Servizi gratuiti per monitorare costantemente lo “stato di salute” di un sito web

Scoprire quando un sito è down. Avete un sito web o blog e volete sapere se è costantemente online, 24 ore su 24 senza interruzioni. Per rilevare eventuali problemi dovremmo essere collegati perennemente, impensabile. Meglio sfruttare uno dei tanti servizi di monitoraggio di siti web, anche gratuiti.

L’incubo di ogni webmaster, scoprire che il proprio sito risulta inaccessibile ma non avere alcuna informazione sul quando accade né sulle cause di questo fenomeno. Fortunatamente sono stati sviluppati appositi servizi in grado di fornire informazioni circa l’effettiva accessibilità nel tempo di un qualunque sito, servizi professionali con controlli periodici (in alcuni casi il tempo è definibile dall’utente) ed accessi multipli da server con diversi dislocamenti geografici. Le statistiche presentate da questi servizi rappresentano un validissimo strumento per monitorare lo “stato di salute” dei nostri siti ed eventualmente correggere problemi che possono influenzare la loro accessibilità.

In questo articolo vado a presentare alcuni servizi gratuiti per monitorare siti web, in molti casi la gratuità riguarda solo il servizio di base, se volete di più sarà necessario sottoscrivere un abbonamento.

Mon.itor.us – Monitoraggio 24x7x365 di uno o più siti web da tre diverse postazioni (Usa, Austria e Germania). Statistiche in tempo reale con dati sull’accessibilità e ping, report settimanali via email. Ovviamente è prevista una notifica via mail per ogni anomalia rilevata. Per modificare l’intervallo di scansione o altri parametri è necessario sottoscrivere un abbonamento a pagamento.

Watchmouse - Monitoraggio stato di accessibilità e performance dei tuoi siti. Controlllo sicurezza, verifica la resistenza ad eventuali attacchi di hackers. Sono previsti avvisi in caso di anomalie via email o SMS. Gratuito in versione trial per 30 gg. In Italiano.

Site 24/7 – Monitoraggio accessibilità e performances da locazioni multiple. Monitor servers DNS e server mail. Statistiche avanzate. Gratuito in versione base con intervalli di 60 minuti.

Montastic – Completamente gratuito, non è prevista una formula a pagamento. Fino a 100 siti monitorati per ogni account. Alert via email. Possibilità di controllare lo stato dei siti via feed RSS. Controlli effettuati da due distinte locazioni.

BasicState – Infiniti siti monitorati. Intervalli di 15 minuti. Notifiche via email o SMS. Statistiche avanzate. Completamente gratuito.

AreMySitesUp – Servizio gratuito per un massimo di 5 siti e intervalli di 60 minuti.

Hyperspin – Notifiche via email o SMS. 13 diverse stazioni di monitoraggio 24x7x365. Supporto multiprotocollo. Gratuito in versione base. Account gratuito limitato ad intervalli da 60 minuti. In Italiano.

HostTracker – Servizio free con max 2 siti ed intervalli di 30 minuti. Controlli effettuati da alcune decine di servers dislocati in tutto il mondo.

Esistono ovviamente altri servizi servizi simili a quelli presentati in questo articolo. Per un sito personale può andar bene anche un servizio di base gratuito con intervalli di 30 minuti e più, se si tratta invece di monitorare un importante sito aziendale allora il consiglio è quello di scegliere un servizio professionale in grado di fornire molte più informazioni e intervalli personalizzabili (anche 1 minuto) in modo da rilevare eventuali problemi e porvi rimedio con estrema tempestività.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Servizi gratuiti per monitorare costantemente lo “stato di salute” di un sito web”


  • No Comments

Leave a Reply