Navigatore gratuito per Android – Navfree offline

Programma per la navigazione satellitare assistita GPS gratuito, con mappe scaricate e memorizzate direttamente sul dispositivo, per funzionare non necessita quindi di connessione internet. Disponibile per telefoni cellulari e tablet Android. Come funziona, opinioni personali sul software e le mappe, alternative.

I moderni Smartphone sono ovviamente utilizzabili per una quantità incredibilmente diversa di attività. In particolare, se si dispone di un sensore GPS, è possibile usarli come dei validi sistemi per la navigazione satellitare assistita con guida vocale. A tal proposito possiamo utilizzare dei costosi software a pagamento, solitamente realizzati dalle stesse case specializzate nel settore dei navigatori stand alone.
Oppure si possono prendere in considerazione i programmi gratuiti come Google Maps o Waze, molto validi ma con un limite, per funzionare necessitano di una connessione internet attiva.
Negli ultimi tempi sono però spuntati fuori programmi, ugualmente gratuiti, ma con mappe memorizzate all’interno del dispositivo, questi permettono quindi di svolgere il compito di navigatori anche senza collegamento alla rete. Un software di questa categoria è NavFree.

Di Navfree apprezzo in particolare l’interfaccia utente esteticamente gradevole e molto intuitiva nell’uso. Grafica durante la navigazione molto chiara, così come è comprensibile la voce della speaker. Naturalmente troviamo molte funzioni utili o considerate ormai standard nei programmi di navigazione: rotazione automatica dello schermo, grafica 2D o 3D con livello di zoom impostabile dall’utente, gestione dei luoghi preferiti, elenco punti di interesse con indicazioni in base alla distanza, modifica percorso in base a svolte obbligatorie o deviazioni, scelta strade a pedaggio o meno, ricalcolo automatico del percorso, illuminazione diurna o notturna, scelta del tipo di percorso tra breve, veloce, facile o economico.
La nota positiva è che il tutto appare abbastanza logico e funzionale, davvero di facile uso. In questo risulta di gran lunga migliore di MapFactor, altro navigatore gratuito per Android. Il menu richiama in qualche modo nell’impostazione logica quello del TomTom, anche se ovviamente presenta differenze più o meno marcate.

Le mappe sono quelle gratuite di Open Street Maps, probabilmente meno complete e aggiornate di altre a pagamento realizzate da aziende specializzate come TeleAtlas. Però, almeno nella mia zona, si sono comportate bene, durante i test hanno sempre saputo fornire indicazioni precise e non ho avuto problemi di sorta.
Personalmente ho scaricato ed installato la mappa italiana, ma dal menù aggiornamenti è possibile installare quelle di molti altri paesi, sia in Europa che nel resto del mondo. Allo stesso modo è possibile installare altre lingue oltre ai codici postali di alcune nazioni.

In definitiva reputo NavFree un valido programma, magari non ancora al livello dei costosi prodotti commerciali ma sicuramente una buona alternativa gratuita. Magari da impiegare quando non si ha a disposizione un collegamento internet. Ho avuto modo di provarlo su uno smartphone Samsung Galaxy Nexus, un Samsung B5510 e sul Tablet Nexus7, in tutti i casi non ho rilevato bug o problemi nel funzionamento. Tra l’altro questo navigatore è soggetto a costanti aggiornamenti, segno che il team che lo sviluppa è attivo e deciso a renderlo un prodotto sempre migliore. Download dal market Android: NavFree.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

2 Responses to “Navigatore gratuito per Android – Navfree offline”


Leave a Reply