Gomme termiche, pneumatici invernali e catene da neve – vantaggi, svantaggi, normativa, prezzi

Quando e come usare le gomme termiche e le catene da neve o rompighiaccio. Cosa dice il codice della strada, normativa vigente. Come funzionano, limiti, vincoli, vantaggi e svantaggi di catene e pneumatici da neve. Come riconoscere le gomme omologate per l’uso su neve, fango, ghiaccio e bagnato. I negozi online in cui acquistare pneumatici invernali ai prezzi migliori del mercato.

Argomento quantomai attuale in questi giorni di pungente freddo su tutto il territorio nazionale. Nevicate più o meno intense hanno di fatto creato confusione e portato molti disagi alla circolazione, al punto che molti automobilisti hanno scelto o sono stati costretti a dotarsi di apposite catene o gomme termiche, accessori questi indispensabili per poter circolare su strade innevate, o con probabilità di neve, senza il rischio di prendere multe e soprattutto per non mettere a repentaglio la sicurezza propria e altrui.

Chi decide dove e quando usare gomme invernali e catene? L’articolo 6 comma 4 lettera E del Codice della strada e le successive modifiche della Legge nr. 120 del 29 luglio 2010, introduce la possibilità per gli enti pubblici ed i gestori delle strade di stabilire l’obbligo di uso di catene da neve o altri sistemi idonei all’impiego su strade innevate. Quindi una ordinanza in tal senso può provenire ad esempio dall’Anas, ma anche dalle singole Regioni o dai Comuni.
Solitamente tale obbligo è indicato da un apposito cartello stradale, anche se non è strettamente necessario (una ordinanza che copre ad esempio una intera città può essere diffusa in altre forme e non si può certo pensare di apporre indicazioni su ogni singola via).

L’obbligo vale solo per le strade con neve? No, una ordinanza stabilisce se su determinate strade ed in determinati periodi si debbano utilizzare gomme termiche oppure avere a bordo un kit di catene da neve (che andranno quindi montate in caso di bisogno). Anche se poi ci si trova su strade assolutamente asciutte in una splendida gionata di sole non si è esentati da questo obbligo.

Cosa rischio? Quant’è la multa? Gli addetti della Polizia stradale possono ovviamente fermare le auto in transito nelle strade suddette e multare quegli automobilisti il cui mezzo non è in regola con le disposizioni vigenti. La sanzione pecuniaria può andare da un minimo di 80 euro fino a 318€. Importante precisare che il rischio maggiore è per la sicurezza, nostra e di qualunque altra persona intorno a noi, una macchina che provoca un incidente a causa della neve può bloccare il traffico, creare forti disagi e, nei casi peggiori, provocare gravi danni a cose e persone.

Le catene sono uguali alle gomme termiche? Per la legge si, sia le catene che i pneumatici invernali (chiamati anche gomme termiche) vengono semplicemente definiti come dispositivi antisdrucciolevoli. Cionondimeno la polizia stradale potrebbe comunque obbligare gli utenti all’uso specifico di catene su strade con ghiaccio o neve superiore ad una quantità che permetta un uso agevole delle sole gomme termiche.

Come riconoscere le gomme invernali, vantaggi e svantaggi dei pneumatici da neve. Le gomme termiche sono facilmente riconoscibili dal momento che presentano sul fianco la dicitura M&S oppure M+S (acronimo per Mud and Snow, fango e neve). Alcuni produttori indicano espressamente tale funzionalità apponendo sempre sul fianco uno o più cristalli di neve.
Queste gomme hanno una mescola speciale più morbida che fornisce una migliore tenuta di strada con temperature inferiori a 7 gradi centigradi, il loro battistrada è inoltre ricco di lamelle (da qui il nome di pneumatici lamellari) e presenta un disegno atto ad aggrappare più facilmente il fondo innevato. Le gomme invernali devono essere montate su tutte e 4 le ruote di un veicolo.

Pro e contro delle catene. Costano meno, forniscono una migliore presa su neve e ghiaccio (soprattutto le catene definite rompighiaccio), possono essere utilizzate in condizioni più estreme, il loro montaggio non richiede competenze specifiche, si usano sulle sole ruote motrici.
Questi in linea di massima gli svantaggi: devono essere montate e smontate ogni volta, limitano fortemente la velocità (massimo 50 Km/h) e comunque non rendono affatto bene su asfalto asciutto (rovinano l’asfalto e le forti vibrazioni possono danneggiare convergenza ed equilibratura delle gomme).

