Hymera – Il nuovo Sistema operativo

Mancano pochi giorni alla presentazione ufficiale del sistema Operativo Hymera. Una evoluzione dei sistemi GNU/Linux, promette una grande semplicità d’uso e una piena maggiore compatibilità con applicazioni Linux, Windows e Mac. Possibile?

Se ne parla da qualche tempo su siti forum e, nel mio piccolo, anche nei commenti di un articolo di questo blog. Le promesse parlano di usabilità garantita anche per gli utenti non evoluti e, udite udite, una migliorata compatibilità del sistema operativo Hymera con i software nati per altri OS (Microsoft, Unix, Mac, ecc). E’ davvero possibile? Può esistere un sistema operativo con tali caratteristiche?

Inutile fare congetture a riguardo. Al momento non posso assolutamente dire se si tratta di realtà o di promesse impossibili. Mancano pochi giorni alla presentazione ufficiale e l’unica cosa che possiamo fare è… attendere.

Il conto alla rovescia è partito nella Homepage di Hymera.

Non mancherò di aggiornare i miei lettori a riguardo nei prossimi giorni, sia editando questo post che, eventualmente, con altri articoli.

Aggiornamento: La versione Open di Hymera è disponibile per il download gratuito sul sito web del produttore. A questa si aggiungono altre versioni chiamate rispettivamente Desktop, Evolution (per un utilizzo da pendrive) e Server. Non ho ancora avuto modo di scaricarla e provarla ma spero quanto prima di poter fornire alcune mie impressioni a riguardo.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

38 Responses to “Hymera – Il nuovo Sistema operativo”


  • mmmm sento puzza di fake!!!

  • Sarà ma a me sembra fantascienza allo stato puro … Apple e Microsoft ostacolano lo sviluppo anche di applicazioni simili ai propri prodotti, figurarsi se poi questi sono 100% compatibili

  • Voto anch’io per la bufala, non solo perché cercando su internet non si trovano discussioni su questo sistema a parte questo sito e http://www.megasys.it/hymera.html. (Che è detentrice del sito di hymera, c’è il copyright nel sito stesso in basso)

    Ma anche perché mi pare assolutamente impossibile sviluppare un sistema perfettamente compatibile con windows in cosi poco tempo, considerando che i team di reactos e wine stanno lavorando da 15 anni.

    Mi sa che sta nascendo un nuovo ALPHAWINUX!!!!!!

    P.s. Resto dell’idea che l’unico progetto che potrà arrivare a questi risultati sarà ReatOS, è la nostra sola possibilità di avere un sistema opensource compatibile con Windows.

    p.p.s. vediamo cosa accadrà tra 4 giorni sul sito ufficiale…….

  • Nel ringraziare la redazione di AINU per aver tempestivamente annunciato l’imminente uscita del nuovo sistema operativo Hymera, ci è gradita altresì l’occasione per intervenire nella discussione al fine di restituire alla notizia il giusto valore interpretativo.
    Con la presente comunicazione confermiamo gli elementi di novità presenti in Hymera soprattutto in termini di usabilità assicurata agli utenti non esperti e grandissima semplicità di utilizzo grazie ad un’intuitiva interfaccia utente.
    Altrettanto promettente è l’avanzato support hardware plug-n-play grazie al quale sarà possibile collegare al proprio Pc ed utilizzare qualsiasi tipo di periferica in maniera molto semplice senza intervenire in complicate operazioni dopo l’installazione.
    In merito alla compatibilità, avvisiamo, invece, che non è stata posta nella corretta prospettiva causa un infondata informazione gestita da terze parti incaricati di curare i contenuti comunicativi.
    Resta comunque confermato il progetto, ormai in avanzato stadio di sviluppo, che prevede il miglioramento della compatibilità rispetto a tutte le altre distribuzioni Linux.

    Staff Hymera

  • Ok, ridimensionando o almeno rimandando ad un futuro prossimo il discorso della piena compatibilità la cosa diventa più fattibile, almeno a mio personalissimo giudizio.

    Non che il miglioramento dell’usabilità e del supporto plug-n-play sia cosa di poco conto eh! Anzi…

    Vi faccio un grande augurio per questo nuovo progetto.
    Spero vivamente che venga proposto anche in versione live per poterlo provare senza necessità di installazione.

