Chromecast chiavetta HDMI per collegare telefoni e computer al TV, come funziona

Uscita in questi giorni Chromecast, la chiavetta di Google che permette di collegare in modalità wireless telefonini e tablet Android, ma anche computer, al televisore di casa. Come funziona, prezzo, dove acquistarla, vantaggi, opinioni personali.

Chromecast è essenzialmente una piccola chiavetta da inserire nella porta HDMI di un qualunque televisore. Grazie ad essa è possibile effettuare un collegamento in WiFi tra lo stesso TV, smartphones e tablet Android, Iphone, Ipad, Chromebook, oppure PC Windows e Mac.

Il suo scopo è quello di visualizzare alcuni contenuti direttamente sul grande schermo TV, ad esempio foto, film, video in streaming, ma anche le semplici pagine web.
Attualmente è compatibile con Youtube, il browser Google Chrome, Play Movies & TV ed altre applicazioni. Ma nell’immediato futuro si aggiungeranno molte altre app.
Non servono telecomandi, il controllo di quanto appare sullo schermo avviene direttamente dal display touch di telefoni e tablet, oppure dal mouse nel caso di collegamento con il computer.

A chi serve, cosa ci posso fare? Utile per mandare in play un filmato sul telefonino e guardarlo sul TV. Oppure per ascoltare della musica. Funziona in multitasking, quindi possiamo ad esempio avviare un video da Youtube, svolgere altre operazioni sul telefono mentre lo stesso video continuerà ad essere visualizzato sul TV.
Grazie ad una apposita estensione per Chrome possiamo trasferire il contenuto di un tab direttamente sul grande schermo, e questo di fatto apre possibilità infinite, in pratica qualunque cosa visualizzabile nel browser può essere trasferita al televisore.

Questa chiavetta è venduta direttamente dal Google Play: Chromecast. Il suo prezzo è di 35€ più spese di spedizione (da 3 a 6 euro a seconda della modalità di invio scelta).

Vantaggi – un punto di unione tra più mondi. Colma una grande lacuna nel panorama Android/Nexus. Per collegare il mio Galaxy nexus al TV sono stato costretto ad acquistare un apposito adattatore, lo stesso non funziona però con il Nexus 7. Quindi non avevo modo di visualizzare alcun contenuto del tablet sul  televisore.
Questo Chromecast risolve il problema, tra l’altro in modalità wireless, senza fili. Decisamente comodo. Inoltre è utilizzabile anche dal PC, finalmente posso dire addio allo scomodo collegamento via cavo HDMI.

Limiti – non è uno strumento che replica esattamente il contenuto del display del telefono (o tablet) sul TV, possiamo trasferire verso il grande schermo solo contenuti provenienti da applicazioni compatibili con Chromecast.
Ad ogni modo questo è un limite attuale, temporaneo, nel tempo vedremo sempre più applicazioni in grado di sfruttare questa chiavetta, e magari anche capaci di trasmettere al TV l’intero contenuto dello schermo.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “Chromecast chiavetta HDMI per collegare telefoni e computer al TV, come funziona”


Leave a Reply