FCKeditor plugin for WordPress

Cosa mi ha spinto a cambiare l’editor interno di wordpress in favore del ben più performante FCKeditor. Perché scrivere deve essere anche e soprattutto un piacere, non un feroce combattimento per ottenere i risultati desiderati. Voglio le righe orizzontali, voglio poter andare a capo come e quanto mi pare, voglio apici, pedici, voglio poter cambiare carattere e tanto tanto altro! Voglio troppo?

Tutto ebbe inizio, perché tutto ha inizio da qualche parte in qualche tempo, il momento in cui mi resi conto che il semplice scrivere un normalissimo post su questa piattaforma poteva in alcuni casi risultare frustrante. Addirittura usare il termine “frustrante”? Eh si. Ma andiamo con ordine e spieghiamo le motivazioni che portano a fare cambiamenti sul nostro amato wordpress.
Inizio a scrivere un post, semplicemente vado a capo più volte, inizio la stesura di nuovi paragrafi etc etc. Con mio grande stupore scopro che una volta salvato il post, esso risulta totalmente privo di rimandi a capo. Inizio a scuotere la testa, mi devo essere sbagliato. Ok, provo ad editare e risalvo. Cosa?? Ancora il testo tutto attaccato senza un capoverso!! Provo e riprovo ma niente. Idea!!! Ora ti frego io, vado a editare direttamente il codice html, eheh grandiosa “furbata”, salvo e…. AAAARGHH non ci credo! Non è possibile. WordPress rimuove tutti i tag <p> e <br /> dal codice!! Già avavo notato che wordpress rimuoveva le tabulazioni, anche pochi semplici spazi inseriti manualmente venivano inesorabilmente epurati da qualche strana funzione di controllo interna. Comunque avevo reputato questo problema secondario. Ma in questo caso, scrivere senza andare mai a capo, senza creare nuovi paragrafi… che assurdità. Un testo assolutamente non strutturato è un’accozzaglia informe di parole.
Eppure… mi ricordo che poco tempo fa non avevo questo problema, vado indietro con la memoria e si, son sicuro, prima questo problema non c’era. Andavo tranquillamente a capo e potevo inserire nel codice i suddetti tags senza preoccuparmi. Ci deve essere stato qualcosa che…. Ahhhh il Tema! Ho recentemente cambiato il template, deve dipendere da quello. Eh si, con alcuni templates risulta impossibile utilizzare alcune basilari funzioni di formattazione del testo. Tornando al vecchio tema infatti tutto torna a funzionare bene. Individuata la causa resta comunque il problema.
Al solito, un rapido giro in rete per scoprire se altre persone hanno manifestato problemi simili. E, come capita (quasi) sempre, è un piacere scoprire che non sono affatto solo, anzi. In questo caso il detto mal comune mezzo gaudio risulta quantomai vero. Se un problema è di molti ed è presente da molto tempo allora aumentano le probabilità che qualcuno lo abbia già risolto. Infatti sulle pagine di wordpress.org diversi utenti propongono le più svariate soluzioni, non sempre semplici o realmente funzionali ma almeno c’e’ qualcosa.
Una possibile alternativa è utilizzare Windows Live Writer, un programma particolarmente comodo per scrivere articoli in un blog. Ma in tal caso sarei costretto a scrivere unicamente dai pc che lo abbiano installato. Mi capita spesso di scrivere un post in più sessioni, salvando di volta in volta il testo come bozza all’interno dello stesso wordpress, alcuni articoli richiedono ricerche sul web, possono essere formulati e realizzati in passi successivi. Dovrei scrivere su un solo computer o portarmi dietro una chiavetta usb con un file di testo da copiare su ogni singolo pc per le modifiche necessarie. Non fa al caso mio.

Tra gli slogan di wordpress c’è: “può fare praticamente tutto”, quindi ci sarà una soluzione adatta al problema. Non è possibile che fa tutto tranne andare a capo no? Proviamo a cercare quindi tra i numerosi plugins. Bingo. Centro. Eureka. Evvaiiii. C’e’ addirittura la possibilità di cambiare completamente l’editor interno. Fantastico! E’ la soluzione perfetta. Ci sono diverse possibilità in merito. A mio avviso le migliori sono rappresentate da TinyMCE e FCKeditor. Come già detto sostituiscono l’editor interno integrandolo con molte altre funzionalità: inserire linee orizzontali con un click, gestire le tabelle e molto altro.

Advanced TinyMCE for wordpress è un editor wysiwyg con circa 60 funzioni disponibili. Specificando il foglio di stile utilizzato permette di formattare il testo visualizzando direttamente il risultato ottenuto. L’installazione è leggermente più articolata rispetto ad un normale plugin, niente di particolarmente complesso comunque.

La mia scelta è però ricaduta su FCKeditor for wordpress, anch’esso wysiwyg e ricchissimo di funzioni. Ho avuto già modo di utilizzarlo sulla piattaforma www.iobloggo.com e l’ho apprezzato pienamente fin dal principio. L’installazione del plugin è semplicissima. FCKeditor funziona in maniera egregia, i tasti sono li dove ti aspetti di trovarli, funziona anche come file manager e upload manager. Basta prenderci un po la mano e va alla grande :)

Ora scrivere sarà nuovamente un piacere :)

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “FCKeditor plugin for WordPress”


Leave a Reply