  • Con tutto il rispetto per il progetto, rimango molto scettico, mi sa che alla fine avremo solo un’altra distro GNU/linux, con tanta grafica, poco terminale, tanti driver closed, l’ultima versione del kernel e di wine.

  • Ti sembra poco ?

    Avere tanta grafica è forse un delitto?
    Tutti devono usare il terminale ?
    ti immagini il segretario della scuola che usa il terminale ?
    l’impiegato del comune che si compila magari OpenOffice,
    Il padre di famiglia che scarica i sorgenti estrae il tar.gz fa ub bel ./configure make & make install, incrocianto le dite che tutte le dipendenze siano soddisfatte
    non credi che ci dovremmo preoccupare di altri fattori tipo:

    usabilità, stabilità, sicurezza, assistenza, ecc ..

    Mi auguro solo che quello che scrivono corrisponda a verità.

  • Hai ragione, sono cose normali, è giuste, ma che già esistono in altre distro, e quindi non ci sarebbe nulla di rivoluzionario in hymera se non fosse altro che: “un’altra distro GNU/linux, con tanta grafica, poco terminale, tanti driver closed, l’ultima versione del kernel e di wine.”

    La mia non era certo un’accusa fatta alle distro che usano più grafica che terminale.

  • Comunque non volevo fare polemica, mi secca solo il fatto che si danno giudizi su qualcosa che ancora non si conosce.
    Poi resto sempre dell’idea che più sviluppatori lavorano su nuove distro, più il mondo linux puà crescere.
    Tanto alla fine uno prova, poi se non piace, si puà sempre tornare ad utilizzare quello che si vuole, non è che stiamo pagando nulla.
    A mio giudizio e sempre meglio incentivare queste iniziative anzichè sparare a zero, mica si ci guadagna facendo i sebastian contrario.

  • Salve,
    visto che per questioni di lavoro non sono ancora riuscito a scaricare hymera, qualcuno sa darmi qualche news?
    Grazie.

  • Provata velocemente stamattina,
    Ammenochè non ci sia da scoprire qualcosa sotto il cofano è esattamente un’altra distro con una bella grafica.
    Non c’è nulla di più usabile visto che i menu sono quelli di gnome.
    Per di più la connesione ethernet non si avvia in automatico ma bisogna farlo manualmente.Triste il set di icone un largamente scopiazzato da quello di osx.
    Boh al momento non mi sembra niente di più di una delle tante debian-clone.
    Vedremo

  • Grazie per le tue impressioni Davide.
    Al momento mi ritrovo in carenza di tempo e non potrò provarla a fondo, almeno per i prossimi giorni.
    Altre impressioni/giudizi in proposito sono sempre graditi :)

  • Ciao ragazzi. Io ho provato Hymera oggi. Volevo dire una cosa a Davide: prova a cambiare interfaccia dal menu Prefernze -> Aspetto scegli il Desktop Standard. Io lo trovo veramente bello e molto semplice da utilizzare.
    Sto utilizzando Hymera da stamattina e vi dirò ke lo sto trovando veramente interessante. ciao.

  • Giudizi cosi affrettati mi danno sempre a che pensare comunque
    io ti posso dire alcune cose

    1 Provata con scheda video ATI accelerazione 3D funzionante sin dall’avvio Compiz ovviamnete abilitato

    2 Provata con scheda Nvidia Idem

    3 Provata con scheda Intel leggasi al punto 1

    4 Avuto lo stesso problema con la rete ma solo su un pc perché durante l’installazione avevo dato annulla alla configurazione avendo disabilitato il DHCP, sulle altre macchine in una abilitando il DHCP, e nell’ altra settando i parametri di rete, all’avvio sono risultate già connesse

    Provata su asprire one:
    wireless funzionante
    compiz funzionante
    ethernet funzionante
    Modem usb Wind, Tim, 3 OK con addirittura profila preimpostati
    idem dicasi su asus eeepc e su Samsung NC10 ed infine HP 2133

    sulla grafica non mi esprimo perché quelli sono giudizi soggettivi a te non piace a me si e viceversa

    Stampanti per quelle che ho a disposizione tutto OK
    codec multimediali tutti pronti e disponibili

    Magari davide ha una sua distro Debian clone che io non conosco visto che questo che ho elencato sopre non lo trovo in altre distro

