Corso completo di lingua Inglese online, Gratis! BBC Learning English

[ad#rpsx]La nota emittente BBC propone un completo corso online per apprendere l’inglese, da un livello base fino ad avanzato. Video lezioni, podcast, esercizi di grammatica, vocabolario, pronuncia e molto altro. Una quantità enorme di materiale utile a chiunque voglia apprendere con efficacia l’Inglese o migliorarne la conoscenza.

La conoscenza della lingua Inglese risulta fondamentale nel mondo moderno. Scambi culturali, rapporti internazionali e moltissime altre attività fra persone di lingue diverse avvengono sempre più spesso in Inglese, lingua considerata a tutti gli effetti come un mezzo di comunicazione globale.

La scuola offre naturalmente diverse ore di insegnamento dedicate a questa lingua ma, a conti fatti il livello di conoscenza “scolastico” risulta assolutamente inadatto per gli usi più comuni, del tutto insufficiente in ambito lavorativo. Da qui l’esigenza di rivolgersi a corsi privati in grado di migliorare la conoscenza dell’inglese secondo le nostre esigenze.

Il Web come al solito si rivela una preziosissima risorsa, anche e soprattutto per l’apprendimento delle lingue straniere. Corsi a pagamento curati da professionisti o, come in questo caso, completamente gratuiti.

La BBC propone un corso di Inglese completo, utile per apprendere la lingua, migliorarla o perfezionarla grazie ai continui aggiornamenti.
Una quantità enorme di materiale diviso per tipologia: grammatica, vocabolario, pronuncia, quiz, approfondimenti linguistici, test, giochi e contributi multimediali audio e video essenziali per rendere l’apprendimento il più semplice possibile.
La sitcom “The Flatmates” distribuita sotto forma di file audio (mp3) è utilissima per introdurre l’utente a questa lingua e perfezionarne la conoscenza episodio dopo episodio (al momento sono disponibili circa 200 episodi).
Potete anche esercitare il vostro Inglese discutendo con la Community di utenti negli appositi forum.

La grande quantità di materiale può, almeno inizialmente, creare un po di confusione nell’utente che si avvicina a questo corso. Manca una vera e propria linea guida, un persorso didattico predefinito. L’utente è lasciato libero di decidere quale aspetto della lingua migliorare selezionando di volta in volta contenuti diversi.
Nel caso in cui vi troviate “sperduti” vi consiglio di partire dalla sitcom The Flatmates, ascoltare i file audio, leggere il testo,  gli approfondimenti linguistici (language point), svolgere i quiz (semplici esercizi) e poi… proseguire all’episodio successivo.
Quasi tutto il materiale audio (mp3 o rm) e testuale (pdf) può essere scaricato anche sul proprio PC per una comoda consultazione anche offline.

[ad#rpsx]La BBC propone nuovi testi, files audio e approfondimenti con frequenza giornaliera. Una risorsa eccezionale, utilissima per mantenere il proprio Inglese continuamente aggiornato in maniera naturale.

Bene, non mi rimane che augurarvi “Buon Divertimento” con il corso BBC Learning English.

Personalmente ritengo un corso simile più adatto a chi desidera migliorare o perfezionare la conoscenza della lingua e non per inizia l’apprendimento partendo da zero. Nel caso foste proprio a digiuno di Inglese provate a dare un’occhiata a questo Videocorso di Inglese, molto semplice ed indirizzato specificatamente agli utenti italiani.

In un altro articolo si è parlato anche di un corso di inglese rivolto ai bambini delle scuole elementari. Videolezioni con cartoni animati ed altro materiale atto a rendere molto semplice l’apprendimento di questa lingua.

57 commenti su “Corso completo di lingua Inglese online, Gratis! BBC Learning English”

  1. Questo corso lo vedo più adatto a chi ha già una conoscenza base della lingua, soprattutto perché è completamente in inglese e non esistono spiegazioni in altre lingue (es Italiano).
    E’ vero che ci sono lezioni e esempi anche sui concetti di base ma non è facile affrontare questo corso se non si conosce il significato dei termini fondamentali: Grammar=grammatica, Vocabulary=Vocabolario, Pronunciation=pronuncia etc etc
    Vabbé è roba semplice ma potrebbe essere un problema per chi davvero non conosce una parola di Inglese.

