Carta Vacanze TIM 2010 – L’offerta TIM per l’estate 2010

La promozione di TIM che prevede 30 giorni di telefonate gratis da telefono cellulare, l’intero importo speso viene infatti rimborsato alla fine del periodo di promozione. Carta Vacanze TIM, cos’è, come funziona, è davvero conveniente?

Com’è ormai consuetudine a ridosso del periodo estivo, gli operatori di telefonia mobile sfoderano le loro promozioni per spingere i propri utenti a telefonare (spendere) il più possibile. Una guerra a colpi di sconti e offerte sensazionali.

L’offerta di TIM prende il nome di Carta Vacanze, vediamo in dettaglio come funziona.
Ogni 5 euro di telefonate effettuate verso qualunque numero nazionale nel periodo della promozione, TIM rimborsa 5 euro. In pratica rimborsa l’intero importo speso, salvo arrotondamenti (frazioni di 5€). Il limite massimo di bonus ottenibile in questo modo è pari a 3000€. Importante: tale bonus non ha scadenza.

Carta Vacanze costa 5€ ed ha una durata di 30 giorni, alla scadenza l’utente può scegliere di riattivarla per un ulteriore mese sempre al costo di 5 euro. L’offerta può essere attivata nel periodo dal 7 giugno fino al 31 agosto 2010.
Maggiori informazioni sulla promozione nel sito ufficiale: Carta Vacanze 2010.

In definitiva si tratta di una opportunità particolarmente interessante, soprattutto per quegli utenti che prevedono di effettuare molte telefonate durante l’estate. E’ importante comunque tenere a mente che il bonus si accumula solo con telefonate nazionali, quindi l’offerta risulterà meno conveniente se prevedete di andare in un altro paese europeo utilizzando la vostra carta TIM in roaming.
Comunque il costo è di appena 5€, quindi solitamente bastano poche chiamate per rientrare ampiamente della spesa.

Confronto con altre promozioni – In un altro articolo abbiamo descritto anche la Super Summer Ricarica di Wind che prevede un bonus del 50% sulle ricariche effettuate nel periodo di riferimento, fino ad un limite massimo di 60€.
Il vantaggio di Wind è che il bonus si ottiene subito, al momento della ricarica, non ha scadenza e va ad incrementare direttamente il credito telefonico. Di contro TIM offre un bonus del 100%, non delle ricariche ma solo della spesa effettivamente sostenuta in telefonate, tale bonus può arrivare fino a 3000€ ma viene erogato solo alla fine della promozione.
In pratica TIM è più conveniente se si intende chiamare, Wind conviene a tutti quegli utenti che vogliano semplicemente ricaricare il proprio credito, a prescindere dall’esigenza di consumarlo nel periodo estivo.

A cosa serve questo confronto? A nulla se possedete una sola SIM, la scelta sarà solo tra l’attivare o meno la promozione.
Se invece si posseggono schede di entrambi gli operatori si può scegliere quale delle due offerte sia migliore in funzione dell’uso previsto del telefono durante l’estate 2010.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

3 Responses to “Carta Vacanze TIM 2010 – L’offerta TIM per l’estate 2010”


Leave a Reply