Copia cinese dell’Apple MacBook Air

Un clone cinese che assomiglia almeno nell’estetica al MacBoook Air di Apple. Caratteristiche tecniche e impressioni. Quanto costa. Confronto con l’originale.

Apple è ormai da diverso tempo bersaglio delle copie Made in China. Decine di produttori sfornano continuamente oggetti che assomigliano ai più noti prodotti della casa di Cupertino. Abbiamo già parlato in questo blog delle copie dell’iPhone e dell’iPad.
Anche i computer sono ovviamente soggetti a questo fenomeno, recentemente nei negozi cinesi si possono trovare copie dei portatili della serie Macbook.

Il MacBook Air cinese presenta un design particolarmente simile all’originale, con tanto di logo illuminato della mela morsicata sullo chassis esterno e confezione con nomi e immagini del vero Air. Insomma si tratta di un vero e proprio plagio.

Le somiglianze si fermano però alla sola estetica, da un punto di vista costruttivo e per quanto riguarda il software installato si tratta di una macchina completamente diversa. La copia cinese monta un processore Atom N450 con 512Kb di memoria cache L2 e Bus a 667 Mhz. Memoria RAM 1 Gb (espandibile fino ad un massimo di 2 Gb).

Scheda grafica integrata Intel Graphics Media Accelerator 3150. Porta Mini HDMI per collegare monitor esterni. Webcam integrata. Display LCD 13.3 pollici con risoluzione 1280×800 pixel. Connettività WiFi 802.11 a/b/g/n.
Hard Disk 160 Gb. Scheda di rete Ethernet Gigabit. Due porte USB. Slot per schede di memoria SD. Sistema operativo Windows 7 e vari software preinstallati.
La batteria in dotazione ha una autonomia piuttosto limitata, con il WiFi attivo dura al massimo 2 ore, davvero poco per questo segmento.

Questo Netbook al momento può essere reperito esclusivamente dai venditori cinesi. Il prezzo è particolarmente allettante: appena 280$, poco più di 200 euro.

Il confronto con l’originale è assolutamente impari, il vero MacBook Air è qualitativamente di gran lunga superiore, migliore l’autonomia e la potenza elaborativa. Daltronde anche il prezzo dell’originale non si può certo paragonare a quello della copia.
Più ragionevole invece il confronto con un tradizionale Netbook Windows.
Non rimane che attendere di trovarlo anche dai venditori Italiani,  nella speranza che il prezzo non lieviti più di tanto.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Copia cinese dell’Apple MacBook Air”


  • No Comments

Leave a Reply