Cos’è il tempo UTC

Il termine UTC è l’acronimo per Tempo Coordinato Universale ed indica il fuso orario di riferimento da cui sono calcolati tutti gli altri fusi orari. Coincide con il Tempo medio di Greenwich (GMT). L’UTC è un punto di riferimento universale per quanto riguarda il tempo, particolarmente utile per sincronizzare i server di internet è utilizzato anche da persone comuni per coordinarsi tra di loro pur trovandosi in diversi fusi orari.

Il tempo Coordinato Universale viene calcolato con precisione grazie a diversi orologi atomici sparsi per il mondo. Possiamo regolare l’orologio interno del nostro pc sull’ora UTC grazie al Network Time Protocol (NTP), un protocollo specifico per sincronizzare diversi computer appartenenti ad una stessa rete (in questo caso Internet) con un margine di errore di pochi millisecondi.

Vediamo come sincronizzare manualmente il nostro PC con l’ora UTC in base al sistema operativo utilizzato:

Linux

I sistemi Linux integrano nativamente le funzionalità NTP (nelle ultime versioni direttamente nel kernel). Per sincronizzare l’orologio di sistema con il server NTP dell’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM) digitate da root il seguente comando:

ntpdate ntp1.inrim.it

Ovviamente sarebbe più utile inserire tale comando in uno script eseguito ad ogni avvio o ancor meglio eseguirlo mediante crontab ad intervalli regolari.

Gli indirizzi dei due server NTP primari dell’I.N.RI.M sono i seguenti:

ntp1.inrim.it (193.204.114.232)

ntp2.inrim.it (193.204.114.233)

Questi server sono ad accesso libero per tutti gli utenti di Internet.

Windows 95/98/NT

Questi sistemi operativi non prevedono un client NTP. E’ comunque possibile installare ed usare a tale scopo il client open source NetTime.

Windows XP/2000/2003/Vista/2008

Questi sistemi operativi dispongono di serie di un client NTP.

In particolare con Windows XP possiamo far si che l’orologio di sistema venga sincronizzato automaticamente con un server NTP seguendo questa procedura:

Start>PannelloDiControllo>Data e Ora

Click sulla linguetta Ora Internet

Mettere il segno di spunta (se non già presente) alla voce sincronizzazione automatica ed inserire nel campo server l’indirizzo di un qualunque server NTP (ad esempio ntp1.ien.it).

Poi click su Aggiorna, Applica e OK.

La sincronizzazione avverrà periodicamente con il computer collegato ad internet.

Mac OS X

Il Mac OS X è un sistema di derivazione Unix quindi per la sincronizzazione dell’ora via NTP si possono utilizzare gli stessi comandi visti per Linux.
Alternativamente da Preferenze di Sistema click su Data & Ora e attivando la voce Imposta Automaticamente Data e Ora inserire l’indirizzo di un server NTP nell’apposito campo o utilizzare uno di quelli proposti.


Nota1: Il fuso orario UTC è indicato dalla lettera “Z” in ambiti militari, meteorologici e di navigazione aeronavale. Per tale motivo il tempo UTC viene anche chiamato Tempo Zulu o Orario Zulu.

Nota2: In Italia si usa l’ora CET (Central European Time) che è pari a UTC+1.

Nota3: I fusi orari (e quindi anche l’iora UTC) coincidono con l’ora invernale e non cambiano con l’ora legale.

Nota4: La mia prima curiosità su questo argomento è nata dopo aver letto su un forum un messaggio in cui un utente dava appuntamento in chat ad altri utenti alle 7:00 pm UTC. Questo modo di specificare l’ora è univoco, non permette ambiguità o interpretazioni. Chiunque conosca cos’è il tempo UTC trovandosi a leggere tale messaggio può risalire con un semplice calcolo all’ora esatta dell’appuntamento per il proprio fuso orario. Ad esempio trovandomi in Italia, sapendo che il nostro fuso orario è GMT+1, per andare in chat con gli altri avrei dovuto collegarmi alle: UTC (=GMT) + 1 = 7+1 = 8 pm ovvero alle 8 di sera.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “Cos’è il tempo UTC”


Leave a Reply