Aggiornare il BIOS dell’Acer Aspire One, anche quando non è in grado di avviarsi

Due semplici metodi per aggiornare il BIOS dell’Acer Aspire One facendo a meno di floppy disk (ovviamente) e di lettori CD/DVD esterni. Il primo è rivolto a tutti quegli utenti che vogliano semplicemente aggiornare per risolvere problemi hardware, il secondo è applicabile anche nel caso in cui il BIOS risulti in qualche modo corrotto, rovinato e l’Aspire One proprio non ne vuol sapere di avviarsi.

.

Metodo 1 – Aggiornamento normale

Metodo da applicare in condizioni “normali”, ovvero l’AONE è in grado di avviarsi o almeno di visualizzare la schermata iniziale del BIOS.

  1. Scaricare l’ultimo versione disponibile del BIOS dalla pagina di supporto Acer
    • QUI se avete l’Aspire One A150
    • QUI per il modello A110

    Al momento in cui scrivo questo articolo l’ultimo BIOS rilasciato da Acer è la versione v.3305 contenuta in un archivio .zip

  2. Estrarre il contenuto dell’archivio appena scaricato in una cartella di vostra scelta.
  3. Creare un pendrive avviabile in DOS (in realtà viene usato Freedos, un clone gratuito di MS-DOS) seguendo questa guida.
  4. Copiare all’interno della penna DOS appena creata tutti i files contenuti nell’archivio di cui sopra.
  5. Inserire la penna USB in una qualunque porta USB libera dell’Aspire ONE
  6. Riavviare l’AONE avendo l’accortezza di premere il tasto F12 non appena appare la prima schermata e selezionare come periferica di avvio il disco USB HDD:.
  7. Nella schermata di selezione di Freedos scegliete l’opzione n° 5 (FREEDOS Live CD only).
  8. Dall’ambiente DOS posizionatevi all’interno della penna vista come disco C: (per ottenere il carattere dei due punti è necessario premere SHIFT+ò).
  9. Lanciare lo script .bat che esegue la rocedura di aggiornamento (di solito “numerobios”.bat) e lasciare che completi l’intero processo.
    Nota: Nel mio caso il file da lanciare per l’aggiornamento si chiamava 3305.bat

Importante!! E’ consigliabile effettuare questa procedura con il cavo di alimentazione collegato al netbook, per evitare crash/blocchi improvvisi dovuti alla mancanza di energia nella batteria.

Metodo 2 – Aggiornamento di emergenza

Fortunatamente l’Acer ha previsto una procedura di emergenza per ripristinare (Bios Recovery) il corretto funzionamento dell’Aspire One quando il BIOS risulti rovinato e l’unica cosa ottenuta premendo il pulsante di avvio è una semplice schermata nera. Questi i passi da seguire:

  1. Prendete una qualunque penna USB e formattatela con sistema FAT
  2. Scaricate i file del BIOS dai link mostrati sopra
  3. Estraete il contenuto dell’archivio appena scaricato e copiatelo all’interno della penna
  4. Rinominate il file del bios contenuto nella penna in ZG5IA32.FD
    (esempio: nel caso di BIOS versione 3309, rinominare il file 3309.fd in  ZG5IA32.FD)
    E’ necessario che tale file si trovi nella root (radice) della penna USB e non all’interno di una sottocartella
  5. Inserire la penna in una qualunque porta USB
  6. Accendere l’Aspire One tenendo premuti contemporaneamente i pulsanti Fn+Esc, dopo alcuni secondi vedrete lampeggiare il pulsante di accensione.
  7. Premere ancora una volta il pulsante di accensione per dare inizio alla procedura flash di aggiornamento del BIOS.
  8. Terminata la procedura il led di accensione smette di lampeggiare e l’AONE si riavvierà.

Nel caso in cui questa procedura non riesca a “riportare in vita” l’Aspire One provate a ripeterla ancora dopo aver scollegato cavo e batteria per alcuni minuti.

Anche in questo caso vale più che mai la regola di effettuare tutto il processo con l’Aone collegato alla rete elettrica mediante il suo cavo di alimentazione.