Meglio le catene o le gomme termiche? Le catene esistono da più di un secolo, l’unica vera alternativa per molto tempo sono state le gomme chiodate. Le gomme da neve sono una soluzione più recente. Per quanto abbiamo visto ognuna presenta vantaggi e svantaggi, solitamente per un uso sistematico si tende a preferire l’impiego delle gomme termiche, per un utilizzo saltuario potrebbe essere invece sufficiente dotarsi di un set di catene (solitamente solo per le due ruote motrici). La scelta dello strumento da impiegare dipende quindi unicamente dalle esigenze e dalle abitudini del singolo utente automobilista. La soluzione migliore in assoluto? Avere entrambi :) magari un bel treno di gomme termiche ed un kit di catene, anche poco costose, da usare in caso di emergenza.

Prezzi – Le catene sono solitamente più economiche, si parte da alcune decine di euro per i modelli più semplici (controllate sempre che siano omologate e non le cinesi da due soldi) fino ad arrivare ad alcune centinaia di euro per quelle più avanzate o con sistemi di bloccaggio e montaggio semplificati al massimo. Le gomme termiche sono generalmente più costose, una singola gomma può costare da un minimo di 60 euro fino ad alcune centinaia di euro per quelle di marca ed adatte a velocità elevate; quindi considerando le 4 gomme si può spendere complessivamente da 250€ fino a 1000 euro ed oltre. A ciò va aggiunto l’eventuale compenso del gommista per effettuare l’operazione di sostituzione tra gomme estive ed invernali (e viceversa a fine stagione).

Dove acquistare gomme termiche a prezzi bassi. Le catene sono acquistabili nei negozi di autoaccessori, dai concessionari di automobili e persino nei supermercati. Per quanto riguarda le gomme invernali ci si deve invece rivolgere ai gommisti oppure ai webshop specializzati in questo settore. Nel seguito elenco alcuni negozi online che hanno in catalogo pneumatici invernali delle varie misure e tipologie di autovetture.

  • Gommadiretto – Lo specialista del pneumatico. Gomme di tutti i tipi e misure, sia estive che invernali, naturalmente ha in catalogo anche le gomme definite ’4 stagioni’. I prezzi sono solitamente molto buoni. Disponibili le marche più diffuse ed altre tra cui Sunny, Fulda, Falken, Nokian, Goodride e Marangoni. Si seleziona il tipo di gomma e le sue misure in larghezza, altezza e diametro del cerchio (in pollici), quindi si ottiene una lista dei pneumatici che presentano tali caratteristiche. Interessante la selezione per marca o per velocità massima consentita. Il negozio è tedesco (Hannover, Germania) ma serve ufficialmente e direttamente anche gli utenti italiani. La spedizione è gratuita e per i pagamenti sono accettate tutte le carte di credito Visa, Mastercard o American Express.
  • Goomle – altro negozio online specializzato in pneumatici per auto e moto. Ricerca diretta per dimensioni della gomma e per marca e modello dell’autoveicolo. Buona la gamma di prodotti ed i loro prezzi. Spedizione e consegna gratuita in tutta Italia, è possibile anche scegliere la consegna presso un loro partner che si occuperà poi del montaggio sulla vostra vettura.
  • 123Gomme – Buona scelta di prodotti. Gomme per auto, motocicli, offroad e furgoni. Offre pneumatici, cerchi e ruote complete. Gomme Goodyear, Michelin, Pirelli, Continental, Uniroyal, Dunlop e altre marche. Spedizioni gratuite per ordini di almeno 2 pneumatici. Pagamento con carta di credito.
  • Pneumaticone – vendita diretta sul loro negozio web ed anche su ebay. Pneumatici per auto, moto e furgoni; estivi, invernali e 4 stagioni. Ricerca gomme indicando larghezza, altezza e diametro del cerchio. Bridgestone, Yokohama e molte altre marche. Buoni prezzi e periodici sconti. Spedizione gratuita assicurata con corriere espresso su tutto il territorio nazionale.
  • Webpneumatici – I costi sono buoni ma la scelta è meno ampia degli altri negozi. Prezzi IVA e spedizione inclusi, invio mediante corriere espresso Bartolini. Pagamento con le più comuni carte di credito.
  • Hardgreen – produttore specializzato in pneumatici ecologici, rigenerati, ricostruiti. Sono disponibili gomme per auto, fuoristrada e furgoni. I prezzi sono naturalmente buoni, anche del 50% in meno rispetto ai pneumatici di marca di uguale tipologia e dimensioni. Spedizioni gratuite.

Note: le informazioni riportate in questo articolo sono ricavate da altri siti web, istituzionali e non, e consiglio di considerarle solo come delle semplici linee guida. Sarà quindi compito dell’utente verificare la loro veridicità (le leggi cambiano continuamente e sono spesso diverse da zona a zona) e approfondire gli aspetti di suo interesse. L’intento nel redigerlo è stato quello di apportare un po di chiarezza in questo specifico argomento, fornendo informazioni e rispondendo ad alcune domande comuni.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Gomme termiche, pneumatici invernali e catene da neve – vantaggi, svantaggi, normativa, prezzi”


  • No Comments

Leave a Reply