Tablet Miia, opinioni e prezzi migliori

Miia Style propone Tablet PC con schermo da 7 a 10 pollici, con sistema operativo Android o Windows, connessione 3G o solo WiFi. Modelli attualmente disponibili, dove acquistarli, trovare i prezzi migliori. Opinioni personali e alternative.

Miia Style è una azienda italiana specializzata nella commercializzazione di prodotti di elettronica di consumo. Nel suo catalogo TV lcd, tablet, smartphone ma anche accessori di vario tipo.

I Tablet del marchio sono pubblicizzati in questi giorni in TV dai fratelli Filippo e Simone Inzaghi. Abbastanza ampia l’offerta.

La linea IImotion prevede tablet da 7, 8, 9 e 10 pollici, con sistema operativo Android e connessione 3G. Naturalmente espandibili con giochi e applicazioni scaricabili dal Google Play Store ufficiale. Prezzi di listino da 149 fino a 249 euro.

miia tablet

La linea Iife è più economica con modelli da 7 pollici a partire da 69,90€ fino a 129€ per il 10″. Sempre presente il Play Store. Connessione WiFi ma non 3G.

Il modello Actiive è quasi un Phablet con i suoi 7 pollici e il fattore di forma che richiama quello dei cellulari. Connettività WiFi e 3G. Prezzo variabile tra 99 e 119 euro in base al colore: bianco, rosso, blue navy e grigio.

Il Tablet 8″ Windows è attualmente l’unico con questo sistema operativo. Dual camera, connessione 3G, tastiera Bluetooth inclusa, Windows 8. Prezzo 229 euro.

Abbiamo infine i Romatab con cover posteriore personalizzata e i semplici MiiaTab da 7 e 9 pollici.


Descrizioni complete di tutti i modelli, specifiche tecniche e download dei manuali multilingua in pdf nel sito ufficiale Miia Style. Lo stesso funziona anche come shop online, i prezzi sono quelli di listino indicati sopra.
Questi prodotti sono reperibili nei comuni negozi di elettronica ma anche negli angoli telefonia dei più forniti supermercati.
Prezzi più bassi in alcuni negozi online. Ottime offerte in tal senso su Amazon e Ebay, qui trovate anche parti di ricambio e accessori, sia compatibili che originali.

Opinioni

Conosco questo marchio ormai da un po’ di tempo, prima ancora che diventasse conosciuto grazie alle massicce campagne pubblicitarie sui cartelloni per strada o, recentemente, sui canali TV.

Il mio primo acquisto ha riguardato un TV Lcd. Ottimo prezzo in rapporto alle funzionalità e, tenendo conto che al momento non ho rilevato alcun problema, ritengo buona anche l’affidabilità.
In ogni caso è prevista una regolare garanzia con servizio di assistenza nazionale.

Prodotti in qualche modo italiani anche se la produzione è ovviamente delocalizzata all’estero, in particolare in Cina. Ma questo è un aspetto ormai condiviso da moltissime aziende.

Perché scegliere un Tablet Miia? Buon rapporto tra qualità, dotazione e prezzo. I modelli Android hanno il market ufficiale Play Store già preinstallato e completamente funzionante. Da questo punto di vista appaiono sicuramente migliori di marchi come Mediacom, Majestic o Audiola.

I costi sono adeguati a quanto offerto. Vogliamo spendere meno di 100 euro, allora avremo un modello con memoria limitata e display a bassa risoluzione. Con cifre medie si acquistano quelli con connettività telefonica. I modelli di punta vantano display ad alta definizione, fotocamere di buona qualità e batterie con maggiore autonomia.

Per spendere meno, a parità di caratteristiche, si dovrebbe andare su un generico cinese. Questo potrebbe andar bene anche per lunghi periodi ma, in caso di malfunzionamenti o rotture, l’intervento di riparazione o sostituzione potrebbe rivelarsi problematico.
Parlando di alternative, potreste prendere in considerazione anche i Tablet Archos. Ottimo rapporto qualità prezzo, market Play Store, buona assistenza post vendita. Reperibili in diversi negozi online o fisici, personalmente li ho visti in offerta da Auchan.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

3 Responses to “Tablet Miia, opinioni e prezzi migliori”


  • io purtroppo ho avuto una bruttissima esperienza con il tablet Miia 10.1 Life. Comprato a dicembre 2014, immediatamente mandato in assistenza, dopo un mese di telefonate (199… e quindi pagate care) riesco a farmelo sostituire recandomi io stesso in un negozio concordato. A ottobre il display non funziona per oltre la metà, ma non ho diritto alla garanzia perchè sia l’assistenza che l’azienda affermano in maniera INEQUIVOCABILE ed INSINDACABILE che tale danno è stato causato da danno accidentale. Posso garantire che il tablet è perfetto, senza rotture, graffi od altro in quanto è (o meglio ERA…) utilizzato esclusivamente da adulti e tenuto in custodia specifica per tablet. Cos’altro posso dire? 135 € buttati ed acquisto di un nuovo tablet

  • Pessima eesperienza con Miia
    tablet. Mandato in assistenza 3 volte perché l’audio non funzionava. L’hanno restituito 3 volte dicendo che era stato riparato. Alla quarta volta hanno detto che per loro funzionava bene e quindi mi dovevo attaccare al tram. Ho mandato una lettera sia a loro che al venditore. Il venditore, dopo aver constatato che il tablet era un catorcio mi ha rimborsato. In bocca al lupo con Miia.

  • Salve, per informazione generale, miia non fornisce assistenza diretta, ma si avvale di collaborazioni esterne. La furura grafica spa, proprietaria del marchio, aveva un contratto con business company spa… ma? È ormai un ex fornitore, perciò dopo un mese (giorni effettivamente trascorsi da quando ha ritirato il prodotto con il corriere) me l’ha restituito non riparato e con una bella lettera di scuse. Poco pagare poco valere! Qualcuno sa se l’azienda sta fallendo? Per completezza: anche il mio tablet ha problemi al touch, all’inizio funzionava solo una metà e poi tutto, e all’audio.

Leave a Reply