Consigli per risparmiare carburante in auto

Periodo di crisi economica, bisogna stringere la cinghia e risparmiare il più possibile, anche e soprattutto sul consumo di carburante visti i recenti prezzi per litro di benzina o gasolio. Savemorethanfuel offre dei consigli molto semplici e basilari, delle linee di condotta che tutti dovrebbero seguire per utilizzare al meglio la propria auto, diminuire la spesa di carburante e al contempo ridurre le emissioni inquinanti per l’ambiente.

I 10 consigli sono mostrati sul sito ufficiale Savemorethanfuel, si tratta di una iniziativa promossa dalla Comunità Europea e dall’Associazione europea dell’industria petrolifera. Le singole pagine sono accompagnate da semplici descrizioni in Italiano, comunque sono visionabili in molte altre lingue, oltre a simpatiche animazioni volte a rendere più chiari i concetti.
Come già detto si tratta di linee guida di base, cose che tutti già dovrebbero conoscere. Concetti che, a causa dello stress quotidiano, però spesso dimentichiamo di applicare. Ogni attenzione prestata nella guida contribuisce a diminuire il consumo e l’inquinamento. Queste regole singolarmente possono valere solo pochi punti percentuale, ma prese tutte insieme forniscono un vantaggio, in termini economici, sicuramente rilevante.

Certo si potrebbero integrare con altri consigli. Potremmo dire alle persone di acquistare auto tenendo conto anche e soprattutto dei loro consumi, quindi evitare se non necessario quei bestioni con grandi motori, saranno anche belle, imponenti, appariscenti, ma sono anche auto che presentano spesso dei costi di gestione molto superiori ad una più piccola utilitaria. O ancora, cercare di prendere la macchina solo quando serve realmente, a volte è infatti possibile lasciarla in casa e fare una bella passeggiata, specialmente nei brevi spostamenti: accompagnare i figli a scuola, andare a comprare del pane o il giornale ad esempio. Ma poi, un po’ per pigrizia o perché ci si vergogna di andare a piedi, incontrare persone e farsi magari una bella chiacchierata, si finisce comunque per prendere l’auto, salvo poi lamentarsi perché il costo della benzina è arrivato alle stelle.
Io amo ricordare un concetto fondamentale, in un mercato il prezzo di un prodotto sale quando c’è uno squilibrio tra offerta e domanda, e nel caso della benzina la domanda la facciamo noi, quindi più consumiamo più alto sarà il nostro livello di spesa, inutile lamentarsi, non c’è soluzione se non diminuire i nostri consumi.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Consigli per risparmiare carburante in auto”


  • No Comments

Leave a Reply