Scaricare vecchi giochi per PC e giocarci su computer recenti

Avete passato notti insonni con Baldur’s Gate, Syndicate o Neverwinter nights, tante ore per creare l’ospedale perfetto su Theme Hospital o la città del futuro in Simcity 2000, oppure vi siete persi nelle avventure di Myst o in un King’s quest. Molti vecchi titoli del passato sono giocabili ancora oggi grazie a GoG o alla piattaforma Steam, senza particolari limitazioni e ad un prezzo interessante.

Chiunque sia mai stato nella sua vita un videogiocatore, magari anche per un breve periodo, solitamente ricorda con un velo di nostalgia le ore passate a scervellarsi per superare un certo livello o per finire quel game particolarmente ostico. In molti vorrebbero persino ripetere tali esperienza ma, in quest’ultimo caso, ci si scontra con un problema non da poco.

Pur disponendo dei supporti originali, non è detto che si riesca ad installare e far girare il vecchio gioco sui moderni PC, ciò è particolarmente vero per i titoli più vecchi. I computer recenti non dispongono del lettore di floppy disk oppure non sono in grado di far girare software specificatamente sviluppato per MS-Dos o per le vecchie versioni di Windows.

Fortunatamente c’è chi ha pensato di risolvere il problema. D’altronde dove c’è un interesse del pubblico c’è anche un potenziale guadagno. L’idea è stata quella di riesumare le vecchie glorie del passato e renderle disponibili in formati fruibili anche con i moderni computer, o addirittura su piattaforme completamente inesistenti al momento della prima uscita di tali giochi.

La prima segnalazione riguarda GoG. Ha una libreria che conta più di 600 titoli suddivisi per genere: avventura, azione, di guida, di simulazione, GDR o role playing, strategia ed altro. Vi si trovano tantissimi giochi interessanti, i prezzi sono oltremodo convenienti e presenta periodicamente offerte speciali per acquisti multipli o per più capitoli di una stessa serie. Aspetto fondamentale, i giochi sono DRM free, ciò significa che si possono copiare, o farne un backup, senza alcuna limitazione. Alcuni titoli sono distribuiti addirittura in forma portabile, si possono avviare quindi senza alcuna installazione.

La seconda segnalazione riguarda invece Steam, una enorme piattaforma che da tempo è un vero e proprio punto di riferimento per tutti gli appassionati di retro gaming. Offre meno libertà di GoG ma in più vanta una libreria con circa 2500 titoli, funziona su PC Windows, Macintosh, Linux e persino sulla TV o dispositivi mobili come cellulari/smartphone o tablet. Interessante l’aspetto social con sfide online per diversi giochi che prevedono tale modalità.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Scaricare vecchi giochi per PC e giocarci su computer recenti”


  • No Comments

Leave a Reply