Link e fonti: Support Acer, Croccobiscotto

Annunci Heyos

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

337 Responses to “Aggiornare il BIOS dell’Acer Aspire One, anche quando non è in grado di avviarsi”


  • Ciao ragazzi io ho un problema…ho un acer aspire one a 110 ho installato win xp e dopo qualche minuto il pc si è spento e nn si è piu riacceso…praticamente nn si accende nessun led….l unica cosa che si accende e il led della batteria quando provo ad accendere il pc (però lampeggia solo per qualche secondo e poi muore)….

  • Thanks a million guys

    whole process done in 1 minute

    P.S use a PD not a digicam or phone as a USB device. The process wont work even if windows
    detects them as pen drives

  • Mi spieghi come hai fatto a far rinascere il tuo Aone? Il mio ha gli stessi sintomi e non riesco a farlo riavere. Mi dici esattamente cosa hai messo nella chiavetta. Grazie

  • Ciao a tutti,
    ho provato ad eseguire l’aggiornamneto del bios alla v. 3309 per aspire one a150. forse per un errore ho spento prima che il pc si riavviasse… adesso non si accende e rimane con la schermata nera. ho rieseguito la procedura, il tasto di accensione lampeggia ma non legge più dalla penna usb… e non succede niente. qualcuno sa come fare? dal centro assistenza acer hanno detto di provare a formattare nuovamente la penna. ma non funziona. Grazie Luca

  • Eppure per molti l’aggiornamento di emergenza ha funzionato alla perfezione. Rinominando il file avete controllato di digitare correttamente le lettere maiuscole?

    @Luca eventualmente prova con un’altra penna.Nel caso di riformattazione ricordati di selezionare il sistema FAT e non NTFS.

  • Ciao, a me era già andata a buon fine questa procedura tempo addietro.
    Ora ho voluto riprovare a montare un modulo da 2 GB kingston ma mi ha rifatto lo scherzetto…
    Ora la mia domanda è questa: quando si carica il bios dalla chiavetta questa lampeggia oppure no?
    Perchè se non lampeggia la causa del mio problema è la mia poca pazienza, altrimenti sembra proprio che non stia flashando nulla….

  • Sinceramente non ricordo con esattezza.
    Hai provato con un altro file del bios? un’altra versione intendo. Oppure prova a riscaricarlo, magari quel download è corrotto e non va perché non supera il controllo di integrità…

  • IO HO AVUTO LO STESSO PROBLEMA, MA CON UN ASPIRE 1640.
    COME POSSO FARE? CHE PROCEDURA MI CONSIGLIATE DI SEGUIRE, CREDO CHE I DRIVER DA SCARICARE PER L’AGGIORNAMENTO SIANO ALTRI, NO?
    GRAZIE

  • Si, non sono drivers ma files del BIOS. I primi vanno usati da windows i secondi vanno installati nel bios seguendo l’apposita procedura.
    Per l’aspire M1640 puoi trovare i suddetti files in questa pagina: http://support.acer-euro.com/drivers/desktop/aspire_m5640.html
    Per scriverli puoi usare anche la procedura descritta in questo articolo. In caso di dubbi leggi bene il file di istruzioni contenuto all’interno dell’archivio scaricato.

  • INNANZITUTTO GRAZIE PER LA RISPOSTA,
    POI, ALLA SCHERMATA DELL’ACER CI SONO DUE SEZIONI
    UNA E’ PER I DRIVER E L’ALTRA PER BIOS MA PER MS WINDOWS VISTA.
    IL MIO SISTEMA OPERATIVO E’ XP, NON FA NIENTE?
    POI DALLA TENDINA RELATIVA AL BIOS CI SONO VARI VOCI,
    FlashBiosSOP
    R01-A3 Dos
    R01-A3 Win
    R01-B4-Windows
    QUALI DEVO SCARICARE, SEMPRE SU UNA CHIAVETTA USB, CHE PROCEDURA SEGUIRE? ALCUNI SONO ZIPPATI DEVO ESTRARLI ED EVENTUALMENTE RINOMINARLI?
    SCUSATEMI MA SONO ALQUANTO MALDESTRO, PORTATE PAZIENZA.
    GRAZIE

  • Innanzitutto perché vuoi aggiornare il bios? Il computer si avvia normalmente? Se il PC si avvia allora puoi procedere a scaricare il file relativo al sistema operativo utilizzato. Dal momento che hai Windows devi scaricare il file R01-B4-Windows.

