Aggiornare il BIOS dell’Acer Aspire One, anche quando non è in grado di avviarsi

Due semplici metodi per aggiornare il BIOS dell’Acer Aspire One facendo a meno di floppy disk (ovviamente) e di lettori CD/DVD esterni. Il primo è rivolto a tutti quegli utenti che vogliano semplicemente aggiornare per risolvere problemi hardware, il secondo è applicabile anche nel caso in cui il BIOS risulti in qualche modo corrotto, rovinato e l’Aspire One proprio non ne vuol sapere di avviarsi.

.

Metodo 1 – Aggiornamento normale

Metodo da applicare in condizioni “normali”, ovvero l’AONE è in grado di avviarsi o almeno di visualizzare la schermata iniziale del BIOS.

  1. Scaricare l’ultimo versione disponibile del BIOS dalla pagina di supporto Acer
    • QUI se avete l’Aspire One A150
    • QUI per il modello A110

    Al momento in cui scrivo questo articolo l’ultimo BIOS rilasciato da Acer è la versione v.3305 contenuta in un archivio .zip

  2. Estrarre il contenuto dell’archivio appena scaricato in una cartella di vostra scelta.
  3. Creare un pendrive avviabile in DOS (in realtà viene usato Freedos, un clone gratuito di MS-DOS) seguendo questa guida.
  4. Copiare all’interno della penna DOS appena creata tutti i files contenuti nell’archivio di cui sopra.
  5. Inserire la penna USB in una qualunque porta USB libera dell’Aspire ONE
  6. Riavviare l’AONE avendo l’accortezza di premere il tasto F12 non appena appare la prima schermata e selezionare come periferica di avvio il disco USB HDD:.
  7. Nella schermata di selezione di Freedos scegliete l’opzione n° 5 (FREEDOS Live CD only).
  8. Dall’ambiente DOS posizionatevi all’interno della penna vista come disco C: (per ottenere il carattere dei due punti è necessario premere SHIFT+ò).
  9. Lanciare lo script .bat che esegue la rocedura di aggiornamento (di solito “numerobios”.bat) e lasciare che completi l’intero processo.
    Nota: Nel mio caso il file da lanciare per l’aggiornamento si chiamava 3305.bat

Importante!! E’ consigliabile effettuare questa procedura con il cavo di alimentazione collegato al netbook, per evitare crash/blocchi improvvisi dovuti alla mancanza di energia nella batteria.

Metodo 2 – Aggiornamento di emergenza

Fortunatamente l’Acer ha previsto una procedura di emergenza per ripristinare (Bios Recovery) il corretto funzionamento dell’Aspire One quando il BIOS risulti rovinato e l’unica cosa ottenuta premendo il pulsante di avvio è una semplice schermata nera. Questi i passi da seguire:

  1. Prendete una qualunque penna USB e formattatela con sistema FAT
  2. Scaricate i file del BIOS dai link mostrati sopra
  3. Estraete il contenuto dell’archivio appena scaricato e copiatelo all’interno della penna
  4. Rinominate il file del bios contenuto nella penna in ZG5IA32.FD
    (esempio: nel caso di BIOS versione 3309, rinominare il file 3309.fd in  ZG5IA32.FD)
    E’ necessario che tale file si trovi nella root (radice) della penna USB e non all’interno di una sottocartella
  5. Inserire la penna in una qualunque porta USB
  6. Accendere l’Aspire One tenendo premuti contemporaneamente i pulsanti Fn+Esc, dopo alcuni secondi vedrete lampeggiare il pulsante di accensione.
  7. Premere ancora una volta il pulsante di accensione per dare inizio alla procedura flash di aggiornamento del BIOS.
  8. Terminata la procedura il led di accensione smette di lampeggiare e l’AONE si riavvierà.

Nel caso in cui questa procedura non riesca a “riportare in vita” l’Aspire One provate a ripeterla ancora dopo aver scollegato cavo e batteria per alcuni minuti.

Anche in questo caso vale più che mai la regola di effettuare tutto il processo con l’Aone collegato alla rete elettrica mediante il suo cavo di alimentazione.

