OnShop pagare su internet senza usare la carta di credito, come funziona, costi, opinioni

Sistema di pagamento online facile, sicuro e senza spese. Permette di effettuare acquisti di beni e servizi sul web senza usare la carta di credito. Cos’è e come funziona la card prepagata On-Shop, quanto costa, vantaggi, negozi in cui è possibile usarla, svantaggi, confronto con altre forme di pagamento a distanza, opinioni personali.

Cos’è OnShop, quanto costa

On-Shop è una carta prepagata che si presenta in forma cartacea, in pratica è un buono spesa stampato su un semplice scontrino riportante un codice PIN. Può avere un importo, a scelta dell’utente, compreso tra 25 e 300€. Il costo per la sua emissione è di 1,20€.
On-Shop può essere richiesta nei punti vendita (ricevitorie) della rete LIS, Lottomatica Italia Servizi.

Come funziona

Tale tagliando può essere impiegato per i pagamenti nei siti web convenzionati con On-Shop. L’utente sceglie il bene o servizio che vuole acquistare, al momento del pagamento sceglie quindi di utilizzare On-Shop. A quel punto si deve inserire il codice PIN presente sullo scontrino in un apposito campo. Il pagamento è immediato, il sito indica istantaneamente il successo della transazione, l’importo pagato e l’eventuale credito residuo dello scontrino. Ovviamente tale credito può essere utilizzato per ulteriori acquisti.
Qualora la somma rimasta sia insufficiente per pagare un determinato importo, il sito web in cui si fanno acquisti mostrerà un ulteriore campo in cui inserire un secondo codice Pin. Per tale motivo ogni carta On-Shop è spendibile fino all’ultimo centesimo.
Dove la posso usare? Questa la lista attuale di webshop supportati: Lottomatica, TotoSì, Eurobet, Bidrelax, Joka (scommesse), Nokia Store (telefonia), Media Providing (giochi), Corriere dello sport, Tuttosport (giornali), PrezziPazzi (aste online), Interflora (invio fiori), PoinX (deals, offerte, sconti), Circuito Vacanze (viaggi), MajorDomus, My Way Ticket (biglietti per concerti, sport e teatro), WhatsOn, Cesto dei sapori, Trascrivi, Nautica, PostaPronta, Delizie a casa.

Vantaggi

La carta On-Shop non è nominativa, può essere acquistata e regalata, oppure utilizzata da più soggetti fino all’esaurimento del credito residuo.
Per l’acquisto l’utente non deve comunicare propri dati personali o indirizzi, né tantomeno numeri di carta di credito. Per tale motivo può essere considerata come una forma di pagamento assolutamente sicura. Ovviamente sarà premura dell’utente mantenere il proprio codice PIN segreto, almeno fino a che ci siano soldi residui sulla card.
Non ci sono costi per i singoli pagamenti, la spesa sostenuta è certa e corrisponde esattamente a quanto indicato per ogni acquisto.
Interessante anche il discorso Privacy, le voci di spesa non vengono elencate nella bolletta telefonica così come non appaiono nella lista movimenti della propria carta di credito. Ad ogni modo l’utente può sempre controllare il  credito residuo sul sito ufficiale On-Shop.

Conclusioni, opinioni, svantaggi - Alternative

In questo blog ci siamo occupati di altre forme di pagamento simili: Paysafecard e Ukash. Anch’esse permettono di effettuare acquisti sul web in tutta sicurezza ed in modo anonimo, ovviamente senza utilizzare la carta di credito.
Ma in tutti i casi il problema, il grave limite, è la scarsa diffusione di questi sistemi. Di fatto al momento On-Shop si può usare solo su un esiguo numero di shop e fornitori di servizi online. Se avete intenzione di utilizzarla in uno dei negozi supportati allora è ovviamente un prodotto consigliato, offre degli innegabili vantaggi sulla semplice carta di credito e non presenta particolari costi di gestione. Buona anche per un regalo, naturalmente prima di donarla dovremmo accertarci che il destinatario abbia la possibilità e la voglia di usarla in uno dei siti in cui è accettata.
Personalmente consiglio invece l’uso di un sistema più universale come il conto online Paypal, senza spese, accettato nella stragrande maggioranza dei negozi web, offre efficaci strumenti per la sicurezza nelle transazioni e garantisce l’utente contro le frodi. Si può ricaricare con un bonifico bancario oppure usare in congiunzione ad una o più carte di credito, anche ricaricabili tipo Postepay.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “OnShop pagare su internet senza usare la carta di credito, come funziona, costi, opinioni”


  • No Comments

Leave a Reply