Kindle Fire HD di Amazon – opinioni e prezzi

Kindle Fire e Kindle Fire HD, i tablet di Amazon per leggere libri, sfogliare riviste online, guardare film, ascoltare musica, accedere ad internet, giocare e molto altro. Come funzionano, specifiche e caratteristiche tecniche, prezzi al pubblico, confronto tra i modelli Fire e Fire HD, pro e contro rispetto ai Tablet Android. Opinioni personali e considerazioni generali.

Per molti utenti in tutto il mondo il nome Kindle è inevitabilmente associato ad un’ottima famiglia di eBook reader, con schermo e-ink (inchiostro elettronico) monocromatico o più propriamente a toni di grigio, perfetti per leggere i caratteri di un libro anche in condizioni di pieno sole, ma ovviamente inadatti per guardare filmati, visualizzare foto o qualunque altra attività che necessiti dei colori.
Per chi voglia avere un uso più ampio dell’ebook reader è stato ideato il Kindle Fire, apparato che di fatto è un tabletPC, schermo lcd a colori, processori di elevata potenza elaborativa ed un sistema operativo in grado di far girare numerose applicazioni. Tablet perfetti per guardare filmati, anche in alta definizione, ascoltare musica, giocare, connettersi ad internet e navigare sul web, guardare la TV, comunicare con altre persone mediante Skype o altri sistemi online. Di contro un tradizionale schermo lcd non offre lo stesso comfort relativamente alla lettura di libri.

Kindle Fire HD

Il Kindle Fire HD è un tablet con schermo Lcd capacitivo multitouch (rilevamento di 10 punti contemporaneamente) con diagonale di 7 pollici e risoluzione 1280×800. Tale risoluzione permette di guardare filmati in alta definizione 720p in maniera nativa, senza bisogno di scalare l’immagine. Cuore del Tablet è una CPU dual core Ti OMAP 4460 con clock da 1.2 Ghz e acceleratore grafico PowerVR 3D. Memoria di archiviazione interna di 16 o 32 Gb, più spazio di archiviazione cloud illimitato gratuito per i contenuti Amazon. Connettività WiFi dual-band. Altoparlanti stereo Dolby integrati. Dimensioni 193x137x10.3 mm. Peso 395 grammi. Autonomia dichiarata fino a 11 ore. Prezzo 199€ per la versione a 16Gb e 249€ per la 32 Gb. Entrambi sono venduti direttamente da Amazon: Kindle Fire.

Confronto con Kidle Fire e Kindle Ebook reader

Il modello semplice (non HD) costa solo 159€ ma offre un display con minore risoluzione e solo due punti di rilevazione, memoria interna limitata a 8Gb, WiFi a singola banda, processore di classe inferiore (Omap 4430 in luogo del 4460) oltre ad una autonomia leggermente inferiore. A mio personale avviso tali differenze di dotazione tecnica valgono ben più dei 40€ risparmiati, quindi non conviene prendere il Fire semplice ma consiglio di puntare direttamente alla versione HD.
I Kindle eBook reader sono invece una cosa completamente diversa, lo schermo e-ink offre una esperienza visiva eccezionale ma limitatamente alla visualizzazione di pagine testuali o con immagini monocromatiche, tra l’altro vantano una autonomia straordinaria. Se vi interessa il Kindle unicamente per la lettura di libri allora potreste optare per questi modelli più semplici, quello base costa appena 79€, il Touch con Wi-Fi e player audio costa invece 129€.

Conclusioni, opinioni personali

Non c’è che dire, da un punto di vista tecnico si tratta indubbiamente di un buon apparato. Ha praticamente lo stesso processore del mio Samsung Galaxy Nexus, quindi dovrebbe disporre di potenza sufficiente per svolgere numerosi compiti. C’è alle spalle un colosso come Amazon, sinonimo di serietà, assistenza, garanzie e affidabilità. Tutto è preconfigurato e pronto al’uso, non necessita di un computer,  basta collegarsi alla rete WiFi di Amazon o ad internet mediante WiFi per iniziare a scaricare contenuti di vario tipo: musica, film, libri ma anche applicazioni e giochi. Attualmente sono disponibili molti programmi compatibili, più di un milione di libri in varie lingue e, prossimamente, alcuni milioni di canzoni. Lo spazio è limitato e non è possibile espanderlo mediante schede di memoria MicroSD, in compenso si può sfruttare però il Cloud per mantenere online tutti i contenuti acquistati su Amazon. Si connette ad internet, permette di leggere e scrivere email, navigare sul web mediante il browser Silk, accede a Facebook e sincronizza le foto dei propri album, legge documenti in pdf o word, effettua videochiamate in HD tramite la videocamera frontale e il programma Skype. In definitiva appare abbastanza potente e versatile, sicuramente più che sufficiente per molti utenti comuni.

Ma arriviamo ora ai limiti. Iniziamo con il dire che non è assolutamente paragonabile ad un Tablet Android. In questo caso il numero di applicazioni è limitato e per la loro installazione si deve passare esclusivamente per il market ufficiale. Da questo punto di vista assomiglia a iPhone e iPad, non accede a market alternativi e non permette di installare applicazioni direttamente. I contenuti scaricati, gratuiti o più spesso a pagamento, sono di proprietà dell’utente ma questi ne può disporre solo sullo stesso Kindle o su apparati con altri OS ma solo impiegando una apposita App. Insomma non mi è permesso disporre dei relativi files in piena libertà, non posso scaricare una canzone su un altro dispositivo, magari un generico player mp3 o mp4, non posso convertire un video o libro per renderlo compatibile con altre periferiche. Viceversa, se ho un film in formato DivX o Mkv come faccio? Se il player integrato non è in grado di leggerlo semplicemente non posso guardarlo con il Kindle. Ancora, il browser in dotazione è compatibile con contenuti in flash come quelli di molti giochi online? E se volessi sostituirlo perché lo trovo scomodo o non mi visualizza bene alcune pagine web, mi viene data la possibilità di usare un altro browser? Posso usare Skype, ma i miei amici sfruttano altre app come Whatsapp, Viber o Tango, queste sono disponibili sul Kindle? Insomma, domanda generale, posso usare il Kindle anche facendo a meno di Amazon o devo ricorrere solo ed esclusivamente agli strumenti che questa mi mette a disposizione?
Intendiamoci, se prendiamo ad esempio un utente Apple generico non vedrà nel Kindle tante limitazioni, diciamo pure che è abituato ad essere dipendente da iTunes. Ma un utente Android, specialmente se smaliziato o smanettone, si sentirebbe sicuramente ‘ingabbiato’ dal poter svolgere esclusivamente le attività previste e permesse dalla stessa Amazon.

Personalmente gli preferirei un tablet come il Nexus 7, stessa fascia di prezzo e display analogo ma processore più potente, tutta la versatilità e flessibilità di Android, piena libertà d’uso e possibilità di impiego come navigatore GPS, posso trasferire o convertire files e svolgere pressoché qualsiasi attività mi venga in mente. Il mercato oggi offre una straordinaria varietà di Tablet Android, di tutti i prezzi e con dotazione tecnica adatta per ogni esigenza, l’importante è scegliere quello giusto per le nostre specifiche necessità.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “Kindle Fire HD di Amazon – opinioni e prezzi”


Leave a Reply