Migliori VPN gratuite per navigare sicuri e anonimi

Grazie alle VPN è possibile accedere ad Internet in maniera sicura, anche in WiFi da HotSpots pubblici o su rete mobile. Utili anche per garantire l’anonimato, nascondere la nostra provenienza, evitare le intercettazioni, accedere ad un sito o servizio da un paese diverso. Cos’è e come funziona una VPN, quali vantaggi offre, elenco migliori VPN gratuite con base in USA o UK.

VPN, sicurezza, vantaggi

Il termine VPN è l’acronimo inglese per Virtual Private Network. Una rete privata virtuale viene instaurata tra più soggetti mediante un canale pubblico e condiviso, ad esempio la rete internet, grazie all’impiego di sistemi di autenticazione e crittografia questa rete però appare come se fosse una Lan locale, e quindi con tutte le sicurezza tipiche di una rete privata e dedicata. In parole semplici, una VPN permette di trasformare un canale pubblico, condiviso e potenzialmente pericoloso, in un canale privato molto più sicuro.

Esistono naturalmente diversi softwares creati appositamente allo scopo di realizzare VPN tra due o più computer. In questa sede ci occuperemo invece delle VPN che, quasi con un paradosso, potremmo definire pubbliche, a cui tutti possono accedere sia in forma gratuita che con abbonamenti a pagamento.
Queste VPN pubbliche hanno scopi diversi da quelle private ma permettono comunque di ottenere numerosi vantaggi in termini di sicurezza. Un computer, ma anche un telefono o tablet, si connette ad una di queste grandi reti autenticandosi mediante nome utente e password, da quel momento in poi tutto il traffico da e verso la rete passa attraverso la VPN su un canale trasmissivo criptato. Il vantaggio immediato è la sicurezza contro eventuali intercettazioni, lo stesso provider non ha modo di sapere quali siti stiamo visitando o la natura del traffico generato dal nostro PC. Allo stesso modo anche i siti web che visitiamo non conoscono il nostro indirizzo IP reale e quindi la nostra provenienza, ai loro occhi siamo in qualche modo anonimi.

Ricorrere ad una VPN è quantomai utile quando, ad esempio trovandoci all’estero, ci connettiamo ad internet mediante rete telefonica, access point privati o hotspots pubblici, grazie alla crittografia i dati che scambiamo non possono infatti essere intercettati, un ottimo modo per controllare la nostra posta in tutta sicurezza e al riparo dagli spioni.
Ma le VPN servono anche in quegli stati i cui governi spiano sistematicamente le comunicazioni dei propri cittadini o applicano censure su alcuni siti web.

Altra applicazione, meno nobile ma sempre interessante, camuffare la nostra identità per utilizzare servizi web a cui normalmente saremmo preclusi. Ad esempio, servizi come Pandora Radio o altri siti USA per trasmissioni in streaming, sfruttando una VPN con base negli Stati Uniti possiamo apparire a tutti gli effetti come utenti statunitensi, e quindi con libero accesso ai contenuti offerti.

Lo svantaggio principale di strumenti di questo tipo è la lentezza nelle trasmissioni. Il nostro traffico attraversa dei nodi in più e subisce operazioni di crittazione e decrittazione, ciò comporta degli inevitabili ritardi. Inoltre sebbene molte VPN di questo tipo abbiano tanta banda a disposizione, tale risorsa non è certo infinita e comunque deve essere condivisa tra tutti gli utenti che vi accedono.

Migliori VPN gratuite

La prima segnalazione riguarda SuperfreeVPN, completamente gratuita e di facile accesso, prevede istruzioni specifiche per Windows7, Windows XP, OSX, iPhone, iPad e smartphone Android. Ogni utente ottiene una banda di 3Mbps in download e 1Mbps in upload, ciò significa che SuperfreeVPN si può utilizzare anche per ascoltare radio in streaming e persino per guardare video di Youtube in HD 720p, davvero notevole.
Naturalmente non permette traffico BitTorrent o di altri sistemi filesharing P2P, né ovviamente attività considerate illecite. Il servizio è gratis ma la password di accesso viene cambiata ogni giorno, ciò per evitare che un utente rimanga connesso alla VPN per un tempo indefinito. Ho avuto modo di provarla su un telefono Android e devo riconoscere che funziona benissimo, facile configurazione e velocità più che buona.

Il servizio Touch VPN nasce specificatamente per apparati mobili ma dovrebbe essere possibile usarlo anche dai comuni PC, offre VPN con base in USA o UK, istruzioni per la configurazione di iPhone o Android.
Best USA Vpn ha base negli USA e offre una banda di 3Mbps in download e 1Mbps in upload, funziona virtualmente con tutti i computer, tablet e cellulari che supportano connessioni mediante VPN. Stesso servizio ma con base in UK (Inghilterra) per VPN for UK.
Anche GetVPN offre due VPN, con sede in USA e UK.

In altri articoli abbiamo già parlato di VPN o altri sistemi per garantire una navigazione sicura e anonima. In particolare ITSHidden è una vera e propria VPN con account gratuiti o a pagamento, istruzioni per configurarla su Windows o Mac OS. Freegate è invece un software per Windows che mediante l’uso di un proxy permette di ottenere la stessa sicurezza tipica di una VPN, ottimo per stati in cui vige una pesante censura sulla rete.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Migliori VPN gratuite per navigare sicuri e anonimi”


  • No Comments

Leave a Reply