Evitare i filtri anti-P2P con uTorrent e Vuze

I provider hanno stretto le maglie anche intorno la rete BitTorrent applicando filtri anti-P2P ai loro utenti. Download che si interrompono inaspettatamente e lentezza esasperante sono i chiari sintomi dei filtri atti a limitare o eliminare del tutto lo scambio di files. Vediamo cosa si può fare per superare questi filtri o almeno per tentare di aggirarli con i client uTorrent e Vuze.

Ho già affrontato questo argomento in un articolo in cui esponevo alcuni metodi per ripristinare una velocità di scaricamento accettabile con eMule. Vi consiglio di leggerlo per conoscere meglio questi filtri anti P2P e per comprendere le motivazioni che spingono alcuni provider ad “imporli” ai loro utenti. I primi due metodi proposti riguardano il cambio delle porte utilizzate e un eventuale limite al numero di connessioni contemporanee.

Premesso quindi che avete già letto l’articolo di cui sopra e provato i metodi 1) e 2) e che non abbiate trovato alcun giovamento dalla loro applicazione, procediamo con il punto 3: Offuscamento del protocollo. Vediamo come utilizzare questa funzione con i due client Torrent più diffusi: uTorrent e Vuze (ex Azureus).

Nota: L’offuscamento del protocollo non offre alcuna garanzia di anonimato o sicurezza. Il suo unico scopo è nascondere al provider internet il tipo di protocollo utilizzato al fine di evitare l’applicazione dei filtri contro il P2P.

uTorrent

Aprite il pannello delle impostazioni: menù Options>Preferences
Nella colonna di sinistra cliccate su BItTorrent e nel campo Protocol Encryption selezionate la voce Forced (vedi immagine, click per ingrandirla). Cliccate sul tasto Apply e poi su OK. In questo modo avete attivato l’offuscamento del protocollo.

Nel caso in cui non notate incrementi di velocità provate a togliere il segno di spunta alla voce Allow Incoming Legacy connections. In tal modo eviterete ogni connessione non criptata, avrete meno fonti ma almeno il provider non rileverà alcuna attività riconducibile alla rete Torrent.

Vuze (Azureus)

Farò riferimento specificatamente alla versione 4 di Vuze ma, da quanto ho visto la procedura è identica anche per le versioni precedenti.
Aprite il menù Strumenti>Opzioni
Selezionate dalla colonna di sinistra Modalità e mettete il segno di spunta su Avanzata, click sul tasto Applica. Questo passo serve per visualizzare opzioni altrimenti nascoste.

Poi sempre dalla schermata delle opzioni accedete a Connessione>CifraturaTrasferimento e mettete il segno di spunta alla voce Richiedi il trasferimento codificato. Lasciate non selezionate le altre opzioni. Click su tasto Applica. Bene, avete attivato l’offuscamento del protocollo!
Nel caso in cui non riuscite ad ottenere buone prestazioni provate ad attivare anche “autorizza connessioni in uscita non codificate….” e “Autorizza connessioni in entrata non codificate”.

Buon Download :)

Leggi gli altri miei articoli su Emule, Torrent & Co. ne
Il fantastico mondo del Filesharing“.
Guide, risorse, trucchi, consigli e tanto altro sui più diffusi programmi P2P.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

20 Responses to “Evitare i filtri anti-P2P con uTorrent e Vuze”


  • scusa ti scrivo per un problema per te sicuramente banale…ma non per me purtroppo! Ho adottato il tema K2, fino a poco fa andava bene potevo scegliere tre una, due o tre colonne…ma da quando ho aggiornato wordpress a 2.6 la terza colonna non appare…ho provato tutte le versioni di K2, ma inutilmente…puoi aiutarmi? Grazie in anticipo

  • non riesco a vedere il mio commento…

  • Ciao, ti ho risposto per email.

  • un grazie, FINALMENTE, a colui che a creato questi piccoli consigli. Non capivo il fatto che ralentasse cosi tanto, ma appena ho messo la “forzatura”, tutto è andato più veloce! GRAZIE!! era ora!

  • io ho provato con torrent a selezionare la voce Forced, però no sembra vada + veloce. Ho da poco cambiato provider (tiscali). Appena installato torrent mi andava velocissimo, poi si è bloccato, dopo un po’. Non so, forse era meglio se restavo con fastweb.

  • ciao ho fatto tutto quello ke hai detto ma la velocità non cambia.
    specifico ke mi connetto con chiavetta 3.

