Sigaretta elettronica Health e-cigarette Recensione completa

La prova completa della sigaretta elettronica Health e-cigarette, un prodotto cinese di fascia economica. Come funziona, quanto costa. Pregi e difetti. Qualità costruttiva. Gusto ricariche. Compatibilità con altri filtri. Impressioni generali e confronto con altre sigarette.

Girovagando per magazzini di prodotti cinesi ho visto questa sigaretta elettronica e l’ho subito acquistata proprio con l’intento di realizzarne una completa recensione.

Nel resto dell’articolo troverete quindi una descrizione dettagliata del prodotto e le impressioni derivanti da un adeguato periodo di utilizzo.
Per molti aspetti sarà fatto un confronto con la Sigaretta Categoria, uno dei più diffusi prodotti di questo tipo sul territorio italiano.

Confezione Health e-cigarette
Una elegante confezione nera riporta nella parte superiore la dicitura “Health e-cigarette”. Al suo interno in bella mostra la sigaretta già montata, sotto di essa trovano posto il caricabatteria da rete italiana, il caricabatteria USB da automobile, un cavo USB per la ricarica della batteria, uno stringato manuale in inglese e un pacchetto contenente 10 filtri di ricambio.

Una buona dotazione di accessori, peccato per la presenza di una sola batteria, soluzione che costringerà molti utenti a cercare spesso una fonte di energia (auto o rete elettrica) per poterla ricaricare e continuare così a fumare.

Come funziona
Il funzionamento è del tutto simile a qualunque altro prodotto di questo tipo. La sigaretta è composta di tre parti: la batteria, l’atomizzatore (o vaporizzatore) ed un filtro ricarica contenete il liquido da vaporizzare.
I tre componenti, una volta montati, appaiono come una tradizionale sigaretta con tabacco.
L’utente aspira dalla parte del filtro provocando la produzione di vapore. L’accensione è automatica e avviene mediante una membrana, posizionata all’interno della batteria, che rileva la pressione derivante dall’aspirazione.
Un piccolo led arancione posizionato nella parte frontale segnala l’accensione e al contempo simula il funzionamento di una vera sigaretta.

La mancata produzione di fumo può dipendere essenzialmente da due motivi: la batteria è scarica (evento segnalato dal lampeggiare del suddetto LED) oppure il filtro è esaurito e va quindi sostituito con uno nuovo.

Nel seguente video viene mostrato il contenuto della confezione e sono fornite alcune indicazioni sulle modalità d’uso.

Qualità – Atomizzatore – durata batteria
La qualità costruttiva generale appare buona, il prodotto è sufficientemente robusto ed in grado di resistere anche a diverse cadute, eventualità tutt’altro che remota dal momento che non è fornita una vera e propria custodia in cui riporre la sigaretta.

L’atomizzatore è di media qualità, risultando meno efficiente ad esempio di quello fornito con la sigaretta “Categoria”. Offre una minore produzione di vapore e una tendenza a non valorizzare al massimo gli aromi presenti nel liquido dei filtri.
Tra l’altro dopo un certo periodo di utilizzo si è intasato costringendomi ad una operazione di pulizia (comunque molto semplice). Intendiamoci, gli atomizzatori, di qualunque marca essi siano, sono considerati come materiale consumabile, naturalmente deperibile a seguito dell’uso che se ne fa. Le operazioni di manutenzione degli stessi sono quindi da considerarsi quasi di “routine”.

La batteria mostra una buona autonomia, superiore a quella ottenibile da altri prodotti simili ma comunque non sufficiente a garantire una intera giornata di utilizzo.
Per ovviare a questo problema si può agire secondo due modalità: comprare due confezioni e girare con due sigarette completamente cariche (soluzione costosa) oppure portarsi dietro i relativi caricabatteria (soluzione decisamente scomoda).

I filtri ricarica
Come già scritto, con la sigaretta è compresa anche una confezione di 10 filtri ricarica, senza contenuto di nicotina. Buona la durata pari a circa 80-100 “tirate”, superiore a molti altri filtri in commercio.
Purtroppo presentano un gusto molto diverso da qualsiasi sigaretta, assolutamente non soddisfacente per il fumatore. C’è una certa nota dolciastra con sentori di vaniglia e crema e una bassa produzione di fumo, manca completamente l’hit (il colpo, la sensazione che si ha inalando vero fumo).
Da quanto si evince dalla confezione, esistono filtri anche con bassa, media e alta concentrazione di nicotina. Filtri che potrebbero offrire una sensazione più soddisfacente. Comunque non li ho provati e non posso testimoniare circa il loro effettivo gusto.

