Guardare i canali RAI (e Mediaset) in streaming anche dall’estero

Cittadini Italiani residenti all’estero o stranieri che, per qualsivoglia ragione,  siano interessati a guardare i canali nazionali in streaming sul web. Superare i blocchi che limitano la visione al solo territorio dell’Italia. WebTV dei canali RAI, Mediaset ed altri.

In un altro articolo di questo blog abbiamo parlato della possibilità di guardare i canali  RAI in streaming direttamente dal sito Rai.tv. Purtroppo per questioni di diritti d’autore internazionali, tale visione è limitata ai soli utenti italiani residenti sul territorio nazionale.
I perché di questi vincoli sono, come al solito, di carattere economico. Ipotizziamo che RAI1 trasmetta in chiaro una partita di Champions League (ma lo stesso vale per film, telefilm e altri eventi sportivi e non), partita che in altri paesi può essere vista solo in regime di PayTV (o pay per view). Ovviamente per evitare che gli utenti non italiani possano guardare gratis ciò per cui “dovrebbero” pagare, la Rai si vede costretta a bloccare le trasmissioni in streaming al di fuori dei propri confini nazionali.

Internet ha in qualche mondo globalizzato l’intera popolazione con accesso alla rete, ognuno è “a ragione” libero di accedere a contenuti o comunicare liberamente con persone dall’altra parte del mondo. Una libertà di informazione che ha sicuramente rivoluzionato il nostro modo di fruire dei contenuti multimediali. Il sistema economico mondiale subisce però una evoluzione decisamente più lenta e, allo stato attuale, mal si adatta alle esigenze dei “cittadini mondiali”.

Dalle motivazioni di cui sopra nascono i famigerati blocchi, dei filtri che inibiscono il fluire dell’informazione in base alla provenienza geografica dei singoli utenti. Questi controlli si basano quasi esclusivamente sugli indirizzi IP, ogni utente naviga usando uno specifico IP da cui è possibile risalire al luogo da cui si connette. Giusto per comprendere di cosa stiamo parlando, provate ad usare uno dei servizi per conoscere il proprio indirizzo IP, in alcuni casi saranno anche in grado di indicarvi paese, città e provider utilizzato.

Aggirare i limiti è ovviamente possibile, basta infatti prendere il segnale trasmesso via etere da questi canali e replicarlo sul web per renderlo accessibile a tutti gli utenti. Pratica resa semplice dalle nuove tecnologie. Così è possibile seguire in streaming molti eventi altrimenti accessibili esclusivamente via DTT o SAT: partite di calcio, film e intere programmazioni dei singoli canali.

I programmi, i servizi ed i siti web si seguito elencati rappresentano una istantanea di quanto disponibile sul web al momento della stesura del presente articolo. Data la natura di questi sistemi, ovviamente, non è garantita la loro piena (o parziale) funzionalità quando vi troverete a leggere queste righe.

Diretta-TV – Una buona scelta di canali accessibili direttamente sul portale Coolstreaming. Tutti i RAI del Digitale terrestre. Canale5, Italia1, Rete4 e molti altri. Buona qualità. Scelta multipla per ogni canale. Nessun programma da scaricare ed installare nel sistema.

Giasai.TV – Altro portale dedicato alla TV in streaming. Il bouquet di canali a disposizione comprende molte emittenti nazionali, locali e satellitari. Il sito risulta leggermente confusionario a causa dei molti elementi sullo schermo. Continuamente aggiornato con nuovi links. Streaming sul web, nessun programma da installare.

TVOSA – Un programma portatile che funziona in combinazione al noto player multimediale Videolan (VLC). Si usa come un semplice telecomando con cui accedere direttamente alle varie emittenti. Canali non sempre aggiornati o funzionanti. Non necessita installazione. I canali RAI non possono essere visti all’estero.

