Previsioni meteo, migliori siti e applicazioni per telefoni

Elenco dei migliori servizi web o accessibili dagli smartphones per le previsioni meteorologiche in Italia e altri paesi in tutto il mondo. Sono affidabili? I più comodi da usare.

Le previsioni del tempo sono oggi fedeli compagne della nostra giornata. La presenza di pioggia o un cielo chiaro possono cambiare progetti nel breve o lungo termine, indicano se è il caso di coprirci, portare abbigliamento più pesante o un ombrello, andare al lavoro con l’auto, lo scooter o i mezzi pubblici e così via.

In passato la principale fonte per tali informazioni erano i giornali quotidiani e soprattutto le previsioni in TV, tanti ancora ricordano il colonnello Bernacca e altri personaggi noti proprio per le trasmissioni suol meteo.

Oggi ci si informa principalmente sul web e sul telefonino cellulare. Diversi siti presentano previsioni dettagliatissime per il giorno presente ma anche per diversi giorni a venire. Alcuni prevedono delle applicazioni per smartphone che si aggiornano continuamente e mostrano in tempo reale le previsioni della zona in cui ci troviamo o di una città a nostra scelta.
Nel seguito elenco alcuni siti web specifici per questo settore.

IlMeteo è forse il più noto di tutti, utilizzato regolarmente da una grande quantità di persone. Dalla mappa italiana si seleziona la singola regione, quindi la provincia, il comune o persino singoli quartieri. Eventualmente possiamo usare il comodo motore di ricerca interno per raggiungere velocemente la città di nostro interesse. Le previsioni relative a zone ristrette sono generalmente più precise ed affidabili. Meteo fino a 15 giorni. Disponibile anche sotto forma di APP per Android, Iphone, Windows ed altri sistemi. Purtroppo pubblicità ed elementi multimediali rendono la fruizione caotica e pesante il caricamento delle pagine.

3Bmeteo è un altro punto di riferimento, consigliato di base da alcuni motori di ricerca web. Si può partire dalla mappa italiana selezionando la nostra regione, oppure usare direttamente il motore interno per cercare la località di nostro interesse. Previsioni fino a 15 giorni per temperature, presenza di nubi, direzione e intensità dei venti, condizioni del mare e concentrazioni di pollini responsabili di allergie. Abbastanza affidabile ma, anche questo, presenta pagine letteralmente invase da pubblicità o altri elementi di disturbo. Odio in particolare i video che si avviano da soli.

MeteoAM servizio ufficiale dell’Aeronautica Militare. Aspetto professionale senza particolari fronzoli. A colpo d’occhio si individuano i dati veramente rilevanti. Ad ogni modo risulta meno ricco di altri siti, non permette di selezionare comuni minori o singoli quartieri, offre previsioni per 5 giorni.

Meteolive Leonardo è abbastanza semplice nell’uso e offre previsioni di 16 giorni. Anche questo con diverse pubblicità invadenti e gli odiosissimi video che vanno in play da soli. Prevede anche i comuni o località minori, ma non i singoli quartieri delle grandi città.

Il Meteo mostra previsioni per 7 giorni e la tendenza addirittura fino a 30 giorni. I suoi dati, in collaborazione con Epson, sono utilizzati per le previsioni delle trasmissioni Mediaset. L’utilizzo base è con mappa interattiva, personalmente preferisco però il motore di ricerca interno con cui raggiungere velocemente anche i comuni minori. Previsioni anche in pdf da stampare. Dettagliato negli orari, non offre indicazioni per i singoli quartieri delle grandi città. Pubblicità sovrapposte e sullo sfondo, molto invadenti.

Weather (.com) è il sito internazionale più noto nel settore, utilizzato anche da Google. Interfaccia base in Inglese ma possibilità di ottenere informazioni per ogni località del mondo. Previsioni fino a 10 giorni.

