Player per files video H265 HEVC

Il formato HEVC H.265 è l’ultima frontiera della codifica video. Tre volte più efficiente dell’ormai affermato MPEG H.264, migliore resa nei toni scuri, permette di codificare filmati UltraHD 4K o addirittura 8K. Un intero film in FullHD entra in spazi ridottissimi.

Anni addietro abbiamo elogiato quasi allo stesso modo l’H264, e prima ancora il Divx. Vere e proprie rivoluzioni nella codifica video, il secondo in particolare ha permesso di inserire un intero film su un classico CD da 700 Megabytes.

Poi lo spazio a disposizione è aumentato, si sono utilizzati DVD da 4.7 Gb, interi hard disk e schede di memoria di generose dimensioni. I Blu-Ray neanche meritano una citazione dal momento che sono nati già vecchi, superati, obsoleti.

Ma lo spazio non è tutto, negli ultimi anni è esploso il fenomeno streaming video, e considerando la banda limitata era fondamentale una codifica che permettesse la visione con qualità accettabile a fronte di un bitrate ridotto.

L’HEVC, High Efficiency Video Codec, nasce come soluzione per coprire diversi ambiti, dalla trasmissione di flussi in FullHD anche con connessioni di un paio di Megabit, per permettere la codifica di filmati Ultra HD, per archiviare una enorme mole di materiale video in spazi contenuti.

Ancora la sua diffusione non è elevata, ma nel tempo iniziano a vedersi sempre più files codificati con questo standard. Per poterli guardare è necessario disporre di un player in grado di decodificarli, e ovviamente di un hardware sufficientemente potente.

Per quanto riguarda i PC, la scelta in tal senso è ormai ampia.

Uno dei primi programmi con supporto all’HEVC è DIVX Player, prima con un plugin dedicato e poi in forma nativa (in realtà il plugin viene installato in automatico). Completamente gratuito, efficiente, supporta moltissimi formati standard (mp4, mkv, avi, divx ed altri).
Altro importante punto di riferimento in tal senso è Videolan, per tutti VLC Media Player. Il player completo, perfetto, gratuito e libero, avanzato ma al contempo semplice da usare. Disponibile per Windows, Mac OS, sistemi Unix e Linux, nonché per smartphones Android o Iphone e Ipad.

Rimanendo nell’ambito Windows, molto apprezzato dagli utenti è Windows Media Player classic. Ottima versione quella denominata MPC BE. Leggero e veloce, open source, compatibile con un numero enorme di formati audio e video.

Se i video sono in formato WEBM, possono essere aperti in streaming direttamente dai browser web Firefox, Opera e Google Chrome. Provato personalmente con Chrome, visione HD in streaming pressoché perfetta.

Negli ultimi mesi sono apparsi sul mercato anche Televisori compatibili con il codec Hevc H265. Ed è ragionevole attendersi in futuro un supporto sempre maggiore a questo standard.

Ok, ho il mio player compatibile, dove trovo files Hevc H265 per testarlo?
Qui trovate diverse versioni del cortometraggio Tears of Steel, codificato anche in 4K. Qui trovate alcuni demo realizzati con il programma Mediacoder. In questa pagina sono reperibili alcuni trailer e files di esempio realizzati dai singoli utenti.
Se volete dei film interi, potreste mettervi alla ricerca delle versioni Despecialized di Star Wars.

Buona visione.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Player per files video H265 HEVC”


  • No Comments

Leave a Reply