    O forse è solo un dubbio di chi come me di solito inizia dalla grammatica e non ama la full-immersion nella lingua.

  2. I’m tonina
    I want to learn english with your course on line
    It is possible?
    thank you

  3. non capisco con precisione coas significhi la risposta poichè conosco poco l’inglese
    posso accedere al vostro corso anche senza laasciapassare?
    se no, grazie e arrivederci..

  4. Questo è solo un articolo descrittivo del corso. Il corso vero è proprio è sul sito della BBC, il link è all’interno del post ed è ripetuto anche nei commenti. Ciao 🙂

  5. Questo è solo un articolo descrittivo del corso che è accessibile dal sito della BBC, il link lo trovi all’interno dell’articolo ed è ripetuto anche nei commenti.
    Io non sono in alcun modo legato al corso, ho solo cercato di descriverlo e presentarlo agli utenti di questo blog.

    Ciao

  6. ciao ho una conoscenza scolastica comprendo ma parlo male l’inglese vorrei iscrivermi grazie

  7. Ciao, questo è solo un articolo descrittivo. Il link per accedere al corso sul sito web BBC lo trovi all’interno dello stesso articolo.

  8. Mi piacere iscrivermi al vostro corso gratuito di Inglese on line.

    Brunella Lanciotti

  9. Salve Brunella. Questo è solo un articolo descrittivo che ha lo scopo di segnalare il corso BBC agli utenti di questo blog.
    Puoi accedere al corso vero e proprio cliccando sul seguente link: BBC Learning English.

    Have a nice day 🙂

  10. Ciao sono daniela, sto studiando l’inglese da diversi anni ormai, ma credo maggiormente mi manchi la conversazione;
    grazie per questa opportunità:
    distinti saluti. DANIELA

  11. Mi piacerebbe sapere se esiste un modo, nei video del corso BBC Learning English, attivare i sotto titoli o in inglese/italiano.
    Io non ci sono riuscito.

    Infinitamente grazie

  12. Infatti in Italiano non ci sono, c’è anche scritto sopra…

    Ainu complimenti per il sito, ma soprattutto per la PAZIENZA!!! :-))))))

  13. Grazie per i complimenti.
    Per quanto riguarda la pazienza… cerco di fare ciò che posso, compatibilmente alle conoscenze/capacità e soprattutto al tempo disponibile.
    E gli apprezzamenti dei miei lettori fanno davvero un gran piacere, uno stimolo a continuare lungo la via del blogger 🙂

    Ciao

  14. Dai!
    Possibile che ci siano tutti questi post di persone chiedono di voler imparare l’inglese e non leggono nemmeno quest’articolo di presentazione?
    Mi domando come si fa a voler imparare la lingua senza prestare attenzione.
    Il link è nell’articolo! Fa quasi pena vedere l’autore del blog che lo ripete ogni pochi post.
    Imparare richiede attenzione e tempo. Se non si ha il tempo di leggere l’articolo, dubito si possa avere il tempo di seguire il corso e imparare una lingua.
    Siete daccordo, vero?

  15. Ciao Dave, ti ringrazio per la ‘comprensione’.
    In effetti mi son reso conto che l’informazione sul web è qualcosa di fugace, molto veloce, superficiale, i lettori cercano di cogliere il concetto in pochi secondi senza prestare la dovuta attenzione a quanto sia scritto. Questa situazione si ripete per molti altri articoli, anche con argomenti diversi, ormai ci ho fatto il callo 🙂
    Però, come tu giustamente fai notare, l’apprendimento di una lingua è qualcosa che avviene a costo di sacrifici, tanta attenzione e dedizione. Se si affronta con leggerezza si è destinati a non apprendere nulla… ancora non hanno inventato la bacchetta magica per imparare una lingua straniera 🙂
    Ciao!

  16. A: Mi hai appena fatto risparmiare circa 2000 euro. Voglio esprimerti tutta la mia più profonda graditudine.
    B: Ti prego dimmi che tutte queste persone che chiedono di iscriversi al “TUO” corso si sono messe d’accordo per farti uno scherzo!

  17. – Grazie a Te. Ti auguro di trovare il corso utile 🙂
    – No, nessuno scherzo, è che proprio non viene letto con attenzione un qualunque testo. Sarà che la “generazione SMS” perde la concentrazione dopo i 160 caratteri 😛

Lascia un commento