Link e fonti: Support Acer, Croccobiscotto

Annunci Heyos

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

337 Responses to “Aggiornare il BIOS dell’Acer Aspire One, anche quando non è in grado di avviarsi”


  • Salve, ho provato varie volte la procedura postata da ainu sul mio acer aspire one 532h 2bd ma senza alcun risultato……premo contemporaneamente fn+esc poi il tasto avvio, ma non succede nulla in quanto il led di avvio non lampeggia ma rimane fisso….
    preciso che il file FD del bios scaricato dal sito acer per il netbook in questione è NAV50.FD…..il mio dubbio è se magari devo rinominare tale file come da procedura o lasciarlo come è???……aiutatemi x favore ……attendo consigli

  • Salve, non posseggo il tuo modello specifico quindi non posso essere più preciso a riguardo. Ma da quanto ne sappia la procedura di emergenza è standard e utilizzabile su molti modelli.
    Il file va necessariamente rinominato così come descritto nella guida. Alcuni utenti hanno riportato incompatibilità con alcune pennette USB, specialmente se di grandi dimensioni, eventualmente prova con più pennette e vedi come va.
    In generale non ci dovrebbero essere grandi rischi, nel senso che, o la procedura parte perché riconosce il file e controlla la sua integrità, oppure non parte per nulla e quindi non sovrascrive il Bios attuale.
    Ciao

  • intanto grazie, proverò a cambiare chiavetta….sperando che funzioni…….ti faro’ sapere.ciao

  • GRAZIE!! ero disperata, il mio computerino dopo 3 anni di totale tranquillità aveva deciso di spegnersi e mai più riaccendersi..Invece grazie al metodo 2 si è magicamente riavviato e ora sembra tutto a posto! x fortuna ainu è ancora tra noi (in internet intendo..)!! Ainu for president (di qualunque cosa..)!

  • Ahahah si si, sono ancora tra voi :)
    Ti ringrazio per le belle parole.
    Felice di essere stato di aiuto.

    Ciao

  • Funziona perfettamente! Dopo uno stupido tentativo di passare al 3310 dal 3309, stupido perchè tutto funzionava come un orologio (con win7 ;) , il netbook non funzonava + , anzi, funzionava 40 secondi…. ripristinato seguendo questa guida in meno di 10 minuti dalla prima lettura il mio piccoletto è tornato quello di prima, una scheggia :)
    Grazie!

  • Ciao a tutti.
    Io sono giorni che tento di riportare il vita il mio acer.
    Tutto partì dal passaggio di Windows XP a Seven,
    dopo il passaggio se n’è andato a farsi benedire il file di boot, non mi caricava più win.
    Provate tutte le soluzioni e niente da fare.
    Decido di renstallare di nuovo windows, ma non va, file di boot corrotto; tento di ripristinarlo e ripararlo ma niente.
    Unica spiaggia, flashare il Bios.
    Da li, non si è più riacceso.
    Lasciato tutta la notte a flashare e la mattina mi accorgo che ancora non aveva finito.
    Da li non sono più riuscito a riportarlo in vita.
    Avrò provato 20 volte la procedura di recovery del bios, FN + Esc -> Accensione.
    Rimane a lampeggiare fisso, anche tutta la notte.
    Ora non so proprio cosa fare
    Ovviamente schermo nero, vuoto

  • Posso solo dirti di provare con un’altra pennetta USB, magari di dimensioni più piccole, alcune memorie a quanto pare sono incompatibili con la procedura di emergenza.

  • Che il cielo ti sia sempre propizio,… l’Acer ha rivisto la luce,… luce blu purtroppo, ma almeno è luce, perchè è tornato con il guaio che aveva prima, cioè schermata blu con UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME. Ora però almeno si accende, visto che il famoso “amico esperto” mi aveva detto vai nel bios e disattiva “nonmiricordochecosa” e boom ! … da quel momento tutto nero.
    Per il UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME leggo in Rete di avviare l’AONE dal CD di XP. Io ho collegato un lettore CD esperno, ma non approdo a niente. Visto la mia elevata inesperienza hai mica qualche incantesimo già bell’e pronto ?! :)
    Grazie, grazie, … grazie

  • *arrossisce*
    Sinceramente Grazie :)

    Quindi ora hai un netbook che si accende ma devi ripristinare il sistema operativo. Innanzitutto verifica nel manuale del tuo AONE se è stata prevista una apposita procedura di ripristino a partire da una partizione nascosta.
    Qualcosa del tipo entrare nel bios, abilitare il partition restore o qualcosa di simile, uscire e al riavvio premere un pulsante per procedere al ripristino in modo da riportarlo alle esatte condizioni di quando è uscito dal negozio.

