Vodafone 150 e 250 – I telefoni cellulari più economici del mondo

Vodafone ha recentemente annunciato la produzione di due terminali con costo particolarmente basso. Questi telefoni sono identificati dalle sigle Voda 150 e Voda 250. Un video ufficiale di presentazione del Voda 150.

Telefoni cellulari particolarmente semplici, riservati ai i mercati più poveri del mondo. Il bacino di utenza principale è rappresentato dai paesi in via di sviluppo in cui sarebbe difficoltoso (in termini economici) acquistare un terminale GSM con prezzo standard.

Il Vodafone 150 presenta un design retrò con un piccolo display LCD monocromatico sul fronte. Usuale tastierino numerico retroilluminato e un limitato numero di tasti funzione. Sul retro c’è posto anche per una piccola torcia elettrica a LED. Rubrica per 100 contatti e orologio. Il tutto alla incredibile cifra di soli 20 euro.

Per 5 euro in più il Vodafone 250 ha in dote un display a colori di dimensioni maggiori oltre ad un ricevitore radio FM.
L’autonomia dichiarata è di 400 ore in standby e fino a 5 ore in conversazione, buona soprattutto considerando che questi apparecchi possono essere usati anche in località in cui c’è difficoltà a reperire una fonta di alimentazione.
Le caratteristiche tecniche non sono ovviamente da urlo ma, in fondo, svolgono egregiamente i loro compiti principali: inviare e ricevere telefonate e messaggi.

Nel seguente video del canale ufficiale Vodafone viene mostrato il Voda 150.

La forma dei pulsanti ed il menu mi ricordano molto il mio primo cellulare Motorola, spartano ma comunque efficace e abbastanza intuitivo.

La presentazione di questi terminali low cost porta alla mente tutto quanto ruotava attorno al progetto OLPC. Un laptop con costo sotto i 100$ destinato ai bambini più poveri, progetto che non ebbe enorme diffusione ma da cui nacque l’idea che portò poi al concetto di Netbook (e al recente Smartbook).

Personalmente credo che anche gli utenti nostrani sarebbero interessati all’acquisto di questi cellulari nell’eventualità che vengano immessi nel nostro mercato, non fosse altro che per mera curiosità, collezionismo o solo per avere un telefono di scorta da sfruttare quando il nostro smartphone ultracostoso e ultracomplesso ci abbandona.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “Vodafone 150 e 250 – I telefoni cellulari più economici del mondo”


Leave a Reply