Accordare facilmente il violino con un accordatore software

Programmi per PC, applicazioni per smartphone Android e risorse online utili all’accordatura del violino. Suoni registrati in formato mp3 corrispondenti alle note delle 4 corde.

Mi ricordo di aver letto su un forum di un ragazzo che, sebbene studiasse il violino da oltre un anno, ancora non si reputava in grado di accordarlo correttamente. Evidentemente tale strumento musicale presenta notevoli difficoltà soprattutto per i nuovi utenti, sia per suonarlo che nel metterlo a punto.

Fortunatamente oggi è possibile trovare in rete diversi aiuti utili in tal senso. Ad esempio il sito Online Violin Tuner offre 4 pulsanti che, una volta premuti, riproducono il suono corrispondente alle corde utilizzate a vuoto, quindi senza che le dita premano sulla tastiera. Andando ad orecchio ed agendo sui piroli dovrebbe quindi essere possibile far in modo che ogni singola corda emetta il giusto suono. Le note sono in notazione anglosassone, quindi G corrisponde al Sol, D è il Re, A è il La e la lettera E corrisponde al Mi, ovviamente la sequenza è dalla nota più grave a quella più acuta.
Se preferite gli stessi suoni in formato mp3, per un uso anche offline, potete fare riferimento al sito Violinonline.

Approccio completamente diverso per gli accordatori, sia strumenti standalone che software. Questi dispongono di un microfono e un display, oppure un grafico a schermo nel caso si tratti di un programma. Il microfono capta il suono ambientale, un apposito software ne identifica la frequenza e indica la corrispondente nota. Il vantaggio principale risiede nel fatto di disporre di una sorta di lancetta che mostra graficamente quanto il suono ascoltato sia più acuto o grave rispetto alla giusta nota, in tal modo è possibile effettuare le correzioni con grande facilità, verificando immediatamente sul display il risultato ottenuto. In pratica non è necessario andare ad orecchio.

Gli utenti Windows possono fare affidamento su APtuner, piccolo programma utile per accordare la chitarra ed altri strumenti musicali, tra i quali Violino, Viola o Violoncello. Lo si può scaricare dal sito ufficiale, una volta avviato viene chiesto il codice di registrazione, ad ogni modo si può usare anche senza registrarsi. Dal menu Note > Note Preset è quindi possibile scegliere quale strumento vogliamo accordare.
Anche in questo caso purtroppo le note sono letterali e non con la classica rappresentazione italiana.

Passando sul versante Android vi consiglio di provare l’ottimo accordatore cromatico Carltune. Applicazione gratuita disponibile sul market ufficiale. Facile da usare e contemporaneamente potente e versatile, completamente personalizzabile. Permette di scegliere la notazione ed i colori del display. Utile per accordare praticamente tutti i tipi di chitarra oltre a violino, violoncello, viola, basso, mandolino, ukulele ed altri strumenti. Mostra le note anche sullo spartito, inoltre funziona come generatore di suoni a varia frequenza.

Alcuni consigli presi qua e là sul web. I piroli del violino sono mobili, nel senso che per come sono concepiti e strutturati possono sfilarsi, quindi prima di agire su di questi sarebbe opportuno tirarli leggermente verso l’esterno in modo da facilitare la rotazione, e quindi rispingerli in sede in modo da fissarli una volta che l’accordatura è stata effettuata. Ove possibile sfruttare i tiracantini per una accordatura più fine, i violini di livello medio-alto solitamente dispongono di questo strumento solo per il Mi, la corda più fine, quelli per studenti invece offrono spesso i tiracantini su tutte e 4 le corde.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Accordare facilmente il violino con un accordatore software”


  • No Comments

Leave a Reply