    Se tale procedura non è prevista, suppongo tu debba collegare un lettore CD/DVD esterno ed effettuare una nuova installazione. Anche in questo caso si deve però entrare nel Bios e abilitare il boot da lettore collegato su porta USB. Ora non ricordo bene come è strutturato il Bios dell’AONE, molti netbook e notebook prevedono comunque una sequenza per l’avvio, prima provano da hard disk interno ed eventualmente da altre periferiche. Ecco, tu dovresti invertire la sequenza in modo da fargli provare il boot prima dalla periferica esterna.

    Ciao e grazie ancora :)

  • Salve, innanzi tutto ottima guida ! Io ho un problema, seguendo pedissequamente la procedura da voi descritta mi blocco al punto in cui si deve premere la seconda volta il tasto di accensione. Da quanto leggo, sembra che una volta premuto il suddetto tasto, la chiavetta dovrebbe lampeggiare o comunque dare segno di lettura, e da li dovrebbe partire la procedura di flash del bios. Nel mio caso una volta premuto non succede nulla, ho provato con 4 chiavette ma il risultato è sempre il medesimo, non succede nulla :( Avete qualche suggerimento ? Grazie mille !

  • Quindi hai preso una pennetta USB, formattata in FAT e copiato al suo interno il file rinominato come sopra, posizionandolo direttamente nella radice e non in una sotto cartella.
    Inserita la penna in una porta. Lo accendi con l’apposito pulsante ma tenendo contemporaneamente premuti anche Fn+Esc, il pulsante di accensione lampeggia, lo premi una seconda volta e non accade nulla.
    Tra l’altro dici anche di aver provato diverse penne, spero almeno una da 2Gb o inferiore (le grandi potrebbero non funzionare con questa procedura).
    A questo punto… non ho altre idee o informazioni utili. Mi spiace perché se non si risolve in altro modo si è costretti a rivolgersi al centro di assistenza.

  • Grazie per avermi risposto, si ho provato con una chiavetta da 8gb, una da 4gb, una da 512mb, la prima formattata in FAT32 le altre in FAT… peccato, speravo di poterlo resuscitare :) Se qualcuno ha qualche suggerimento lo accetto volentieri :D
    Grazie mille intanto !

  • ciao, ho un acer aspire one zg8, che ha la spia led che lampeggia, di colore arancione, non si avvia più,lo schermo è nero ed io sono disperata perchè il pc e di mio figlio e per metterlo a posto ho eseguito le istruzioni di uno sul web e si è piantato. Aiuto, ti prego dammi una mano

  • Ciao, non conosco nello specifico il tuo modello, comunque in rete ho trovato alcune informazioni che potrebbero tornarti utili.

    Ad esempio qui ( http://www.pctechbytes.com/acer/acer-aspire-system-recovery-partition/ )spiega in dettaglio la procedura per il ripristino. Fondamentalmente si tratta di premere in contemporanea i pulsanti ALT+F10 all’avvio, appena appare la scritta Acer sullo schermo, e poi seguire le istruzioni per il ripristino.

    Ma tu mi dici che non appare niente, allora puoi provare con la procedura di ripristino di emergenza indicata sopra in questa stessa pagina oppure sul sito dell’Acer (aggiornamento del BIOS): http://acer-it.custhelp.com/app/answers/detail/a_id/3741

    Per fare ciò hai comunque bisogno dei files del BIOS del tuo modello. Da qui http://www.acer.it/ac/it/IT/content/drivers scegli Netbook > Aspire One > AO531h > BIOS
    Scarichi il file zip (dovrebbe essere questo http://global-download.acer.com/GDFiles/BIOS/BIOS/BIOS_Acer_3301_A_A.zip?acerid=633953357225253449&Step1=NETBOOK,%20CHROMEBOOK&Step2=ASPIRE%20ONE&Step3=AO531H&OS=ALL&LC=it&BC=ACER&SC=EMEA_17).