  • Il problema in quest’ultimo caso è il collegamento tramite rete UMTS. Sebbene i provider dichiarino velocità paragonabili ad una comune ADSL in realtà le cose sono di gran lunga più problematiche, soprattutto utilizzando i programmi P2P tipo emule o BitTorrent.
    Da quanto leggo in giro non c’è modo di sfruttare appieno una connessione HSDPA con i programmi di filesharing, inoltre se manifesti il problema con il provider semplicemente ti rispondono che viene garantito il corretto funzionamento (e velocità accettabili) solo per l’accesso al web.

  • DOPO AVER FORMATTATO IL PC VUZE NON SCARICA PIU, INIZIA MA POI SI BLOCCA E LA PERCENTUALE RESTA ALLO 0%. HO APERTO LA PORTA 6881 MA SENZA RISULTATO. L’ERRORE CHE MI DA’ E’:DISK WRITE ERROR. COSA POSSO FARE? GRAZIE PER L’EVENTUALE RISPOSTA.

    UN SALUTO

  • ciao io ho un problema uso vuze e ho athon comunication come provider prima andavo benino ora combiato pc con windows 7 non scarico piu vado pianissimo puoi fare qualcos. ti ringrazio in anticipo

  • Probabilmente c’è qualche problema con il firewall preinstallato nel sistema operativo. Prova a vedere le impostazioni ed eventualmente apri la porta per far accettare a Vuze connessioni dall’esterno.

    Eventualmente prova anche con il client uTorrent, giusto per scrupolo.

    Un’ottima idea potrebbe essere anche quella di aumentare il numero di connessioni half-open permesse da Windows.

  • La velocità di Download varia anche dal Torrent che si ha scelto, per esempio un Torrent con 500 Seed e 450 Peer e la salute al massimo è velocissimo, ma un Torrent con 2 Seed e 4 Peer è ovvio che non finirà mai di scaricare!

  • Purtroppo tim filtra torrent pesantemente.
    Anche di notte dopo la fatidica mezzanotte,inversamente come da loro dichiarato.
    di giorno ofuscamento o no di chiudono semplicemente la linea,riaprendola solo dopo la chiusura del programma di notte permettono verso l’una di utilizzarla ma comunque filtrata.
    Và meglio emule anche se non con valori rispettabili.
    Non vogliono il p2p.
    Pensare che sul contratto non vi è accenno ai filtri.
    Evitatela se potete.

  • Ho un problema con Vuze:
    Ho un mac e come connessione fastweb, ogni volta che uso Vuze la connessione del modem a internet cade. Con uTorrent questa cosa non succede ma è molto piu’ lento a mio modo di vedere di Vuze che poi ha funzioni che mi piacciono di piu’. Ho provato i vostri consigli piu’ su per ovviare il problema ma niente.
    Come posso fare?

  • Da quanto descrivi sembra tu sia incappato proprio nei famigerati filtri anti P2P, oppure si tratta di un limite del modem.
    Vuze ha un approccio più aggressivo, apre più connessioni contemporaneamente e risulta più veloce, di contro questo comportamento viene valutato dal tuo operatore in maniera negativa e scattano i suddetti filtri.
    Ma potrebbe anche dipendere dal tuo modem che non riesce a supportare le molteplici connessioni aperte, prova ad andare nelle opzioni di Vuze e scegli un numero di connessioni inferiore, cercando di trovare un buon compromesso tra velocità e stabilità della linea.
    Ciao

  • grazie per la risposta!
    ora proverò, ma non riesco a capire perchè allora qualche tempo fa andasse bene!
    ti farò sapere… grazie ancora

  • niente, ho provato a scaricare un file alla volta ma la situazione non cambia! sto rosicando perchè qualche tempo fa andava una meraviglia!

  • consiglio di usare uTorrent Serenity, ha la stessa interfacia di uTorrent, senza pero vedere il preview dei film, nonostante questa piccola mancanza riesce a evitare i filtri p2p imposti dai provider, sito ufficiale per la guida

    http://utorrentleechermodserenity.wordpress.com/

    per scaricare uTorent Serenity con mediafire non funziona piu, cosi ho meso questo link dove potete fare il download

    http://www.4shared.com/zip/iP1h7HVl/file.html

    fatemi sapere se avete avuto miglioramenti

  • uTorrent Serenity funziona alla grande

Leave a Reply