Come scoprire se una fotografia è vera o falsa

Controllare se una fotografia qualunque è originale oppure ritoccata, falsa, un fotomontaggio realizzato con un qualunque programma di video editing. Facile con JPEGSnoop.

Grazie alle moderne tecnologie è possibile ritoccare le immagini a vari livelli, dalla semplice modifica di luce o colori fino a splendidi fotomontaggi in tutto e per tutto realistici. Sono quindi nate anche le figure di esperti, periti in grado di analizzare le immagini digitali al fine di poter certificare la loro validità. Figure professionali utilizzate ad esempio durante i processi per verificare se una data fotografia è originale o no.

Anche chi non è esperto può comunque cimentarsi in questa attività grazie ad alcuni programmi in grado di effettuare alcuni semplici controlli sulle immagini. Ovviamente i risutati ottenuti non possono sostituire quelli di un professionista ma sono comunque facili da ottenere e generalmente sufficienti per smascherare ad esempio qualche vostro amico burlone con in mano un pesce di due metri :)

JPEGSnoop è in grado di analizzare i dati exif e la compression signature di una immagine (ma anche video) e confrontare i dati rilevati con quelli presenti in un database relativi ai maggiori programmi di photo editing, in questo modo può fornire indicazioni circa l’originalità della foto: palesemente falsa, probabilmente falsa oppure originale.

Altre informazioni fornite dal programma: macchina fotografica o il programma di fotoritocco usato per generare l’immagine, qualità Jpeg, dati EXIF, istogramma RGB etc.

Supporta i seguenti tipi di files: .JPG, .THM, .AVI, RAW (crw,cr2,nef,orf,pef), DNG, .MOV, .PDF, QTVR.

JPEG Snoop tra le altre cose è in grado anche di recuparare le fotografie corrotte/rovinate (in formato JPG).

Il programma è completamente gratuito e portabile, utile per usarlo senza doverlo installare nel sistema.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Come scoprire se una fotografia è vera o falsa”


  • No Comments

Leave a Reply