Recensione Nikon D5000 by DCResource

Finalmente è stata pubblicata dal sito DCResource una completa recensione della Nikon D5000, versione “ridotta” della D90. Questi i suoi punti di forza: sensore da 12.3 Mpixels, buone prestazioni fotografiche, sensibilità fino a 6400 ISO, display 2.7″ live view orientabile, capacità di registrare video in alta definizione (1280×720 24fps).

Da tempo sono alla ricerca di una Reflex che possa diventare la mia prossima macchina fotografica digitale. Mi piacciono le foto ma non disdegno la realizzazione di video e, sinceramente, apprezzerei molto il poter fare entrambe le cose con un solo apparecchio. So bene che, da un punto di vista qualitativo l’ideale sarebbe disporre di due apparecchi distinti per i due compiti ma, di solito per evitare troppo peso mi trovo ad effettuare una scelta rinunciando all’uno o all’altro.

C’era un tempo in cui si diceva che le Reflex erano apparecchi fotografici professionali e chi le acquistava non aveva alcun interesse in una eventuale modalità video. Eppure un sensore di grandi dimensioni come quello montato da queste macchine avrebbe portato non pochi benefici, primo fra tutti una notevole sensibilità alle basse luci.
Ma il tempo passa e i gusti degli acquirenti cambiano, oggi le Reflex in grado di riprendere video non sono più una assurdità e questa D5000 è solo uno dei diversi modelli che presentano tale caratteristica.

Il sito DCResource pubblica una ompleta recensione della Nikon D5000, sostanzialmente si tratta “quasi” di una D90 in un corpo da D60. Di rilievo è la possibilità di riprendere inquadrando dal display orientabile in modalità live view, ottimo per effettuare scatti da angolazioni impossibili per una normale reflex.
Buona anche la sensibilità alle basse luci (caratteristica comune alla più costosa D90, con cui condivide il sensore).

Per quanto riguarda la modalità video si dispone di una risoluzione 1280×720 per 24 fotogrammi al secondo, audio mono e di bassa qualità, clip della durata massima di 5 minuti. Per poter riprendere più a lungo è necessario ripiegare su una risoluzione inferiore.

In definitiva si tratta di una buona macchina fotografica con limitata utilità relativamente ai video. Per maggiori dettagli vi rimando alle pagine della recensione (in Inglese) in cui è presente una galleria di scatti alle varie sensibilità ISO ed un video di esempio.

Io intanto rimango in attesa di una recensione della Canon Eos 500D, anch’essa reflex con capacità video.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “Recensione Nikon D5000 by DCResource”


Leave a Reply