Collegare il Galaxy Nexus al TV con un adattatore MHL

Grazie ad un piccolo adattatore è possibile sfruttare la porta MicroUSB del Samsung Galaxy Nexus per collegarlo alla televisione mediante cavo HDMI. Recensione dell’adattatore MicroUSB to HDMI MHL provato. Quanto costa. Funziona anche con il tablet Google Nexus7?

Il Galaxy Nexus è un gran bell’apparato, sufficientemente veloce, potente e versatile. Ottimo per giocare ma anche e soprattutto per guardare video. Però seguire un intero film in alta definizione sul display del telefono, nonostante i suoi 4.65″ e la risoluzione HD, non è certo eccezionale. Più che altro non può in alcun modo replicare l’esperienza visiva di un moderno TV FullHD da 30-40 pollici. Discorso analogo per l’audio.

Essendo a conoscenza del supporto del Nexus per il protocollo MHL (Mobile High-definition Link) ho pensato di acquistare un apposito adattatore. Dopo alcune ricerche in rete la scelta è ricaduta su questo modello venduto da Dealextreme per 5,50$, praticamente poco più di 4€. Il negozio è cinese ma i prezzi bassi e le spese di spedizione gratuite lo rendono indubbiamente conveniente.

L’adattatore è giunto a casa all’interno di una semplice bustina plastica. Per utilizzarlo è necessario collegarlo alla porta microUSB del Nexus, l’alimentatore del telefono va collegato nella porta con la dicitura Micro USB to HDMI Adapter, infine bisogna ovviamente connettere il cavo HDMI tra adattatore e TV.


L’alimentatore del telefono è obbligatorio, senza tale forma di energia l’adattatore infatti semplicemente non funziona, il mio TV non rileva la presenza di alcun cavo HDMI collegato. Evidentemente il solo telefono non è in grado di garantire energia sufficiente per trasmettere un segnale di adeguata potenza lungo il cavo HDMI.

Una volta effettuate le connessioni il TV replica esattamente il contenuto del display in ogni suo aspetto, dai menu all’immagine di sfondo fino ai giochi ed i filmati. In automatico lo schermo del telefono si imposta in orizzontale, quasi ovvio dal momento che sul televisore si vedrà comunque in quell’orientamento.

La resa dei colori appare buona e così anche l’audio. Soluzione ottima per guardare i film, navigare sul web o per giocare.
Condizione anomala quella del dover usare i controlli touch sullo schermo del telefono e poi guardare il TV, va bene per molte applicazioni ma potrebbe rivelarsi scomodo con alcuni giochi, soprattutto quelli che richiedono una certa velocità operativa.

Ho provato ad usarlo anche sul Nexus 7 senza alcun successo, avevo già letto del mancato supporto di questo tablet per l’MHL ma ho comunque voluto concedergli una chance. Naturalmente ho fatto una infinità di prove, testato vari cavi di diversa lunghezza e il suo alimentatore originale, ma nulla, semplicemente non funziona sul Nexus 7.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Collegare il Galaxy Nexus al TV con un adattatore MHL”


  • No Comments

Leave a Reply