Internet sicuro per i più piccoli grazie ad un fumetto della Disney

Un fumetto della Walt Disney per spiegare a tutta la famiglia ed in particolar modo ai nostri figli cos’è internet e come evitare e difendersi dai pericoli del web. Consigli e guide per rendere sicura la navigazione dei ragazzi e per usare al meglio le nuove tecnologie informatiche.

Nato dalla collaborazione della Polizia di Stato, Ministero delle Comunicazioni, Ministero delle politiche per la Famiglia, Microsoft, Walt Disney, Alice, Poste Italiane e Sicuramente Web. L’obiettivo è quello di spiegare in parole semplici e comprensibili a tutti cos’è il Web e come comportarsi al fine di evitare le minacce ed i pericoli che possono annidarsi nei meandri di questo meraviglioso mondo informatico/telematico.

Il documento in formato .PDF (circa 30 pagine) è diviso in due sezioni. La prima espressamente dedicata ai ragazzi contiene una serie di consigli pratici per l’uso del web ed un fumetto a tema con protagonisti i notissimi personaggi della Walt Disney. La seconda, indirizzata ai genitori, fornisce informazioni tecniche e non per utilizzare con consapevolezza  e sicurezza gli strumenti tipici di internet.

Cos’è un firewall. Come si configura un filtro per la sicurezza in rete. Conoscere i virus, la pirateria e le altre minacce provenienti dal web. Evitare le frodi online. Come comportarsi in chat e sui forum per evitare problemi di ogni tipo. Rendere sicura la navigazione dei nostri ragazzi. Strategie per un utilizzo intelligente della rete.

Questi ed altri argomenti sono affrontati con estrema chiarezza nel documento in .PDF completamente gratuito e liberamente scaricabile dal sito della Polizia di Stato (dalla pagina linkata cliccate sula voce “Internet Sicuro” nella colonna di destra).

Sempre dalla stessa pagina è possibile inoltre scaricare un manuale indirizzato ai genitori con consigli sulla sicurezza in rete.

Buona Lettura :)

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “Internet sicuro per i più piccoli grazie ad un fumetto della Disney”


Leave a Reply