Come inviare files di grandi dimensioni per allegati email – migliori siti per spedire files

Devo inviare un archivio contenente diversi documenti, delle musiche mp3 o persino un intero film avi, come posso fare? Spedire per email uno o più files di grosse dimensioni superando i limiti per gli allegati imposti dal fornitore del servizio di posta elettronica. Una semplice guida e presentazione di alcuni tra i migliori strumenti online utili per inviare files via email.

La posta elettronica è probabilmente uno degli strumenti più utili dell’era di internet. Utilizzato per comunicare in tempi rapidissimi con parenti, amici, conoscenti, colleghi di lavoro e in generale con qualunque persona di cui conosciamo l’indirizzo email. La si usa normalmente per inviare del semplice testo ma all’occorrenza può essere impiegata anche per spedire files, siano questi documenti, fotografie o qualunque altra cosa ci venga in mente.

L’unico limite in questo caso è quello sulle dimensioni imposto dai gestori dello stesso servizio di posta elettronica. In alcuni casi è possibile inviare files fino a 3 megabytes, in altri casi si arriva a 10Mb, ad ogni modo quasi tutti, chi più chi meno, tendono ad imporre dei vincoli in tal senso, ciò allo scopo di limitare il traffico da e verso i server email.

L’utente che volesse inviare files di grandi dimensioni può comunque fare affidamento su servizi specifici, nati per questo scopo, oppure possono sfruttare i numerosi sistemi di filehosting web. Nel seguito vengono elencati alcuni strumenti online utili per spedire files.

Mailbigfile – Funzionamento semplice, gratuito nella sua versione base. Si indica il proprio indirizzo email e quello del destinatario, si clicca sul pulsante scegli file per indicare il file da spedire, ed infine si preme il tasto send file per inviarlo. Permette di spedire files con dimensione massima di 300 megabytes, ma solo verso un singolo destinatario. I files spediti con questo sistema rimangono online per 10 giorni, ciò significa che chi riceve il messaggio email ha dieci giorni per scaricarlo, dopodiché il file verrà automaticamente cancellato. Non richiede registrazione.

TransferBigFiles – Alcune sue funzionalità richiedono la registrazione. Utilizzabile per files fino a 100Mb, limite di 20 downloads per ogni file. E’ possibile specificare più destinatari. Ogni file rimane online e scaricabile per 5 giorni. Log dei downloads e trasferimenti protetti da password. Anche in questo caso il servizio è gratuito ma prevede piani a pagamento con meno limiti e maggiori funzionalità.

Dropsend – Funzionamento semplicissimo, molto simile agli altri servizi di questo tipo. Si specifica il proprio indirizzo email e quello del destinatario (anche più di uno separati da virgole), si sceglie un file e lo si invia con la pressione dell’apposito pulsante. Può essere impiegato per files fino a 2 Gigabytes! Gratuito di base ma con funzionalità aggiuntive a pagamento.

Infine mi permetto di segnalarvi Dropbox, un servizio che pur non non essendo specificamente dedicato all’invio di files, permette di svolgere tale compito egregiamente e senza particolari limiti. In pratica è un servizio di filehosting, l’utente si registra gratuitamente ed ottiene uno spazio di 2Gb. Carica al suo interno tutti i files che vuole, senza limiti alla dimensione. I files inseriti nella cartella Public sono accessibili anche dall’esterno, quindi per spedirli alle persone che vogliamo basterà semplicemente specificare il loro indirizzo pubblico per email. Riassumendo: carico il file (o i files) che voglio inviare, copio il suo indirizzo pubblico in una mail, chi riceve tale email clicca sul link per scaricarlo, facilissimo. Come già detto non ci sono limiti alle dimensioni o vincoli temporali, i files rimangono online e disponibili per il download per tutto il tempo che vogliamo. Inoltre installando un apposito software sul nostro PC o Mac possiamo gestire il nostro spazio online in maniera semplicissima, come se si trattasse di una cartella locale. Parlo più dettagliatamente di Dropbox ed elenco le sue funzionalità avanzate qui.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “Come inviare files di grandi dimensioni per allegati email – migliori siti per spedire files”


Leave a Reply