Molto interessanti in tal senso anche i grandi portali di tv in streaming: JustinTV,  Coolstreaming e Livestream. Questi siti raccolgono una elevata quantità di links per guardare televisioni ufficiali oppure contenuti creati dagli stessi utenti. Potete trovare il canale di vostro interesse digitandone il nome nell’apposito campo di ricerca. Anche in questo caso i risultati non sono garantiti dal momento che molti canali italiani vengono inseriti con nomi che non ne permettono una facile identificazione.

Se avete appunto difficoltà con i portali di cui sopra, potete dare un’occhiata ad alcuni siti che raccolgono i giusti links e li presentano in forma più o meno ordinata. WorldLiveTV propone diverse decine di canali nostrani, anche se non sempre funzionanti. EST-TV è meno fornita ma comunque rappresenta una risorsa da tenere in considerazione.

Ricordate comunque che la diffusione di contenuti sul web senza autorizzazione è una pratica ai limiti della legalità (se non addirittura completamente illegale). Risulta quindi quasi impossibile trovare un sistema che si riveli perfettamente funzionante per lunghi periodi, ciò che oggi è attivo potrebbe non esserlo più domani e viceversa. Detto ciò, non mi rimane che augurarvi una Buona Visione.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

8 Responses to “Guardare i canali RAI (e Mediaset) in streaming anche dall’estero”


  • Esiste un sito italianissimo gestito in maniera no profit da italiani all´estero.

    Si chiama http://www.respirotv.n.nu/

    Facciamo questo non per soldi ma perché per primi ci siamo trovati a cercare un sito come questo che potesse far si che anche fuori dal nostro paese si potesse continuare a seguire telegiornali partite della nazionale e magari anche cose piú importanti. Noi siamo presenti in chatt la maggior parte del tempo per aiutarvi o per chiacchierare.

  • download youtube to mp3

    Ciao!
    Grazie llot per questo articolo meraviglioso, sono in viaggio tutto il tempo in modo che per me personalmente questo servizio sarebbe molto utile! Spero che sia buono come lo descrivono qui.

  • Per vedere online tutti i canali RAI, Canale5, Italia1, Rete4, Iris, La5, La7 e tutti gli altri del digitale terrestre italiano esiste il servizio BeConn (http://www.beconn.com) che noleggia ad uso escusivo un televisore e un videoregistratore controllabili da remoto. Attraverso internet è possibile controllare la TV e il recorder per accedere e vedere i canali in maniera legale ed integrale 24 ore su 24.

  • ciao voglio proporvi questo blog che permette di vedere i canali mediaset e rai gratis qui: http://ultrastreaming.blogspot.com/

  • Io vi segnalo il decoder tvsurf.. Che porta lo streaming direttamente sul televisore. Oltre alle webtv gratuite ora anche i canali del digitale terrestre italiano in streaming. Questo servizio è a pagamento. Comunque molto interessante

  • Per vedere la TV dall’estero vi consiglio anche questo sito http://www.livediretta.com/tvstream.html ci sono le tv rai e mediaset e tante altre televisoni italiane con ottima qualità audio e video.
    La tv oltre ad essere visibile sul sito per la prima volta la tv si può vedere anche su facebook attraverso questo link http://www.facebook.com/pages/Live-Diretta/235524223230482?sk=app_216924904991602
    che si trova nell pagina facebook del sito LiveDiretta.
    L’obbietivo del sito e dei creatori del sito è quello di abbattere le barriere e rendere possibile vedere la tv anche dall’estero aiutando gli utenti ad iformarsi su tutto quello che succede in Italia e perchè no la sera gurdarsi un bel film o un programma televisio.
    Buona Visione.

  • C’è anche [removed], si può guardare 12 canali. Il programma è veramente semplice da usare, ed è acnhe gratis …

  • Grazie Manu! [rimosso] davvero funziona benissimo!!! Si scarica il programma, non costa niente e si può guardare 12 canali sky anche … non ho avuto problemi qui (bristol) …

    Edit by Admin: due commenti atti a pubblicizzare lo stesso servizio, spacciati come scritti da persone diverse ma provenienti dallo stesso IP. Ovviamente è SPAM, tutti i riferimenti al programma di cui parlate sono stati rimossi.

Leave a Reply