    Lo estrai e ti troverai alcuni files tra cui uno chiamato “Winflash_v1.20.zip”, estrai anche questo, al suo interno ci sono i files del bios aggiornati e l’utility per effettuare l’operazione direttamente da windows.
    Un documento pdf dal titolo “Amibios ROM utilities user” contiene le istruzioni. In particolare nel tuo caso devi far riferimento al capitolo 8 (AFUWIN) a pagina 43 del suddetto documento, leggilo con attenzione. Puoi eseguire la procedura da Windows in forma grafica, senza necessità di riavviare la macchina in DOS.

    Riassunto:
    -scarichi l’archivio ZIP e lo estrai
    -uno dei files estratti è a sua volta un file zip (un altro archivio) di nome Winflash_v1.20.zip, estrai anche questo archivio
    -Tra i files estratti da questo secondo archivio troverai l’utility AFUWIN, la avvi cliccandoci sopra e procedi all’aggiornamento seguendo le istruzioni contenute da pag 43 del documento “Amibios ROM utilities user”

    P.S. l’aggiornamento di emergenza descritto nell’articolo va utilizzato esclusivamente nel caso in cui il bios esistente è rovinato e non si riesce ad avviare la macchina né da disco interno, né da CD o da penna USB. Se non rientri in questo caso ti conviene utilizzare la procedura standard descritta nel documento di cui ti ho parlato.

  • Salve Ho un ACER ASPIRE ONE pure io…volevo chiedere se si può montare un banco di ram da 2 gb…e soprattutto se è possibile come devo fare…dato ke ciò provato una volta ed il pc non partiva…??aspetto notizie da voi…

  • Mi hai salvato la vita, grazie mille!

  • Ottima guida, davvero.
    Domanda: Ho vinto un A150 con Windows ad un concorso fotografico e in questo momento sto facendo l’immagine dell’HD con Ghost per poterlo re-installare velocemente (non si sa mai) senza usare eRecovery.
    Ho visto che esiste anche lo stesso modello con Linux e che costa qualcosina in meno (di quello che non ho pagato), poichè lo vorrei regalare uguale a mia suocera (che dovrà usare solo Word) posso riversare l’immagine che sto facendo su quello (a patto che siano di uguali caratteristiche tecniche?) o la versione con il Linux non permette di installare il Win?
    Grazie a tutti e buona Pasqua :)
    Michele

  • Desidero aggiornare il Bios perchè il mio Pc si accende ma non parte e mi da solo la schermata nera.
    Purtroppo il mio caso, credo, necessita della procedura di emergenza, nella speranza che così facendo il Pc riparta.
    Il mio problema è che non riesco a capire la procedura da seguire.
    Se potessi spiegarmi passo passo, così come fatto per la procedura standard in precedenza, te ne sarei molto, ma molto, grato.
    Help me, please!!!
    Grazie

  • @Micun:
    L’hardware è praticamente identico tra la versione Win e quella Linux, quindi tecnicamente non dovrebbero esserci problemi, in teoria…
    In pratica i modelli Linux economici di solito integrano hard disk più piccoli (allo stato solido), quindi dovresti eliminare completamente le 2 partizioni (quella di Linux e quella nascosta per il ripristino del sistema) e poi usare Ghost per ripristinare l’immagine adattandola alla nuova dimensione(sinceramente non uso Ghost e non so dire se è in grado di farlo).
    Da un punto di vista puramente legale invece, tale operazione non si può fare :P

    @GIELFE3
    La procedura di emergenza indicata in questo articolo si riferisce all’Aspire One. Sinceramente non so se è applicabile anche ad altri modelli di portatili Acer. Comunque perso per perso puoi sempre provare, male che vada non effettua l’aggiornamento. Al limite manda una mail ad un centro di assistenza o al supporto ufficiale Acer per chiedere informazioni precise a riguardo.
    Se ti dicono che si può fare segui la procedura passo passo di questo articolo, credo sia sufficientemente dettagliata e chiara, se hai bisogno posta qui domande precise sui punti che necessitano spiegazioni e vedrò di fare del mio meglio per spiegarli.