Sulla confezione sono riportate le certificazioni CE, SGS e RoHS ma non c’è alcuna indicazione sul reale contenuto dei filtri (una sorta di analisi chimica) e sull’azienda produttrice. Una mancanza piuttosto grave, soprattutto tenendo conto che si tratta di liquidi che vengono vaporizzati ed in seguito inalati nell’organismo.

I filtri di ricarica possono essere acquistati nei negozi online o in negozi tradizionali specializzati in questo tipo di prodotti. In particolare sul negozio Youbuy.it vendono ricariche adatte a questa sicaretta (la Health è compatibile con la Eco Cigarette) nonché parti di ricambio come batterie ed atomizzatori.

Filtri Categoria su Health -Allo scopo di fornire indicazioni più ampie e varie possibili ho provato ad utilizzare i filtri “Categoria” con la Health e-Cigarette tagliando la parte plastica eccedente (le dimensioni sono diverse di alcuni millimetri).
Ovviamente è cambiata completamente l’esperienza d’uso, boccate più piene, morbide e ricche di vapore. Una sensazione migliore ma comunque non perfetta forse a causa della minore efficienza (o la diversa conformazione) dell’atomizzatore Health rispetto a quello Categoria.

Ovviamente potete ricaricare i filtri anche con un apposito liquido per sigarette elettroniche a basa di glicole propilenico, glicerina ed eventualmente nicotina e aromi.

Costo sigaretta e ricariche
La Health e-cigarette ha un costo sul mercato variabile tra 12 e 29 euro circa, ne esistono anche confezioni con un numero maggiore di componenti (es seconda batteria).

Le ricariche costano dai 6 agli 8 euro circa a pacchetto, decisamente economiche soprattutto se si considera che ogni confezione contiene ben 10 filtri.

Conclusioni – Impressioni
Leggendo questa recensione probabilmente molti ricaveranno una impressione negativa del prodotto dal momento che ho posto molta enfasi sugli aspetti che non mi convincono. In realtà bisogna considerare che si tratta di una sigaretta a basso prezzo, tra le più economiche del mercato, quindi un confronto con qualunque prodotto che costa anche quattro volte di più risulta quantomeno impari.

Sostanzialmente funziona “abbastanza bene” è può risultare adatta a chi si avvicina per la prima volta a questo settore. Ho dei seri dubbi sui filtri in dotazione, se un fumatore inizia da quelli probabilmente butterà via sigaretta ed accessori entro poche ore. L’ideale è partire da filtri con alto contenuto di nicotina e via via scendere di gradazione, eventualmente fino a quelli senza nicotina.

La Health e-cigarette è anche un’ottima idea regalo per amici e parenti fumatori. Magari consegnatela insieme ad una confezione di filtri con nicotina oppure con una boccetta di liquido per sigaretta elettronica.

In questo blog abbiamo parlato anche della sigaretta Categoria e della Joye Ego/Tornado, uno dei migliori modelli sul mercato, capace di offrire prestazioni al top e una eccezionale esperienza d’uso.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

28 Responses to “Sigaretta elettronica Health e-cigarette Recensione completa”


  • Caro acquisto manager,

    Buon giorno!
    questo è da Joanne comapny Hkhangsen internazionali che sono di e-liquido e di e-sigaretta produttori, abbiamo alcuni nuovi modelli usciti, come gettare l’e-sigaretta, kit PCC, 905 ecc … se siete interessanti non esitate a me.thanks contatto!

    Cordiali saluti
    Joanne
    Rappresentante di vendita
    Skype: joannelin3
    Msn: joanne_2010 (at) live (doc) cn
    Email: Joanne (at) hkhangsen (doc) com

  • io l’ho pagata 12 euro e cell’ho da un mese e va alla grande identica alla tua

  • Vero, è un modello particolarmente diffuso e ormai si trova in negozi di casalinghi e cineserie, banchi nei mercatini e persino nei supermercati. Il prezzo indicativo è compreso tra 12 e 20 euro circa (ho corretto l’articolo).

