SimZero Zeromobile – tariffe economiche per telefonare dall’estero e ricevere chiamate

Viaggio spesso all’estero per lavoro o svago oppure ho in programma una vacanza. Vorrei continuare ad usare il mio telefono cellulare per effettuare e ricevere telefonate in roaming, le tariffe del mio operatore sono però troppo elevate per questo impiego. SimZero è la scheda SIM che permette di chiamare con tariffe economiche e di ricevere telefonate gratis in centinaia di paesi. Comoda, facile da usare e conveniente.

Recentemente un mio familiare ha effettuato un viaggio per una destinazione extraeuropea, portando con se 2 cellulari con schede SIM rispettivamente degli operatori Vodafone e Wind. Poter usare il proprio telefono all’estero allo stesso modo di come si farebbe in Italia è indubbiamente un grande vantaggio. Il problema però è spesso rappresentato dalle alte tariffe a cui si va incontro per potersi garantire tali comodità.

SimZero di ZeroMobile è una soluzione che permette di rendere meno gravosa la spesa telefonica per effettuare e ricevere chiamate quando si è all’estero. Sostanzialmente si tratta di una comune scheda SIM da inserire nel telefono cellulare al posto di quella del proprio operatore.

La convenienza è solitamente buona, addirittura straordinaria per alcuni paesi in cui si può arrivare a risparmiare fino all’85% sulle chiamate effettuate. Funziona in roaming con oltre 400 operatori di oltre 200 nazioni. Particolarmente  interessante inoltre in tutti quei paesi (circa 100) in cui permette di ricevere chiamate gratis.
L’invio e la ricezione di messaggi SMS presenta costi a partire da 0.13€. Ovviamente è prevista anche la possibilità effettuare traffico dati (ad esempio per controllare la propria email, aggiornare lo stato di Facebook, Twitter etc).

Nella sezione Tariffe del sito è presente un comodo calcolatore che permette di verificare per ogni paese l’effettivo risparmio utilizzando la scheda Sim ZeroMobile piuttosto che quella del proprio operatore. Ecco alcuni esempi:

  • In Israele con una scheda TIM per chiamare l’Europa si spendono 3.00€ al minuto, con Zeromobile solo 0.69€ sia verso rete fissa che verso telefoni cellulari. Risparmio del 77%
  • Stesso di cui sopra ma in Francia, Spagna, Germania o Inghilterra (UK): 0.47€ con TIM, con Zeromobile 0.09€ verso rete fissa e 0.39€ verso rete mobile; praticamente è quasi come usare un telefonino in Italia

Gli esempi potrebbero ovviamente proseguire quasi all’infinito, in alcuni casi la convenienza è indubbia, in altri decisamente meno evidente o addirittura nulla. Il consiglio è quello di fare un confronto tra le tariffe ZeroMobile e quelle del vostro operatore per ogni nazione in cui volete usare il telefonino.

Quanto costa, dove acquistarla – Sim Zero è disponibile in tagli da 15 e 60 euro, rispettivamente con un credito incluso iniziale di 5 e 50 euro. In ogni caso la SIM prepagata prevede un canone annuo minimo di 6€ che verrà scalato automaticamente dal monte credito. Maggiori informazioni, acquisto e ricarica scheda in uno dei 1200 punti vendita autorizzati oppure direttamente dal sito ufficiale: Sim Zero Zeromobile.

Importante – prima di intraprendere un qualunque viaggio, se si ha intenzione di usare il telefonino, è fondamentale verificare la compatibilità del proprio apparato con le reti mobili estere. Non tutti i telefoni (GSM e 3G Umts) sono infatti in grado di supportare le bande di frequenza impiegate dagli operatori di tutto il mondo, in alcuni casi potrebbe rendersi necessario il reperimento di un apparecchio in loco, mediante acquisto o noleggio in centri specializzati (es punti vendita negli aeroporti).

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “SimZero Zeromobile – tariffe economiche per telefonare dall’estero e ricevere chiamate”


  • No Comments

Leave a Reply