PoinX – Sconti, deals, coupon, offerte. Come funziona, impressioni, convenienza

Un sito specializzato nelle vendite con il meccanismo dei gruppi di acquisto. Viaggi e soggiorni, pranzi e cene in ristoranti esclusivi, trattamenti di bellezza, massaggi, corsi di ballo e oggettistica curiosa, il tutto con sconti dal 50 al 90% circa. Cos’è e come funziona PoinX. Reale convenienza. Impressioni generali. Punti di forza. Confronto con altri siti simili.

Cos’è PoinX – PoinX è una società che si occupa di proporre offerte dei propri partners commerciali attraverso il proprio sito web e per email. Tali offerte sono proposte per un periodo limitato di tempo e, nel caso vengano acquistate da un numero minimo di utenti, danno diritto ad usufruire di prestazioni a prezzi scontati rispetto al normale.
In pratica un’azienda decide di farsi pubblicità e sceglie PoinX per formalizzare e proporre ad un vasto pubblico una determinata offerta, se si raggiunge un numero minimo di partecipanti, appunto il gruppo di acquisto, l’offerta è attiva. Un meccanismo semplice ed efficace, molto diffuso e apprezzato da un gran numero di utenti.

Come funziona – Ci si iscrive a PoinX e si iniziano a ricevere per email le proposte relative alle città di nostro interesse. In alternativa si possono scorrere tutte le offerte direttamente sul sito web. Se ne troviamo qualcuna interessante procediamo all’acquisto, il pagamento può essere effettuato con carta di credito (sono accettati i maggiori circuiti tra cui Visa, MasterCard e AmericanExpress) oppure via Paypal. Dopo aver completato la transazione riceviamo il relativo Voucher con tutte le indicazioni e le istruzioni per avvalersi dell’offerta.

E’ davvero conveniente – Osservando le percentuali di sconto la convenienza sembrerebbe indubbiamente molto elevata. In realtà ogni proposta deve essere valutata singolarmente e con grande attenzione, verificando cosa è incluso e cosa invece non lo è, importante sapere se è necessario integrare il valore del buono.

Se ad esempio acquisto un buono sconto di 1000 euro per un viaggio, è lecito attendersi che ne debba spendere altrettanti per poterlo sfruttare, la percentuale di sconto sulla spesa complessiva potrebbe essere quindi molto inferiore a quanto inizialmente previsto.

Cosa non mi piace – Come è ormai consuetudine nel panorama dei siti per sconti, è previsto un programma che premia coloro che presentano altri utenti. Qui in particolare viene corrisposto un credito di 7€ per ogni nuovo iscritto presentato da noi che effettui almeno un acquisto, leggendo le FAQ però si scopre che tale bonus viene accreditato solo se l’acquisto avviene entro 72 ore dall’iscrizione. Non possiamo parlare certo di fregatura ma è indubbio che un tale vincolo è abbastanza limitante, soprattutto per quegli utenti che disponendo di moltissimi contatti (es amici su Facebook) potrebbero sfruttare questi sistemi per guadagnare qualche cena o viaggio gratis.
Aggiornamento: recentemente è stato cambiato il regolamento per il programma premio, ora è possibile usare il credito disponibile solo in misura del 50% del valore del buono che si vuole acquistare. Niente più coupons gratis.

A questo punto non mi rimane che indicarvi il link per accedere ed iscriversi al sito: PoinX. Ricordo a tutti che l’iscrizione è completamente gratuita e non comporta alcun obbligo di acquisto.
Alternative – il web è ricco di siti con funzionamento simile a quello presentato in questo articolo, in particolare mi sento di consigliare gli ottimi Glamoo e Groupon Citydeal. Nella pagina dedicata alle vendite con i gruppi di acquisto sono elencati i migliori siti specializzati in offerte e sconti.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

2 Responses to “PoinX – Sconti, deals, coupon, offerte. Come funziona, impressioni, convenienza”


  • PoinX aveva in assoluto il miglior sistema di bonus per chi presenta altri utenti, o almeno era quello che mi generava maggior credito. Complici di questo successo la buona quantità di offerte e la presenza di deals dal costo medio-basso.
    Fatto è che per diverso tempo ho acquistato dei deals in modo del tutto gratuito, che grande soddisfazione portare un gruppo di amici a cena fuori pagando semplicemente con un insieme di coupons.
    Ora però è finita la pacchia, recentemente sono state cambiate le regole per l’uso del credito accumulato, ora è infatti possibile impiegarlo solo in misura del 50 percento del valore del deal. Così se, ad esempio, compro un buono da 20€ lo pagherei solo 10 euro avendo a disposizione credito sufficiente per i restanti 10€.
    Sinceramente non mi piacciono i cambi in corsa, variare le regole in questo modo è decisamente poco simpatico. Cionondimeno quello di PoinX rimane uno dei migliori sistemi di deals, anche per quanto riguarda il programma premio. Sicuramente meglio di Groupalia e del suo assurdo limite di 5€ utilizzabili per ogni deal, indubbiamente migliore di tutti quei sistemi che non generano alcun credito.
    In definitiva, anche con questi cambiamenti PoinX è ancora straconsigliato.

Leave a Reply