Come fare telefonate anonime, private, con numero nascosto

Può capitare in diverse situazioni di voler fare una chiamata dal proprio telefono fisso o cellulare senza che venga visualizzato il nostro numero. Utile quando, ad esempio, chiamiamo da un altro telefono e non vogliamo che il destinatario memorizzi tale numero, oppure quando non desideriamo essere contattati sul numero da cui chiamiamo e, in generale, ogniqualvolta vogliamo preservare la nostra privacy.

Praticamente tutti gli operatori offrono una funzione per nascondere il numero da cui si sta chiamando. Tra l’altro si tratta di una procedura molto semplice, basta anteporre al numero del destinatario il codice #31#.
Così se vogliamo chiamare il 331-1234567 dobbiamo in realtà comporre il numero #31#3311234567. Facile e veloce.
Lo stesso si può fare anche da telefono fisso, ma in questo caso il codice da usare è *67#.

Alcuni operatori offrono la possibilità di rendere il numero privato in forma permanente, così da non dover usare ogni volta i codici. Tale blocco deve essere però chiesto espressamente al servizio clienti dello stesso operatore.
Alcuni cellulari permettono di impostare il blocco permanente nel menu impostazioni > chiamata.

Ma il numero è davvero privato? Nessuno può visualizzarlo? In realtà no, il numero privato deve essere utilizzato solo in ambiti e per scopi simili a quelli sopra elencati. Insomma si devono evitare usi illegali o sciocchi come gli scherzi telefonici. Gli operatori di telefonia visualizzano comunque il vostro numero e, ovviamente, tengono traccia delle telefonate nei loro tabulati. Anche alcuni uffici pubblici o le forze dell’ordine ricevono sempre il numero del chiamante. Esistono poi servizi, sia a pagamento che gratuiti, che permettono a tutti di scoprire i numeri privati.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Come fare telefonate anonime, private, con numero nascosto”


  • No Comments

Leave a Reply