    Comunque il mondo è bello perchè vario

    PS prova solo a digitare su google installazione Compiz e guarda se il comune mortale potrebbe avere problemi o no
    il mondo linux con gente cosi non cambierà mai

  • Oddio ho premesso che la mia è stata una prova superficiale…
    Cmq nessun problema sono contento che una distro italiana abbia successo.
    Certo che a leggere il sito sembra una sistema molto più rivoluzionario di ciò che di fatto è.
    Che compiz funzioni (vedo che lo ritieni molto importante..) è vero che si sia freezato il desktop dopo un pò lo è altrettanto.
    Ma non è certo colpa della distribuzione (lo fanno anche le altre visto che compiz è UGUALE).
    Per risponderti alle altre distro debian based : Con linux mint ottengo i medesimi risultati ai quali sei giunto tu, con ubuntu ci metto 5 min in più.
    Infine concordo che il mondo è bello perchè vario.
    ps: La gente così (ma mi conosci???)

  • linux mint lo utilizzo è non è esattamente cosi come la racconta Davide
    il problema non è che compiz funziona anche sulle altre Distro, ma come sostengo da sempre è cercare di dare alla gente le cose pronte alla fine le trasparenze Windows non sono una grande invenzione, ma l’ utente accende il computer e le trova ed è felice, Idem dicasi per il resto.
    Per i modem ti assicuro che ho provato di tutto ma le persone che si accostano al mondo Linux hanno sempre molta difficoltà
    Faccio assistenza per un’azienda, e ti posso assicurare che qualche problema la gente “comune” lo trova per le cose che navi ha elencato.
    Certo se parliamo con una persona esperta come te, posso essere d’accordo con quello che dici, però io resto dell’idea che bisogna incoraggiare iniziative come queste, oltretutto si tratta di una distro italiana, sono sicuro che se tutto questo arrivasse da fuori tutto questo non sarebbe successo, non capisco perché le altre nazioni si comportano in maniera cosi diversa da noi. Comunque io dopo averla provata non vi nascondo che nel mio giro lavorativo incoraggerò l’utilizzo di questa distro perché mi è piaciuta. Complimenti hymera

  • Ti ha risposto Carlo.

    Credimi che stai parlando con una persona che in passato ha sviluppato per una distro che probabilmente oggi tu usi.
    Detto questo per quanto riguarda la tua affermazione
    “(ma mi conosci???)”, ti rispondo no, ma ti dico anche che il mio non era un attacco alla persona, e se in qualche modo ho dato questa impressione, chiedo scusa.
    Peò dai da una prova sommaria non si può dare il giudizio che hai dato tu, tipo

    “Triste il set di icone”
    Cambiale no

    “ethernet non si avvia in automatico”
    se si annulla il processo durante l’installazione perchè non dirlo, io avuto il coraggio di scriverlo
    ecc. ecc..
    Comunque per chiuderla sono i toni che non capisco.
    Senza rancore per nessuno. Spero :-)

  • Devo dire che mi fa molto piacere che qualcuno si dia da fare a capire che cosa e come funziona di Hymera….

    Io ho avuto modo di provarla..e da profano devo dire che mi ha risolto un sacco di problemi di configurazione….

    A voi.. “dottori” del sapere informatico dire nel tempo…se è un prodotto valido…

    Buon Hymera a tutti!!!

  • ainu le tue impressioni?

  • Sinceramente non ho ancora avuto modo di provarla, la mia conoscenza in proposito si basa esclusivamente su quanto letto in questi ed altri commenti.

    Sono ovviamente contento che un altro prodotto Italiano possa farsi strada nello sterminato universo delle distro Linux. Un grazie di cuore a tutti quelli che dedicano tempo e risorse allo sviluppo di qualcosa in grado di offrire la sua utilità a molte persone, in forma gratuita tra l’altro.

    Apprezzo molto ogni tentativo di rendere più semplice anche un singolo aspetto dell’ambiente Linux.
    Cerco sempre di tenere a mente che un sistema operativo per diventare importante tra il grande pubblico deve innanzitutto essere semplice. Magari pieno di piccoli mini-programmi in grado di svolgere un solo compito, senza alcuna possibilità di personalizzazione, fanno una sola cosa ma la fanno bene e, soprattutto, sono utilizzabili in pochi click anche da chi non ne sa nulla del funzionamento interno di un PC.

