uTorrent per Mac OS X

Finalmente anche gli utenti della mela potranno utilizzare il client BitTorrent che ha già avuto enorme diffusione e successo tra gli utenti Windows e Linux. Leggerezza, semplicità, ricchezza di funzioni e prestazioni elevate, queste le caratteristiche principali di uTorrent.

Un programma di qualità si diffonde spesso a macchia d’olio grazie al passaparola degli utenti affezionati che non finiscono di elencare i vantaggi derivanti dal suo utilizzo. uTorrent si è distinto subito tra i clients per la rete BitTorrent per la sua incredibile leggerezza: non appesantisce il sistema ed è in grado di girare senza problemi anche su macchine meno recenti. Un’ottima scelta per tutti quelli che vogliono sfruttare un vecchio PC come macchina dedicata allo scambio di files peer-to-peer, magari da tenere acceso per giorni e giorni di fila.

Nel tempo uTorrent è cresciuto notevolmente sotto diversi profili, nuove funzioni e migliorie di vario tipo ne fanno probabilmente il client torrent più utilizzato al momento. Talmente famoso da invogliare programmatori con pochi scrupoli a crearne versioni fasulle, in grado di funzionare solo dietro pagamento di una determinata somma (la stessa cosa è avvenuta con Emule). Ci tengo a precisare ancora che uTorrent è completamente gratuito, non si deve pagare nulla per scaricarlo o usarlo.

Nasce come programma per Windows ma grazie alle librerie Wine gira senza problemi anche sui sistemi Linux. Mancava una vera versione per i computer Apple, fino ad ora…

uTorrent è finalmente sbarcato anche sul Mac OS X. Ancora in versione “beta” ma a detta di molti utenti già pienamente utilizzabile. Per il momento è disponibile solo per i sistemi Intel ma a breve è previsto il porting anche per i Mac meno recenti con processori PowerPC (PPC).
Maggiori info e download del programma qui: http://mac.utorrent.com.

Se siete nuovi utenti di uTorrent in particolare e della rete torrent in generale potrete trovare alcune informazioni utili in questa guida. E’ stata scritta avendo in mente la versione Windows ma molto di quanto riportato è applicabile senza problemi anche a quella per Mac.

Leggi gli altri miei articoli su Emule, Torrent & Co. ne
Il fantastico mondo del Filesharing“.
Guide, risorse, trucchi, consigli e tanto altro sui più diffusi programmi P2P.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “uTorrent per Mac OS X”


Leave a Reply