  • Lo so che non si può fare, io l’immagine con ghost l’ho fatta per ripristinare il mio A150 in caso di problemi in 3 minuti e mezzo (più o meno il tempo per copiare 8gb da un hdd esterno a quello interno del Pc) e l’idea di prendere Linux e montare sopra il win era un modo per sperimentare. Alla fine io utilizzerò quello con il Linux e quello con il win (licenziato) lo cedo volentieri alla suocera… ;)

    Grazie comunque

  • Quali file di quelli elencati nella tendina devo scaricare?
    Devo rinominare i file estratti sulla chiavetta sempre ZG5IA32.FD?
    Grazie

  • Il file da scaricare (se hai l’acer aspire M1640) è “R01-B4-Windows”
    Estrai l’archivio .zip in una cartella a tua scelta. Entra in questa cartella e poi nella cartella DOS contenuta al suo interno. Copi tutti il contenuto di questa cartella (sono 3 files) all’interno della penna usb, dopodiché rinomini il file “A7399NAE.216″ in ZG5IA32.FD
    Poi prosegui dal passo 5 della procedura d’emergenza nell’articolo.
    Però, come ti ho già scritto, non so se questa procedura funziona anche con altri modelli Acer.

  • CIAO, HO UN ASPIRE 150 ho provato con la procedura di emergenza ma non funziona la chiavetta rimane accesa fissa e non succede nulla. la chivetta l’ ho resa bottable ma nulla…cosa puo’ essere
    grazie

  • Non saprei, per molti altri ha funzionato. Hai seguito la procedura alla lettera? Hai scaricato il file giusto per il bios?
    Hai seguito la procedura standard o quella di emergenza?

  • ho eseguito quella di emergenza ho lo schermo nero, il bios l’ ho scaricato seguendo i link

  • ragazzi ho trovato questa guida sperando potesse funzionare invece ora ho il bios 3309 ma non ho risolto il mio problema…
    Mi ritrovo con la batteria che non si carica se attaccata alla corrente… che devo fare??? Ieri notte l’ho attaccato e funzionava…stamattina se attaccato alla corrente non si accendeva più….

  • Ciao, anch’io ho un ACER one 150 e precisamente un AOA 150 AW. Putroppo ad uno spegnimento (normale spegnimento tramite uso tasto START di WIN VISTA) non si è più ri-acceso. Schermata nera, led fisso del tasto di accensione e … BASTA!! Ho provato la procedura ma sembra assolutamente non funzionare (provate più di 5 USB PEN ma solo una viene riconosciuta, il suo led rimane acceso fisso ma sembra non leggere nulla, il tasto di accensione dell’A one lampeggia dopo aver premuto contemporaneamente FN+ESC + ON). Le ho provate davvero tutte (“togli e metti batteria + aspetta diversi minuti” compreso), NON NE VUOLE SAPERE PROPRIO DI RI-AVVIARSI. Grazie per una risposta e complimenti per il forum. GRAZIE SOPRATTUTTO AD ACER, VERAMENTE UN BEL PRODOTTO ……

  • Hola….
    Tengo un problema con mi Acer Aspire 3680, al momento de encender el equipo no me da imagen, un amigo me dijo que tenia que inciar con un USB con un BIOS flash pero no se que telcas apretar para que inicie desde el USB. Si me entienden y me pueden ayudar se los agradeceria

  • Ciao a tutti… Ho da poco acquistato un acer aspire 150 con windows xp con bios 3305 e ho notato fin da subito il fatto che non vi era alimentazione dalla batteria e che quando schiacciavo l’icona di alimentazione nella barra in basso a destra, il simmbolo della batteria dava 0% e una brutta “X” rossa sompra la batteria.. il fatto è che la batteria c’è.. e quando è collegato alla rete elettrica (sempre in quanto non funziona con la batteria) c’è la luce arancione fissa che vuol dire “carica”… allora mio padre ha chiamato l’assistenza la quale gli ha detto di aggiornare all’ultimo bios.. nel mio caso il 3309.. ho seguito alla lettera le istruzioni sopra citate senza alcun problema.. ma purtroppo la batteria continua a non funzionare pur essendoci e avendo nome “unknown”.. aiutoo!!! grazie!