    Uso la shell e mi rendo conto delle sue straordinarie possibilità, ciononostante credo che Linux, così come altri sistemi, potrà davvero considerarsi semplice quando ci saranno persone che lo usano con produttività da mesi o anni senza neanche sapere come si apre il terminale. Quando il 99% delle operazioni potrà essere svolta anche mediante interfaccia grafica.

    Ovviamente i possibili interventi per migliorare l’esperienza d’uso degli utenti sono molti ed in diversi ambiti. Ogni passo, seppur piccolo, in tal senso non può che fare bene al mondo Linux.

    Non dimentichiamo poi che Hymera è un prodotto nuovo. Quante distro alla loro prima presentazione pubblica si sono mostrate così “ben funzionanti”? Se questo è l’inizio allora non possiamo che ben sperare per il futuro!

    Grazie ancora!

  • Che si dice da queste parti, ogni tanto passo da qui per vedere se ainu ha dato le sue impressioni su hymera

  • Ok, vedrò quanto prima di effettuare tale prova. Promesso! :)
    Metto in download l’immagine!
    Chiedo venia per il ritardo.

  • salve, ho letto sul sito di Hymera che stanno per rilasciare una nuova iso per virtual box, sarebbe interessante se le impressioni di ainu,
    le avessimo su questa immagine, che da quanto scrivono sembra avere qualche altra piccola novità.

    ainu tu cosa ne pensi?

  • Buoni buoni, ho appena scaricato l’ISO della versione normale e non riesco a trovare il tempo per vederla in azione.
    Questa sera vedrò di masterizzarla e provarla, magari su un paio di PC con configurazioni diverse.

  • -Aggiornamento-
    Purtroppo non credo riuscirò a provarla, non almeno nei prossimi tempi. Il PC principale è andato KO e il netbook è pieno fino al bordo dell’hard disk :P

  • Urturino
    15 marzo 2009 at 15:25
    Voto anch’io per la bufala, non solo perché cercando su internet non si trovano discussioni su questo sistema
    ——————————————————————-

    a quanto pare hanno satuto trattenere bene le notizie sul progetto hymera, vai a dare una sguardatina sul loro sito, http://www.hymera.it

  • ma alla fine, Hymera os è un buon prodotto o no?

  • Io dico di si, poi perché non la provi e ci dici anche il tuo giudizio?

  • hai ragione navi, in effetti su virtual box gira bene, provo ad installarla su un pc secondario e vi faccio sapere.
    però avrei gradito anchio il parere di qualcuno più esperto di me.
    ciao

  • Hymera una realtà tutta Italiana, che cresce rapidamente.

    http://distrowatch.com/
    http://distrowatch.com/weekly.php?issue=20090525#waiting

    alla faccia di …. e pensare che sono appena due mesi che è
    uscita la prima versione.

    Ciao

  • prima di andare su distrowatch munitevi di un server più potente per fare il download della vs distro

    ci vogliono 1,5 giorni per scaricare la vs iso 2,9 gb

  • penso che sia stato già fatto scaricata ISO in un ora e 15 minuti

  • Io l’ho provata ed istallata felicemente senza problemi. Ottima per il principiante e divertente per lo ” smanettone”.

  • Intanto faccio gli auguri a questa nuova distro.
    Purtroppo non ho modo di provarla, quindi devo affidarmi alle opinioni altrui. La mia domanda principale è: allo stato attuale delle cose (certo che con il tempo si evolverà) cosa offre di più rispetto a, per esempio, Linux Mint?

  • scusate io tento da due giorni di accedere al sito hymero.it ma non posso accedere… sapete dirmi il motivo? o eventualmente se è solo una cosa temporanea? mi piacerebbe staccarmi un po dal cordone di ubuntu XD…
    Grazie

  • E’ vero non apre hymera.it (non hymero)
    Speriamo sia solo un problema temporaneo.

  • Scusate l’intromissione ,so poco di linux.
    Ho trovato hymera e vorrei provarla .
    purtroppo come voi non riesco a contattare il sito.

    L’installazione è completa ma dopo la classica applet
    di carico impostazioni ,mi appare la scritta segnale non supportato.
    Ho una ati 32mb ,ho provato con monitor lcd e classico

    Posso entrare nel filesystem con altra distro ,ma non so cosa
    e come editare per tentare di risolvere la situazione.

    grazie in anticipo
    francesco

Leave a Reply