EeePC 1101HA e Acer Aspire One 751h – I nuovi Netbooks da 11.6 pollici

Con una diagonale per lo schermo di 11.6″, questi portatili sono i modelli più grandi nella categoria Netbooks. Quali vantaggi offrono? A chi sono indirizzati? Conviene comprarli?

Qual’è il limite alle dimensioni per discriminare tra Netbook e Notebook? La maggior parte delle persone sostengono che uno schermo di 12 pollici rappresenti il punto di contatto tra le due categorie. Ovviamente le differenze non si limitano al solo schermo, un Notebook tradizionale ha un “vero” processore, hard disk più capienti ed un maggior quantitativo di memoria, si tratta insomma di macchine piuttosto potenti e versatili, adatti a moltissimi usi. Di contro un Netbook può vantare un minor ingombro, peso inferiore e, soprattutto, un basso consumo energetico, caratteristica utile a garantire una elevata autonomia.

Il concetto di “one day computing” era noto e ricercato già da alcuni anni ma, solo grazie ai Netbboks è stato possibile avere una diffusione per il grande pubblico, a prezzi bassi, di computer portatili in grado di funzionare per un intero giorno lavorativo.

Ma questi modelli da 11.6 pollici quali vantaggi portano? L’Acer Aspire One 751h e l’Asus EeePC 1101HA SeaShell sono a tutti gli effetti i Netbooks con lo schermo più grande nel mercato. Ovviamente insieme alle dimensioni dello schermo aumenta anche la risoluzione: 1366×768 pixels in luogo dei “canonici” 1024×600 dei modelli da 10 pollici. Maggior risoluzione significa ad esempio poter guardare i filmati in alta definizione (720p) in modo nativo, senza bisogno di scalare il video, ma anche poter visualizzare correttamente molte pagine web senza dover scorrere continuamente a destra e sinistra con il mouse. In generale aver più spazio sullo schermo rappresenta sempre un grande vantaggio.
Questo maggiore spazio permette poi di avere tastiere più grandi e comode da usare, niente più difficoltà per scrivere correttamente ed in maniera sciolta sui minuscoli tasti di alcuni modelli da 9″ o 10″ . Una vera gioia per chiunque passa molte ore a scrivere al PC.

E gli svantaggi? Aumentano le dimensioni… aumenta l’ingombro. Ovviamente questi Netbboks sono più grandi, anche se di pochi centimetri. Cresce generalmente anche il peso, magari anche solo 100 grammi ma l’incremento c’è e alla lunga si sente. Il discorso autonomia è quantomeno ambiguo, uno schermo più grande dovrebbe consumare di più ma i produttori di queste macchine dichiarano una autonomia elevata, in alcuni casi addirittura superiore ai modelli più piccoli, risultato ottenuto grazie ai migliorati sistemi per il risparmio energetico. Per quanto riguarda il discorso autonomia, vedremo con recensioni specializzate quanto queste dichiarazioni corrispondano a verità.

A chi servono? A chi sono utili? Esposti i principali vantaggi e svantaggi è facile trarre le dovute conclusioni. Chi scrive molto oppure ha bisogno di maggior spazio sul desktop preferirà un modello da 11.6″. Chi invece punta a dimensioni e peso inferiori si orienterà verso i modelli più piccoli. A quanto pare l’autonomia non è un valido fattore di scelta dal momento che, stando a quanto dichiarato dalle case, non è influenzata dalle dimensioni dello schermo ma solo dalla capacità della batteria (3 o 6 celle).

Personalmente ho avuto modo di “provare” in un negozio l’EeePC 1101HA di Asus e sono rimasto particolarmente colpito dalla comodità di scrittura. Davvero ottima e ricercata l’estetica di questo modello. Non è escluso che nei prossimi giorni decida per l’acquisto, ovviamente in tal caso non mancherò di scrivere una approfondita recensione.

Aggiornamento: EEEPC 1101ha acquistato! Se siete interessati potete leggere le prime impressioni relativamente a questo fantastico eeePC.

E perché non l’Acer? Ho già due portatili Acer (tra cui un netbook Apire One), mi sono trovato benissimo ma vorrei cambiare, provare dell’altro. Tra l’altro sono particolarmente attratto da quella dichiarazione di Asus nelle specifiche tecniche relativamente alle 9.5 ore di autonomia (traducibili probabilmente in 7 ore effettive con uso reale).
Riporto i links alle pagine ufficiali di entrambi i modelli, nel caso anche voi foste indecisi nella scelta: Asus EeePC 1101HAAcer Aspire One 751.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “EeePC 1101HA e Acer Aspire One 751h – I nuovi Netbooks da 11.6 pollici”


Leave a Reply