Wind aumento tariffe per chiamate e SMS

In questi giorni molti utenti Wind hanno ricevuto un messaggio SMS che avverte di un aumento tariffario a partire dal prossimo 15 novembre. Questo il testo completo del messaggio:

Gentile Cliente, dal 15/11/2013, cambierà il costo delle telefonate e degli SMS effettuati a pagamento una volta esauriti i bonus di traffico inclusi nelle opzioni attive: le chiamate nazionali passeranno da 9,14 a 12,20 cent/min e gli sms nazionali, inviati e di notifica, da 9,16 a 15,26 cent. Ha diritto di recedere entro il 14/11/2013. I bonus e le caratteristiche delle opzioni già attive non subiranno modifiche. Per info, 158 o wind.it (offerta mobile vigente).

Leggendo il messaggio intuisco che l’aumento coinvolga coloro che hanno sottoscritto pacchetti tutto incluso, tant’è che si parla di esaurimento dei bonus. Alcuni miei conoscenti, sempre con una All Inclusive attiva, mi hanno riferito di aver ricevuto lo stesso SMS.

Cosa cambia? Se rimaniamo all’interno dei limiti del nostro piano All inclusive sostanzialmente non cambia nulla. Io continuo ad avere i miei 300 minuti al mese, 300 SMS e 1Gb di Internet, pagando la stessa cifra. Ovviamente ciò vale anche per tutti gli altri piani. La differenza si nota qualora si ecceda nelle telefonate superando la soglia minuti e SMS previsti.
E l’aumento in tal caso è decisamente rilevante. Il costo al minuto delle chiamate si incrementa del 33% circa, quello dei messaggi SMS del 66% circa.

Perché questo incremento tariffario? Qualcuno sostiene che dipenda dalla maggiorazione dell’IVA. Assolutamente improbabile, tanto più che l’aumento di un punto percentuale non si può in alcun modo tramutare in maggiorazioni nell’ordine del 30 e 60%. Ragionevolmente possiamo pensare che in casa Wind si siano fatti due calcoli, e tenendo conto di tutte le spese non possono mantenere le tariffe attualmente vigenti.

Wind è considerata una prima scelta da molti utenti italiani, per via delle buone tariffe ma anche e soprattutto per serietà, trasparenza e qualità dei servizi. Cionondimeno, da un po’ di tempo a questa parte, sembra avere una tendenza verso il rialzo. Ad esempio oggi non sono più disponibili i vantaggiosi piani All Inclusive proposti la scorsa estate.

Suppongo che la vita di ogni azienda sia un susseguirsi di periodi di espansione ed altri di consolidamento. In quello di espansione ha cercato di accrescere il numero dei suoi clienti, ora invece getta un’occhio al bilancio e tenta di portarlo a pareggio o come minimo di limitare le perdite.
A mio avviso ha scelto di farlo nel modo più indolore possibile, non colpendo tutti ma solo coloro che, avendo sottoscritto un piano tutto incluso, eccedono più o meno regolarmente dai limiti mensili in minuti e messaggi. Una scelta intelligente. L’alternativa era imporre aumenti tariffari a tutti, rischiando però di perdere preziosi clienti.

Intendiamoci, non sono un dipendente Wind e non ci guadagno nulla dal difenderla. Avrei ovviamente preferito non subire alcun aumento. Ma in questa analisi ho cercato solo di osservare un evento da diverse angolazioni, senza pensare unicamente alla mia tasca.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Wind aumento tariffe per chiamate e SMS”


  • No Comments

Leave a Reply