    Grazie

  • ho un problema con l’aggiornamento del firmware…in pratica non fa l’ultimo step(la barra all’ultimo step dovrebbe tornare di colore viola e il cel accendersi) e ame non lo fa…in più quando riaccendeo il cel mi IMEI NON VALIDO. cosa devo fare?

  • durante l’aggiornamento del ngm vangogh si ferma al backup e poi non va avanti cosa devo fare? grazie

  • Lasciate perde,
    Ha questi difetti:
    1) si spegne con sequenza 266 su SMS
    2) Auricolare con volume bassissimo (anche al massimo)
    3) Se bloccate la tastiera, rimane attivo il pulsante sull’auricolare posteriore che fa partire involontariamente le chiamate
    4) musichetta malefica in accensione e spegnimento, non eliminabile, provate ad accenderlo alle 3 di notte..
    Pregi:
    1) due Sim, ma esiste alternativa Nokia
    2) privacy di NGM, veramente valida
    Ciao a tutti

  • Ho aggiornato il Firmware del NGM Van Gogh, risolto il problema della sequenza 266 su SMS che lo faceva spegnere.
    Bene

Leave a Reply