Emule senza codice. Come lo trovo? Dove lo scarico?

Dove trovo Emule senza codice? Come posso scaricarlo? Queste sembrano essere le domande che si pongono moltissimi nuovi utenti di Emule. Facendo una normalissima ricerca in rete escono fuori versioni dai nomi più disparati E-mule, Nuovo Emule, Emule in Italiano, Emule Ufficiale e così via. Tutti immancabilmente richiedono un fantomatico codice di attivazione ottenibile con una telefonata ad un numero a pagamento. Ebbene Emule è un programma completamente gratuito, Free, Gratis, non si deve pagare nulla per scaricarlo o per usarlo.

L’importante è scaricare Emule dal sito ufficiale del progetto: http://www.emule-project.net
Il sito è in diverse lingue, Italiano compreso.
Nella colonna di sinistra cliccate sulla voce Download che aprirà la pagina in sono elencate le varie versioni disponibili:

  • Installer – Una volta scaricato basta cliccarci sopra due volte per far partire la procedura di installazione.
  • Binari – Un archivio contenente tutto quanto serve per usare Emule senza la necessità di installarlo.
  • Codice sorgente – Il codice sorgente del programma per “sbirciare” al suo interno. Solo per esperti e/o programmatori.

Al momento della stesura di questo articolo l’ultima versione di emule disponibile è la 0.49c di cui parlo approfonditamente QUI.

Se proprio non riuscite a scaricarlo dal sito ufficiale eccovi alcuni links diretti per il download delle versioni con Installer e Solo Binari:

(Per favore non pubblicate questo link su altre pagine web o forum. Grazie)

L’installer è un file eseguibile. Lo scaricate e ci cliccate semplicemente sopra due volte per far partire la procedura di installazione di Emule.

La versione solo binari è un archivio .zip contenente tutto ciò che serve per usare emule. Una volta scaricato cliccate con il tasto destro del mouse su di esso e dal piccolo menù che si apre click con il tasto sinistro sulla voce “Estrai tutto…“. Verrà creata una cartella con all’interno il programma e gli altri file necessari al suo funzionamento. Da questo momento in poi basterà aprire quella cartella e cliccare sull’icona che raffigura un mulo per far partire Emule.

La versione solo binari è in tutto e per tutto identica a quella con installer tranne che per la presenza di sole 5 lingue, tra le quali l’Italiano. Il vero vantaggio è la sua portabilità. Possiamo spostare la cartella contenente il programma dove vogliamo, comprese penne usb e hard disk esterni. E nel caso decidessimo di smettere di usarlo possiamo eliminarlo semplicemente cancellando la suddetta cartella. Più comodo di così :)

Ed ora sfatiamo qualche mito. Ci sono utenti che pensano che le versioni a pagamento siano in qualche modo migliori di quella ufficiale. Non è assolutamente vero!! Queste versioni che richiedono un codice di attivazione sono solo delle “brutte copie” dell’emule originale ed esistono diversi buoni motivi per non usarle:

  • Il vero Emule è open source – Un programma che è disponibile sotto forma di codice sorgente permette a chiunque abbia la necessaria esperienza di “sbirciare” al suo interno, comprenderne il funzionamento e rilevare eventuali problemi.
    Le versioni che richiedono codici non vengono distribuite con il codice sorgente quindi non sappiamo in realtà cosa contengono.
  • Emule è sicuro – Niente Virus o Spyware. Come facciamo a saperlo? La certezza in tal senso deriva sempre dal fatto che è emule è open-source. Centinaia di persone in tutto il mondo analizzano continuamente il suo codice alla ricerca di falle di sicurezza e per apportare migliorie.
  • Emule è gratuito – Non siate tentati dal pensare che quello che si paga sia in qualche modo migliore. In questo specifico caso è invece vero il contrario. Non pagate per qualcosa che potete avere gratis e soprattutto non pagate per qualcosa che vale di meno della versione ufficiale di eMule.

Leggi gli altri miei articoli su Emule, Torrent & Co. ne
Il fantastico mondo del Filesharing“.
Guide, risorse, trucchi, consigli e tanto altro sui più diffusi programmi P2P.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

16 Responses to “Emule senza codice. Come lo trovo? Dove lo scarico?”


  • Finalmente.grazie
    è da un bel po che cercavo questo benedetto emule ufficiale che non richiedeva il codice di attivazione.

  • a me invece continua a non funzionare
    vado sul sito ufficiale, lo scarico e quando vado a usarlo mi chiede il codice
    perché?
    Aiutatemi. non voglio pagare per usare quello che gli altri hanno gratis

  • Riassumo in dettaglio la procedura esatta da seguire.

