Telegram, alternativa a Whatsapp gratuita e sicura

Whatsapp è stato recentemente acquistato da Facebook, questa mossa vi mette paura e pensate che possa minare la vostra privacy e sicurezza. Volete un programma alternativo che sia al contempo potente, versatile, veloce, sicuro e largamente utilizzato? Allora Telegram potrebbe essere l’APP giusta per voi.

Quello delle comunicazioni testuali via telefono cellulare, o più propriamente smartphone, è un settore in fortissima espansione. D’altronde i programmi tipo Whatsapp sono estremamente comodi e permettono di tenersi in contatto continuo con parenti, amici e conoscenti.

Un’ottima risorsa in tal senso è Telegram. Progetto senza scopo di lucro, non è una applicazione con fini commerciali, sviluppata da un team di programmatori russi ma la sede principale dell’azienda è a Berlino. Si basa su un nuovo approccio alla comunicazione mobile che implica lo scambio di messaggi in forma testuale attraverso il cloud Telegram, praticamente un gruppo di servers dislocati in giro per il mondo.

Queste le caratteristiche salienti di Telegram:

Gratuito – lo è ora e, a detta degli sviluppatori, lo sarà sempre e comunque. Hanno soldi sufficienti per supportare il progetto per tempi molto lunghi. Se proprio in un lontano futuro dovessero finire le risorse economiche allora potrebbero pensare di inserire una forma di donazione libera, comunque senza pubblicità o funzionalità a pagamento.
Universale – si può utilizzare dalla stragrande maggioranza dei sistemi: smartphone Android, Iphone e Windows Phone; tabletPC; computer Windows, Mac e Linux.
Veloce – grazie alla gestione decentralizzata e ad un protocollo estremamente semplice e scevro di informazioni inutili, lo scambio di messaggi risulta più veloce di ogni altra applicazione simile.
Sicuro – tutte le comunicazioni client-server sono criptate con una forte cifratura, nessuno è in grado di intercettare i loro messaggi. Gli sviluppatori sono talmente sicuri del loro algoritmo da aver istituito un concorso, se un qualche hacker riuscirà a violare il protocollo e intercettare le conversazioni altrui vincerà un premio di 200 mila dollari.
Privato – nel caso desideriamo una maggiore sicurezza possiamo iniziare una chat segreta, con una ulteriore cifratura client-client, in tal modo neanche lo stesso staff di Telegram può venire a conoscenza dei messaggi scambiati. Non solo, se lo desideriamo possiamo impostare un tempo di autodistruzione per i messaggi dopo la lettura. Qualcuno ha pensato a Mission Impossible?
Potente e illimitato – nessun limite all’archivio di messaggi o ai files scambiati, possibilità di creare gruppi fino a 200 persone.
Open source – la disponibilità del codice sorgente garantisce circa la bontà del prodotto. Chiunque disponga delle specifiche competenze e capacità può infatti studiarne il funzionamento in ogni minimo dettaglio. Inoltre il protocollo aperto e le API pubbliche permettono lo sviluppo di altre applicazioni compatibili con Telegram.

Conclusioni – Perché usare Telegram?

Al momento appare come il programma di instant messaging più potente, versatile e soprattutto sicuro. Non ha ancora il numero di utenti di WhatsAPP ma è in forte crescita e gode di un vasto apprezzamento, possiamo ben dire che coloro che lo provano generalmente continuano ad usarlo e, anzi, non esitano nel consigliarlo ad altri.
Si può utilizzare pressoché da ogni dispositivo, è completamente gratuito ed offre funzionalità sicuramente interessanti. Cosa importantissima: non appartiene a Facebook! Se ancora non lo avete correte quindi ad installarlo :)

Sito ufficiale: Telegram Messenger

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Telegram, alternativa a Whatsapp gratuita e sicura”


  • No Comments

Leave a Reply