Caricabatterie USB Duracell

Caricatore USB istantaneo portatile, utilizzabile per ricaricare le batterie dei telefoni cellulari, smartphone, Apple iPhone e iPod, Amazon Kindle, lettori mp3 mp4 e qualsiasi altra periferica si alimenti tramite una qualunque porta USB standard o miniUSB. Quali modelli sono disponibili. Capacità in Mah, utilità, caratteristiche, impressioni e considerazioni generali sui caricatori con porta USB Duracell.

Trovarsi in giro, fuori casa, scoprire che il nostro telefono cellulare ha la batteria scarica. Si tratta di una eventualità abbastanza probabile. Oggi, per molte delle nostre attività, dipendiamo fortemente dalla tecnologia, e la sola idea di ritrovarci senza energia risulta essere piuttosto fastidiosa. In questo scenario possono risultare particolarmente utili i caricabatterie USB prodotti dalla Duracell, si tratta di piccoli apparecchi in grado di fornire una riserva di energia, utilizzabili per quasi tutte quelle periferiche che si alimentano tramite una comune porta USB (telefoni cellulari, smartphone, lettori mp3, ebook reader).

Il modello più semplice è il Caricatore Duracell PPS3H, con batteria interna della capacità di 1150 mAh e tensione di uscita di 5 Volt in corrente continua. A detta dello stesso produttore è in grado di fornire una autonomia fino a 3 ore, naturalmente è impossibile fornire dati precisi dal momento che la reale autonomia dipende fortemente dall’assorbimento energetico degli apparati a cui è collegato.
Il funzionamento è semplicissimo, si collega il dispositivo USB al caricatore tramite il cavo in dotazione e si posiziona l’interruttore nella posizione ON. E’ un po’ come se lo si collegasse al suo normale alimentatore da rete, solo che in questo caso la sorgente di energia è portabile. Ad esempio potrei connetterlo al telefono cellulare e continuare senza rischi la mia conversazione, oppure attendo che effettui la ricarica della batteria del telefono e quando ha finito il suo compito lo scollego da esso.
La batteria interna viene ricaricata mediante lo stesso cavo USB, sfruttando un adattatore (non fornito) o una qualunque porta USB da computer.
Duracell dichiara la compatibilità con apparecchi dotati di presa USB standard, mini USB, Apple Iphone e iPod, naturalmente lo si può usare per tutti quei dispositivi che si alimentano via USB disponendo dell’apposito cavo (spesso in dotazione dello stesso dispositivo). Non è compatibile con gli attacchi proprietari di Nokia, Sony Ericsson, LG, Samsung, e Palm.
Dimensioni: 180 x 95 x 49 mm. Il suo prezzo al pubblico è di circa 35 euro. Viene venduto già caricato, pronto all’uso.

Il Caricatore portatile PPS5H-EU è dotato di doppia porta USB e offre una capacità di 1800 mAh. Tale maggiore capacità fornisce una autonomia fino a 5 ore e lo rende adatto anche per gli smartpone, gli ebook reader ed in generale per tutti quegli apparecchi più esosi in termini energetici. Le dimensioni salgono a 120 x 58 x 49 mm. Funzionamento e compatibilità del tutto analoghi al modello più più piccolo. Prezzo: circa 45 euro.

Il Duracell Powersource Mini DR5100 vanta dimensioni molto contenute, misura infatti appena 82 x 67 x 24 mm. Di contro offre una capacità di soli 700 mAh, comunque più che sufficienti per garantire un buon surplus di energia per i nostri dispositivi. Questo modello ha in dotazione anche un cavo per la ricarica mediante la presa accendisigari dell’auto. Lo si può acquistare per circa 40 euro da DuracellDirect, le spese di spedizione sono gratuite.

Arriviamo infine all’Alimentatore Tascabile PPS1, l’unico modello della rassegna a non essere dotato di batteria interna. Impiega infatti due comuni batterie Stilo alcaline e fornisce energia tramite la sua porta MiniUSB. Questa soluzione lo rende eccezionale in situazioni di emergenza dal momento che le pile standard AA sono reperibili pressoché in ogni luogo del mondo. Include i connettori per iPod, iPod Nano, Motorola RAZR e BlackBerry Curve. Può essere acquistato sempre su DuracellDirect, il suo prezzo di vendita al pubblico è di circa 31 euro.

Caratteristiche tecniche complete, specifiche e istruzioni per l’uso relative ai suddetti caricatori sono disponibili nel sito ufficiale Duracell.it.

Impressioni generali. Sono utili? Sono convenienti? Oggetti di piccole dimensioni, facili da ricaricare, offrono una discreta autonomia e permettono di fornire energia ad una grande varietà di apparati.

Mi permetto di fare una piccola analisi dei costi, ipotizzando che al loro interno vengano utilizzate normali batterie AA NiMh o al Litio, le celle costano complessivamente 3-4 euro, un altro paio di euro per l’elettronica di controllo e forse altrettanti per l’involucro esterno in plastica e la confezione. Totale inferiore ai 10€, e credo di essermi tenuto molto largo. In quest’ottica i prezzi di vendita al pubblico appaiono forse leggermente elevati.
Intendiamoci, si tratta solo di una mera considerazione personale che nulla vuole togliere ai caricatori Duracell. Sono indubbiamente apparecchi utili, ed è davvero difficile trovare alternative sul mercato con dimensioni così contenute e che offrano la stessa versatilità e facilità d’uso.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Caricabatterie USB Duracell”


  • No Comments

Leave a Reply