Visto che l’ho già citato, è importante segnalare la possibilità di ottenere previsioni direttamente da Google. Basta inserire nel campo di ricerca la parola “meteo” o “previsioni” seguita dal nome della località. Es: meteo roma.
La visualizzazione è pressoché immediata e molto chiara, in pieno stile Google. Contiene i dati fondamentali per temperatura, precipitazioni e vento, su base oraria fino a 8 giorni. Semplice e fondamentale, meno ricco di altri siti ma talmente immediato che per molti rappresenta la soluzione ideale.

Siti web o applicazioni?

Escludendo la ricerca Google, gli altri siti presentano una grande quantità di informazioni aggiuntive non strettamente necessarie. Soprattutto pubblicità ed altri elementi di disturbo.
Personalmente da computer non ho particolari problemi in tal senso e apro direttamente i siti web preferiti. Tanto più che nel mio browser ho installato un Adblocker che rimuove molti contenuti indesiderati automaticamente.
Sul tablet alcuni siti sono visualizzati in modalità mobile, sicuramente più leggeri ma in qualche modo diversi e meno ricchi rispetto agli analoghi siti desktop. A volte apro il browser per visualizzare le pagine de IlMeteo, ma più spesso visualizzo direttamente le previsioni da Google.
Lo smartphone ha uno schermo più piccolo, sebbene i siti mobili siano adatti ai display di ridotte dimensioni, personalmente credo sia da preferire una apposita applicazione.

Previsioni in abbonamento

Alcune trasmissioni o pubblicità propongono abbonamenti via SMS. Mandando un messaggio con il nome della località si ricevono giornalmente uno o più messaggi con le previsioni sui luoghi scelti.
Ovviamente sono da evitare, il costo è abbastanza elevato inoltre non offrono la ricchezza di dettagli dei siti specializzati. Inoltre bisogna considerare che spesso le previsioni cambiano nel corso della giornata, sono in continuo aggiornamento, una applicazione per smartphone risulterà sempre mediamente più precisa e affidabile di una previsione inviata via messaggio di testo.
E poi, perché dovrei pagare se c’è il modo di ottenere le stesse informazioni gratuitamente?

Sono affidabili?

Domanda che non avrà mai una risposta definitiva. Le previsioni meteorologiche nel tempo sono migliorate tantissimo. Oggi ci si azzarda a farne anche per zone molto ristrette e per i 7-15 giorni a venire, cosa impensabile in passato. Quelle su tempi brevi, ovvero le poche ore successive, hanno una percentuale di errore davvero bassa.

La precisione assoluta non esiste, i fattori da considerare e che possono incidere sul tempo sono troppi, e alcuni non rilevabili, calcolabili o prevedibili.
Insomma, le previsioni sono precise e affidabili, ma solo in termini probabilistici. Possiamo dire che “ci azzeccano” nella stragrande maggioranza dei casi e presentano un margine di errore davvero ridotto.
Un esempio per chiarire questo punto, se per domani alle ore 18 è prevista una temperatura di 4 gradi C°, possiamo quasi star certi che rimarrà compresa tra 3 e 5 C°, e sarà quasi impossibile che scenda fino a 1 C° o che salga in quell’orario oltre i 6 C°.

Per quanto riguarda la pioggia il discorso è simile ma la percezione dell’utente tende ad essere più soggettiva e meno razionale. Le precipitazioni vengono espresse sempre come probabilità.
La quantità di pioggia rappresenta comunque una media su una zona abbastanza ampia, se tale quantità è limitata significa che in alcuni punti cadrà effettivamente dell’acqua ed in altri no.

Quindi, la previsione di pioggia può spesso considerarsi corretta anche se non cade acqua dal cielo nell’esatto punto in cui ci troviamo. Allo stesso modo la previsione di assenza di pioggia, probabilmente indicata con pioggia scarsa o assente, può ugualmente rivelarsi corretta tenendo conto della macro regione e della probabilità. D’altronde se nell’arco di 2 ore ho il 95% di sereno e solo pochi minuti di precipitazioni, non credo sia giusto indicare pioggia nelle previsioni dal momento che è il sole l’elemento predominante.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

0 Responses to “Previsioni meteo, migliori siti e applicazioni per telefoni”


  • No Comments

Leave a Reply