  • PURTROPPO LA PROCEDURA DI EMERGENZA NON HA FATTO MIRACOLI, SI VEDE CHE CON L’ASPIRE 1640 NON FUNZIONA.
    PECCATO.
    CIO NON TOGLIE CHE COMUNQUE DEVO RINGRAZIARTI ALLA GRANDE PER L’AIUTO E LA PAZIENZA CHE HAI AVUTO.
    GRAN BEL FORUM, CIAO

  • Grazie a te. A questo punto credo che non rimanga che contattare un centro di essistenza.

    @rik92 Il bios l’hai aggiornato eppure continua a darti problemi. Allora probabilmente è la batteria ad essere difettosa oppure si tratta del circuito di alimentazione. In entrambi i casi, dal momento che il netbook è nuovo, ti conviene rivolgerti ad un centro di assistenza ufficiale per l’intervento di riparazione.
    Puoi trovare maggiori info in questa pagina oppure chiamando il numero Tel. 199 50 99 50
    Magari fatti indicare in centro assistenza più vicino alla tua abitazione.
    Ciao.

  • Tenho um acer aspira 1690
    actualizei a Bios com a versão errada, agora o PC não arranca, fica o ecrãn sempre preto. Não há possibilidade de colocar outro ficheiro na BIOS??? como faço?????

  • Grazie mille, ho risolto con la procedura di emergenza.
    grazie ancora
    ciao

  • Ciao a tutti, io ho un acer aspire one AOA 150-1006 MODEL NO. ZG5.
    dopo che ho provato a reistallare Wnxp, ho la schermata nera, ho provato tutti i modi riportati nel forum, ho riformattato la chiavetta usb sia in FAT che in FAT32, ho caricato vari drive e rinominati, niente da fare.
    Potete dirmi per favore dove sbaglio. sono disperato, non riesco a riprendermi senza Pc.
    Quando inserisco la chiavetta e accendo tenendo premuto i tasti ESC + FN e rischiacciando il tasto di accensione, si accende il led sulla pen drive e poi smette rimane accesa solo la ventola.
    grazie mille per la vostra collaborazione.

  • Uhmm… strano dovrebbe funzionare, almeno per molti ha funzionato.
    Il file del bios l’hai rinominato correttamente.
    L’hai inserito nella root della penna usb o in una cartella?

    In pratica aprendo la penna devi trovarti direttamente il file ZG5IA32.FD senza il bisogno di andarlo a cercare in una qualunque directory (cartella).

  • Ragazzi grazie mille per il vostro aiuto, grazie a questo splendido forum sono riuscito a riprendermi (ovvero si è ripreso il pc dopo 4gg di prove e tentativi).
    Stavo perdendo la testa quando quasi non c’è la facevo dalla disperazione ho provato una’altra versione e sono riuscito.
    Dalla confezione del pc riportava il bios 00/3114, ma niente da fare.
    Sono riuscito a farlo ripartire con la versione 3309, ho estratto il fail zippato e dalla cartella ho preso solo i file: 3309.BAT; 3309.fd; FLASHIT.EXE. ho rinominato solo il fail: 3309.fd con-> ZG5IA32.FD -Cambiato porta USB riprovato e tutto ok è rinato. adesso debbo reistallare tutti i drive spero che non mi capiti più nulla, altrimenti mi rivedrete.
    Un grazie ancora, in bocca a lupo per chi si cimenta in futuro.

  • Grande guida!!! Ero già pronto a spedire tutto in assistenza quando ho provato a fare qualche ricerca su internet. Alla fine ho trovato questa magnifica guida, e sono riuscito a far ripartire il piccolo acer al primo colpo.
    Grazie di nuovo!

