Parentesi graffe e tilde con Linux e Windows

Tux Doubt by Kami23 on TuxFactoryQuante volte ci è capitato di dover scrivere testi contenenti caratteri non presenti sulla tastiera? La prima necessità in tal senso è probabilmente rappresentata dalle parentesi graffe { } e dal carattere “tilde” ~. Le graffe sono utilizzate solitamente per individuare blocchi di istruzioni in molti linguaggi di programmazione, la tilde ha vari usi ed in particolare nei sistemi Unix (ovviamente anche Linux) è un alias per la cartella home dell’utente. 

In Windows basta utilizzare il tasto ALT di sinistra in combinazione con il tastierino numerico. In pratica tenendo premuto il tasto ALT si digita la combinazione numerica del carattere desiderato. Nel caso qui descritto:
ALT + 123 parentesi graffa aperta -> {
ALT + 125 parentesi graffa chiusa -> }
ALT + 126 tilde -> ~Molti computer portatili non hanno però il tastierino numerico, esso risulta mappato all’interno della tastiera principale e per utilizzarlo è necessario abilitarlo con il tasto Fn. Quindi le combinazioni di tasti diventano:
ALT + Fn + 123 parentesi graffa aperta -> {
ALT + Fn + 125 parentesi graffa chiusa -> }
ALT + Fn + 126 tilde -> ~
E con Linux come faccio? Non è possibile immettere caratteri utilizzando i suddetti codici, fortunatamente però possiamo ricorrere a comode scorciatoie da tastiera, combinazioni di tasti da premere contemporaneamente.
Notazione: Con ALT Gr ci si riferisce al tasto ALT a destra della barra spaziatrice e con SHIFT al tasto per fare le maiuscole (solitamente rappresentato con una freccia verso l’alto).
ALT Gr + SHIFT + [ per la parentesi graffa aperta
ALT Gr + SHIFT + ] per la parentesi graffa chiusa
ALT Gr + ì per il carattere Tilde
In alternativa possiamo usare ALT + 7  e ALT + 0 per le parentesi graffe e AltGR + SHIFT + 3 per la tilde (thx Michele).
Per ottenere la tilde nel terminale basta anche la semplice pressione del tasto Pg down.

I sistemi Mac OS X utilizzano le stesse combinazioni di Linux per le parentesi graffe e ALT + 5 per la tilde.

Immagine Tux by Kami23 on TuxFactory (http://tux.crystalxp.net)
Fonti: www.levysoft.it,linux.it,gamersportal.it

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “Parentesi graffe e tilde con Linux e Windows”


Leave a Reply