    Il vero problema è che le altre versioni di Emule, quelle a pagamento per intenderci, sono commerciali e come tali hanno interesse, diritto e possibilità economica per fare pubblicità ai loro prodotti.
    In questo specifico caso però le versioni a pagamento non hanno nulle di meglio della versione gratuita anzi…

    Procediamo con ordine: andando sul sito ufficiale si clicca sulla voce download, si sceglie la versione che desideriamo scaricare (binari,installer) e veniamo rediretti per il download sul sito di Sourceforge.net (quello con lo sfondo arancione). Una volta arrivati su Sourceforge non bisogna fare altro che attendere, non cliccate da nessuna parte, il download dovrebbe partire in automatico entro alcuni secondi.
    Nel caso in cui proprio non avete voglia di aspettare cliccate “ESCLUSIVAMENTE” sulle parole “Direct Link” che vedete evidenziate in rosso nell’immagine seguente:
    Sourceforge Emule
    Cliccando da altre parti arrivate inevitabilmente alle versioni a pagamento di Emule.

  • Ma non fate prima a scrivere direttamente il codice qui così la gente lo legge? :P

  • Dai su non scherziamo:)
    Io proprio non mi fiderei ad installare copie derivate dall’emule originale per cui però non viene distribuito il codice sorgente.

    Per quanto ne so potrebbero anche contenere un modulo che spedisce a qualche major o a chissà quale organizzazione l’intera lista dei files che scarichiamo con tanto di nomi e dati personali prelevati direttamente dai documenti del nostro PC.

    Probabilmente non è così, magari hanno aggiunto all’Emule Ufficiale solo le istruzioni che richiedono il codice e niente più. Comunque non mi fido.
    Per quanto possa sembrare un programma semplice, quasi innocente, l’uso di Emule è particolarmente delicato. Meglio evitare di correre rischi con software che non conosciamo bene. Non si sa mai!

    Si ad Emule Ufficiale
    No alle copie a pagamento

  • Scusate eh!
    Il modo migliore è scaricare la versione solo binari di cui si parla nell’articolo. Ci sono le istruzioni per installarla, c’è il link diretto per il download.
    E’ il modo più veloce e sicuro per ottenere emule.
    Lo scaricate.
    Estraete l’archivio.
    Lanciate Emule.

    Più facile di così :D

  • hai ragione Alessio
    Niente procedure complesse da seguire.
    c’è il link diretto, lo scarichi e lo estrai in un attimo e funziona benissimo. Ah. Importante. non richiede nessun codice di attivazione.
    scaricate emule da qui :D e condividete tanti files, più condividiamo e più crescerà l’uso di questo stupendo programma e la quantità di roba disponibile per il download.
    Condividete gente, condividete.

  • Perchè non metti il link diretto anche per la versione con installer? la maggior parte degli utenti preferisce scaricare quella versione di Emule. La scarichi ci clicchi sopra e parte l’installazione in automatico.
    In effetti anche quella -solo binari- necessita di 2 soli click quindi non è affatto complessa.

  • Ho pubblicato il link per il download diretto della sola versione con binari per una precisa scelta. Reputo questa versione migliore o semplicemente più comoda per molti utenti.
    -Per installarla in pratica necessita anch’essa di 2 soli click, in questo caso si tratta di un click con il tasto destro ed uno con il sinistro ma è ugualmente semplice.
    -Tutto ciò che serve è all’interno di una singola cartella, sia il programma che i file scaricati. Se voglio spostarlo da un disco ad un altro posso semplicemente spostare la cartella che lo contiene. Non ho problemi a lanciare emule direttamente da una Memoria USB o un Hard Disk esterno.
    -Gli Emule a pagamento non vengono distribuiti in forma di “soli binari”, quindi nel momento in cui si scarica e si usa questa versione si ha una ragionevole certezza che si tratti dell’Emule Ufficiale.

  • Comigo deu certo.

  • Prima di leggere questo sito neanche sapevo dell’esistenza di una versione gratuita di emule, meno che mai del fatto che si tratta proprio della versione ufficiale, quella vera!!!!!!!!!!!!!!!
    Che dire… grazie

  • Guarda questo è uno dei pochi siti che mette un download diretto di emule così lo si può scaricare direttamente senza passaggi per altri siti. Una bella comodità anche se molti nuovi utenti potrebbero preferire la versione con installer invece di quella solo binari.
    Anche io consiglio di usare quella solo binari, è comoda e non va a installare nulla nel computer, tutto sta dentro una sola cartella. Più comodo di così :D
    Ah… grazie!

  • Ho aggiunto all’articolo il link per il download diretto della versione con installer.
    Così accontentiamo anche gli utenti che vogliono installare Emule semplicemente con un doppio click del mouse :)

Leave a Reply