    Personalmente non mi son trovato benissimo, soprattutto per via delle ricariche senza nicotina. Poi son passato alla eGo e questa Health è finita nella mia “collezione” di eCigs :)

  • L’ho comprata qualche mesetto fa su un sito internet a 19,90 (ora le vendono a 15), euro con le cartucce con nicotina 16mg credo. Non è malaccio anzi, ho ridotto persino l’uso delle sigarette da 2-2 e mezzo a circa un pacchetto al giorno. Fa il suo lavoro per benino direi.

  • Quoto tutto (^_^)
    bella e precisa recensione , anch’io l’ho presa , per curiosita’ , ma noto che fumo molto meno , soprattutto nei momenti non “canonici”

  • Ciao, ecco il sito se vi interessa http://www.ecigarette.it. Chi mi sa dire se si trovano e dove le cartucce alla vaniglia per questo tipo di sigaretta?

  • Quello è solo uno dei tanti negozi che vendono questo modello di sigaretta.
    Sul sito http://www.tuttomod.com/ trovi le cartucce di ricambio, sia con nicotina che senza.

  • We have updated eGo-T now, pls check the pictures below.

    Come on to order!

    Alice

    MSN:toprolelectronic@hotmail.com

    Mail:info@top-rol.com

    Http: http://www.electronic-cigar.net

    TOP MACHINERY & EQUIPMENT(ZHENGZHOU) LTD (Since 1991; ISO9001 Certified)

    125 Huanghe Road, Zhengzhou, Henan, China 450008

    : 86-371-65689981 65523361

    : 86-371-65689861 65614031

  • Ciao a tutti, io ne ho acquistata una in un mercatino e l’ho pagata 10€ ho cepito delle istruzioni ch ela prima volta deve rimanere sotto carica 5 ore e le volte successive 2\3 ore.io l’ho messa sotto carica ho inserito il filtro ma non si accende chi mi puo aiutare grazie mille

  • Quando la batteria è carica si spegne il Led, inutile tenerla di più. Scolleghi la batteria dal caricatore, ci avviti l’atomizzatore ed infine una cartuccia carica.

    Trattandosi di un modello automatico, all’interno della batteria è contenuto un sensore che rileva la depressione provocata dall’aspirazione e accende la sigaretta. Quando è accesa te ne accorgi anche dal led frontale che si illumina…. se aspirando non si accende, allora il meccanismo di cui sopra è rotto.

    Le batterie automatiche sono delicate proprio in questo aspetto, bastano alcune gocce di liquido che vanno a finire all’interno del buco da cui passa l’aria per renderle inutilizzabili.
    Comunque se l’hai appena presa e non funziona, o peggio se non ha mai funzionato, ti consiglio di fartela cambiare.

  • Salve volevo chiedere un’informazione di una cosa che non sono riuscito a capire… Ho lo stesso kit evidenziato in questo sito (Health e-cigarette) e l’ho comprato ieri a un negozio cinese. Quando metto a ricaricare la batteria nell’usb oppure nella presa di corrente, come faccio a capire quando la batteria si è ricaricata? esempio ieri l’ho lasciata a caricare tutta sta notte e sta mattina quando mi sono svegliato, ho notato che sia la spia del led e sia quella del caricabatterie sono rimaste rosse… Attendo una risposta grazie

  • Nel mio caso, collegando la batteria al caricabatteria si accende il led in punta. Quando la carica è completa tale led si spegne automaticamente, solitamente 2-3 ore.
    Se la lasci tutta la notte e la mattina la trovi ancora in carica allora c’è qualcosa che non va, o nel caricabatteria o, più probabilmente, nella stessa batteria.
    Prodotti cinesi = alte percentuali di esemplari difettosi. Purtroppo le sigarette elettroniche sono solo cinesi…. quindi non ci sono vere alternative.

  • mmm vero, grazie della risposta… Metti che è un problema solo di led, cioè ke si sono scordati di far in modo che quando è carica si spenga, se la lascio 2-3 ore in carica e la stacco uguale cn il led rosso ancora acceso, dici ke potrebbe andare bene uguale?

  • Se è davvero solo un problema di Led allora può andare… magari la lasci in carica 3 ore ogni volta e poi la usi regolarmente fino a quando il led non si accende più > batteria scarica.

    Personalmente ti consiglio comunque di passare quanto prima ad un modello più performante come la Ego. Io con le mini non sono riuscito a smettere, invece con la ego ed i liquidi con nicotina è quasi un anno che non fumo :) .