  • Ciao, stesso problema rimane la schermata nera. Ho provato con 2 chiavette e cn diverse versioni di BIOS. Continua a lampeggiare. La lucetta rimane accesa o resta spenta…xkè sennò nn so se sta flashando o no. E più o meno quanto tempo ci vuole? Xkè l’ho lasciato più di un quarto d’ora ma niente…
    Grazie Ciaooo

  • Ciao a tutti, ho un Aspire One 150 con XP, anche a me è successo di avere la schermata nera all’accensione del PC, così ho scritto alla ACER che mi ha risposto così :
    Prendete una chiavetta usb e formattatela in FAT Scaricate il bios dell’aspire one,
    consigliata la versione (3309) dal sito: http://support.acer-euro.com/drivers/notebook/as_one_150.html
    Copiate i file FLASHIT.EXE e quello del bios dentro la chiavetta usb
    Rinominate il file del bios 3309.fd con questo nome: ZG5IA32.
    FD Collegate la chiavetta usb all’aspire one, (quella presente nella porta di sinistra vicina alla
    porta Ethernet) Attaccate l’aspire one all’alimentazione Tenete premuto Fn + Esc e premete il
    pulsante di accensione Continuate a premere Fn + Esc per qualche secondo poi rilasciateli,
    ad un certo punto il led del pulsante di accensione lampeggerà
    Premete un’altra volta il tasto di accensione, a questo punto inizierà il processo di flash del bios.
    Una volta che il bios sarà flashato il pulsante di accensione smetterà di lampeggiare. Il portatile si
    riavvierà.
    a me ha funzionato perfettamente.
    Ciao

  • Sia anke a me han risposto così, ma lampeggia e basta…l’ho lasciato una mattinata x sicurezza e nn la smette… :(
    Sarò l’unico a cui nn vaaaa? è_é

  • Post UTILISSIMO, grazie era propprio quello ke mi serviva in relazione alle mie considerazioni: l’hardware dell’A150 e del D150 appare pressochè identico CPU, chipset i945GSE etc… fatta eccezione per il display che è da 10.1″. Le differenze importanti invece sono il maggior supporto di ram nel D150 che arriva a 2Gb ed il bus di sistema che è di 533/667. Allora, io ho smontato il mio A150-BW ed ho notato ke, i 512Mb di ram onboard sono Nanya DDRII 667Mhz come tra l’altro per il modulo aggiuntivo della Samsung da 512Mb nello slot di espansione. Sò ke ciò nn sottointende un supporto per tale velocità di bus ma significa più ke altro che al momento della’assemblaggio in fabbrica i componenti più economici sulla linea di costruzione erano quelli, ma poi, andando a curiosare sulle specifiche del D150, mi sono accorto ke con un hardware identico all’A150 quello ha supporto a 2Gb di ram e bus a 667Mhz!
    A me è subito sembrata una questione di bios e subito mi è venuto in mente di provare a sostituire il bios dell’A150 con quello del D150!
    L’unica cosa ke mi bloccava era il riskio di buttare il Netbook nell’immondizia per un bios corrotto o sbagliato ma ora penso di aver risolto questo problema e penso di poter procedere con l’esperimento…
    Attendo toui consigli prima di procedere e di chiunque altro se ne intenda…

  • P.S.
    Ho notato ke l’aggiornamento bios del D150 è costituito da un unico file .exe e perciò ne risulta complicato se nn impossibile l’estrazione di un file bios .fd, tuttavia cercando ho visto ke l’aspire531 con HW identico all’A150 e D150 ha un bios in formato .fd e oensavo perciò di provare con questo!?
    Pensa se funzionasse, un A150 con bus a 667Mhz e 2Gb di ram, magari gli metti un HD da 7200rpm ed un display 8.9″ WXGA da 1280×768!!!!
    ALTRO KE NETBOOK…

  • Personalmente non procederei nell’esperimento. Ogni BIOS nasce appunto per una determinata macchina e difficilmente è possibile adattarlo ad un’altra. Ben che vada semplicemente non riesce la scrittura, mal che vada si butta via tutto :(

    La velocità del BUS poi dipende dal processore installato:
    Intel® Atom™ N270/N280 (1.60/1.68 GHz, 533/667 MHz FSB, 512 KB L2 cache).
    Quindi a meno di un overclock con il mio A150 non posso andare oltre 1.6/533

    Per quanto riguarda il supporto a 2GB di ram invece non saprei, probabilmente come dici tu è solo una questione di BIOS.

Leave a Reply