Emule ufficiale ma… fasullo

L’importante è scaricare Emule solo dal vero sito ufficiale, evitando le copie fasulle che ormai si susseguono senza sosta: nuove versioni E-mule, più veloci, più potenti, più facili da usare. Tutte copie potenzialmente pericolose! L’ultima in cui sono incappato viene distribuita da un sito che assomiglia “paurosamente” a quello ufficiale, con tanto di dicitura Official eMule, da non credere…

Ormai non c’è più alcuna decenza, i “falsificatori” di Emule ricreano addirittura le fattezze del sito ufficiale pur di ingannare quanti più utenti possibile. Guardate l’immagine qui sotto (click per ingrandirla):

Impressionante vero? Notate in particolare il riferimento in alto a destra ad una fantomatica versione 0.58b (mentre in realtà l’ultima versione disponibile nel momento in cui sto scrivendo questo articolo è la 0.49b).
Se poi si prova a scaricare il programma viene richiesta un registrazione al sito!! Mi sono fermato, andando oltre chissà quale schifezza mi sarei trovato sull’hard disk, molto probabilmente una versione a pagamento con tanto di codice di attivazione da ottenere chiamando un numero tipo 899.

Il problema è che sono tantissimi i nuovi utenti che cadono in questi tranelli, d’altronde è così facile, un amico ti consiglia di usare Emule, fai una ricerca sul web e ti escono fuori un mare di link a siti che distribuiscono versioni a pagamento, assolutamente non ufficiali, anche se nei rispettivi siti vengono presentate come tali.

Ok. lo ribadisco ancora una volta:

<<EMULE è GRATIS>>

Non si deve pagare nulla per scaricarlo o utilizzarlo, men che mai sono richieste registrazioni. Ci manca solo che vada a comunicare il mio nome ad un sito qualunque. Va a finire che inizieranno a chiedere anche il numero della carta di credito…

Ok, cerchiamo di correre ai ripari. Dove trovare il vero Emule Ufficiale?
Ho scritto già altri articoli in proposito, con le istruzioni dettagliate per scaricarlo: QUI. (nella parte centrale dell’articolo c’è anche un link diretto per il download della versione 0.49b solo binari).
Se siete invece alla ricerca di una guida per iniziare ad usare questo fantastico programma date un’occhiata QUI.

Non lasciatevi ingannare dai proclami dei vari siti, non esistono versioni più veloci o più potenti di Emule.
(In realtà esistono apposite MOD, versioni comunque gratuite che presentano alcune funzionalità in più, se siete nuovi utenti vi consiglio però di iniziare da quella standard, meglio non complicare ciò che nasce “facile da usare”).

Leggi gli altri miei articoli su Emule, Torrent & Co. ne
Il fantastico mondo del Filesharing“.
Guide, risorse, trucchi, consigli e tanto altro sui più diffusi programmi P2P.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “Emule ufficiale ma… fasullo”


Leave a Reply