    Uhm… spiegato in questo modo non è così semplice. Provo a essere più dettagliato.

    - Scarichi il file di cui sopra, ovviamente da un altro computer
    - Fare click con il pulsante destro del mouse sul file di tipo ZIP e quindi cliccare su Estrai tutto. Fare doppio click sulla cartella con lo stesso nome del file scaricato.
    - Fare doppio click sulla cartella estratta denominata “Dos_Flash”.
    - Rinominare il file da 3310.fd a zg5ia32.fd.
    - Inserire una pendrive vuota in una porta USB del computer.
    - Copiare zg5ia32.fd e Flashit.exe nella pendrive vuota.

    Per proseguire con l’aggiornamento, è adesso necessario estrarre la pendrive dal computer, ed inserirla in una porta USB dell’ Aspire One. Quindi, seguire queste istruzioni:

    Collegare l’alimentatore di corrente all’ Aspire One.
    Tenere premuti insieme i tasti Fn ed ESC, e premere il pulsante di accensione.
    Quando il LED del pulsante di accensione si accende, aspettare alcuni secondi e rilasciare i tasti Fn ed ESC. Dopo il rilascio dei tasti Fn ed ESC, il LED del pulsante di accensione inizierà a lampeggiare.
    Nel corso del processo di aggiornamento del BIOS, il display rimarrà nero. Lasciare l’unità in funzione.
    Quando la procedura di aggiornamento del BIOS è completa, il sistema si riavvia in maniera automatica ed il BIOS sarà aggiornato.

    Dovrebbe funzionare. Purtroppo non possiedo il tuo modello quindi non riesco a essere più preciso in merito.

  • AINUUUU!! aiutooooo!!! :( Ho bisogno che tu mi salvi! :P quasi un anno fa è apparsa sul mio aoa110 una scritta (“no bootable device – insert boot disk and press any key” .. questo dopo una formattazione andata male) .. Un amico mi disse che aggiornando il bios si sarebbe risolto il problema.. lo aggiornò ma credo sia andato tutto male… :( da allora ho solo schermata nera.. ho tentato e ritentato con diverse penne (in diverse grandezze.. dai 2 agli 8GB) e diversi file (3309, 3310, 3305, 3314) ma niente! il tasto power lampeggia ma la penna usb mai… l’ho formattata in fat, fat32, exFAT, msDOS, freeDOS… ma niente… mi hanno detto di tentare con il corto (non so come si faccia!) o con il lettore floppy esterno.. potrebbe funzionare con uno di questi due modi oppure il mio notebook è ormai da buttare? posso salvarlo in qualche modo? Grazie :)

  • Ciao Tina. A volte ritornano :P mi riferisco a questi benedetti Acer Aspire One che a distanza di molti anni ancora fanno parlare di loro, soprattutto ci fanno impazzire :)

    Comunque, se fosse corrotto il bios il netbook proprio non partirebbe, schermata nera e basta. Se invece riporta il messaggio di errore che indichi allora vuol dire che almeno ci prova a partire. Solo che va a leggere sul disco e, non trovando i files per il boot, non riesce ad andare avanti.
    A mio avviso si tratta di un problema di questo tipo. Ergo, dovresti reinstallare il sistema operativo. Ora non ricordo se l’A110 ha una sorta di partizione segreta per ripristinare il sistema. In caso dovresti trovare informazioni utili sul manuale.
    Se non trovi nulla del genere allora devi intraprendere altre strade, ad esempio un lettore CD esterno collegato su porta USB con disco di windows, entri nel bios ed indichi di voler fare il boot da tale disco.
    Mi pare ci siano anche delle distribuzioni di Windows installabili da pendrive USB. Non ricordo bene, ad ogni modo se vuoi informarti meglio prova a fare delle ricerche con la parola WinPE (Windows PE).

    Ciao

Leave a Reply