  • Non funziona e non si carica, un vero bidone

  • E’ un prodotto economico, e come tale l’esemplare difettoso ci può stare. Magari basta rivolgersi al negozio in cui l’hai acquistata per ottenere la sostituzione con un altra correttamente funzionante.

  • Ciao, io l’ho comprata oggi, pagata €7.90, ma i filtri sono “HIGH”, non sembra male, considerando anche il prezzo.

  • ciao a tutti….io ho tenuto in carica questa sigaretta 8 ore ma la spia del caricabatterie è sempre rossa anke quando attacco la sigaretta e quando lo staccata nn è nemmeno partita e ho provato di tutto potete aiutarmi grazie !!!

  • Innanzitutto prova a comprendere se il guasto dipenda dal caricabatteria, invece di usare l’adattatore da rete incluso prova a collegare il cavo usb alla porta di un computer. Se ancora non funziona allora probabilmente si è guastata la batteria. Mi spiace ma credo che l’unica cosa tu possa fare è… acquistarne un’altra :(

  • Una valida alternativa?
    La Sigaretta Elettronica Volari!
    Provare per credere!!

  • Ciao,io ho acquistato la stessa e-cigarette (Health) ed al terzo giorno di utilizzo l’atomizzatore e’ bello che andato.Sapete che modello devo cercare e come si pulisce questo tipo di atomizzatore?Ho acquistato su un sito due atom.,una batteria da usare come seconda batteria e cartucce.Le cartucce ok,atomizzatori e batterie non sono uguali alla Health.Sono nuovo nel mondo dello svapo e non ci sto’ capendo piu’ nulla.Su internet queste e-cigarette,somiglianti alle analogiche sembrano tutte uguali.La batteria Health ha una buona durata nell’arco della giornata,quella acquistata ieri e’ una vera ciofeca.Vorrei solo trovare gli atomizzatori per la health.Qualcuno puo’ aiutarmi?Ciaoooo

  • Ciao, il mio personale consiglio è di lasciar perdere con la ricerca di atom per la Health. Ci sono passato io tempo addietro, gli atom delle sigarette più famose sono incompatibili con la health, e così le batterie. In un solo caso ho trovato degli atomizzatore con filettatura simile, ma purtroppo non uguale e avevo problemi di contatto.
    Ti consiglio di andare su un sito dedicato allo svapo, ad esempio Youcigarette, e scegli una qualunque sigaretta con attacco 510 (YC-510 o YC-Ego). Prendi anche qualche atom 510 o magari prova gli ottimi cartomizzatori, sempre con attacco 510.
    I migliori a mio avviso sono i clearomizers CE2, ma se sei all’inizio il loro uso può risultare forse leggermente complesso. Potresti invece provare i cartomizzatori con spugna vuoti, si ricaricano facilmente e hanno delle buone performances. Evita gli Smokymizer perché funzionano decisamente male.

    Comunque prova e riprova, compra diversi hardware fino a trovare quello che più ti soddisfa. Non cedere alle prime difficoltà. Il mondo dello svapo all’inizio può apparire complesso e forse dispendioso, ma quando hai trovato il giusto hardware e un buon liquido per i tuoi gusti sei a cavallo. E puoi dire addio alle vecchie sigarette.
    E te lo dice uno svapatore convinto che da più di 2 anni non tocca sigarette. Da quando ho comprato la mia prima Ego ho scoperto un modo nuovo di fumare, molto più salutare ma anche e soprattutto piacevole:)

  • Ho comprato la healt e-cigarette, caricata e non funzionante. Sono tornato dove l’ho acquistata, l’ho cambiata, caricata, non funzionante! Le mie conclusioni? Domani andrò in un negozio serio e acquisterò una di qualità, ma soprattutto che funzioni :)

  • Mi hano regalato un modello Ecofumo comprato in farmacia, 2 batterie, 2 atomizzatori e 10 filtri senza nicotina aroma ‘Marlboro’, sembra proprio uguiale aquella da te recensita. Distribuita da Planetpharma, sui filtri vi è la composizione. sarebbe bello sapere la compatibilità tra i vari filtri e dove acquistarli. Ciao Grazie per la recensione.
    http://www.ecofumo.com/

  • la mia prima non emetteva vapore poi l’ho portata da un cinese che l’ha smanettata e, poi ha cominciato a funzionare.io la trovo eccezzionale!.vorrei chiedere ai creatori di questa pagina di creare un video su come sostituire i pezzi della sigaretta e-healt cigarette

Leave a Reply