Giocare con i Netbooks. Meglio della PSP e del Nintendo DS?

Avete mai pensato di usare il vostro netbook come una pratica e completa consolle da gioco portatile. Le dimensioni sono contenute, l’autonomia è buona, la connettività internet non manca di certo e la potenza di elaborazione è sufficiente a far girare molti titoli videoludici di rilievo. Potranno i netbooks ritagliarsi anche un loro spazio in un settore fino ad ora dominato dalla PSP o dal Nintendo DS. Molti utenti ne sono pienamente convinti e già utilizzano questi mini-PC anche da un punto di vista strettamente ludico.

Volete mettere il piacere di raggiungere un luogo sperduto (purché coperto dalla rete cellulare), accendere il proprio netbook, collegarlo ad internet con una chiave GPRS/UMTS e lanciarsi in una lunga sessione di gioco con World of Warcraft? Fuori dal mondo e contemporaneamente immersi nel mondo virtuale di WoW :)

Su Youtube è facile imbattersi in video che dimostrano proprio questa tendenza ad utilizzarli come perfette macchine da gioco portatili. Eccone alcuni:

World of Warcraft, Warcraft III e Guild Wars sull’Acer Aspire One. Notate in particolare la fluidità dei due MMORPG.

Far Cry sull’eeePC.

Super Mario, Tekken 3, Live for Speed e Counterstrike sull’eeePC 701.

Pro Evolution Soccer (PES) sull’eeePC

GTA III, Peggle, Total Annihilation e l’emulatore Project 64 con l’Acer Aspire One.

Ovviamente non poteva mancare il MAME, l’emulatore di macchine Arcade. In questo video lo vediamo in azione con Mortal Kombat II.

Che dire se non “Buon Gioco a Tutti” con il vostro netbook!

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

8 Responses to “Giocare con i Netbooks. Meglio della PSP e del Nintendo DS?”


Leave a Reply