Anycool Stone e Smart – Telefoni dualsim cinesi economici

Due telefonini dual-sim cinesi a marchio Anycool particolarmente apprezzati dagli utenti. I loro principali punti di forza sono il basso prezzo e la compatibilità con batterie e caricabatterie Nokia. Caratteristiche tecniche. Quanto costano. Dove acquistare Anycool Stone e Anycool Smart.

In questo blog ci siamo occupati ampiamente di telefoni Dual-Sim, sia Anycool che di altre marche (es CECT). Si tratta sostanzialmente di modelli capaci di funzionare con due distinte schede SIM, anche di diversi operatori.
Le due SIM sono contemporaneamente attive ed in grado di ricevere telefonate, al momento di effettuare una chiamata potrete invece scegliere “al volo” quale SIM utilizzare cliccando sull’apposito pulsante. In pratica è come avere due cellulari in uno, un innegabile vantaggio in termini di ingombro e peso.

Le marche “occidentali” di telefonini spesso snobbano questa funzionalità, probabilmente perché non piace agli stessi operatori di telefonia lasciare all’utente una tale libertà di scelta.
I produttori cinesi invece hanno in catalogo un numero elevatissimo di telefoni dualsim, da quelli più evoluti fino ai modelli più semplici come quelli che ci accingiamo a descrivere in questo articolo.

L’Anycool SMART è appunto un telefono particolarmente economico. Quadri-band dual-sim dualstandby, funziona in tutto il mondo su reti 2G, in Italia potrete utilizzarlo senza problemi con schede TIM, Vodafone e Wind (non funziona con Tre).
Design semplice e sottile. Molto leggero, il peso è di soli 64 grammi compresa la batteria. Display LCD a colori da 1.8 pollici. Radio FM (con auricolare). Player multimediale per files MP3, MP4 (video), 3GP. Suonerie polifoniche e MP3. Memoria espandibile con schede TransFlash o MicroSD (max 2GB).
Software interno impostabile in diverse lingue, comprese Italiano e Inglese. Connettività Bluetooth. Vivavoce, Vibracall, registratore vocale,  convertitore valuta e unità di misura. Autonomia di circa 200 minuti in conversazione e 120 ore in standby.
Dotazione: batteria, cavo USB per collegamento al PC e ricarica batteria, auricolare stereo, manuale. Importante: questo telefono è compatibile con batterie e caricabatteria Nokia. Sul mercato lo si può trovare con prezzi da 60€ fino a 70€ circa, in pratica costa quanto un normale telefono di fascia bassa pur offrendo funzionalità aggiuntive molto interessanti e in alcuni casi quasi esclusive.

L’Anycool Stone si presenta invece con una linea più accattivante, un design di tipo slide con tastiera a scomparsa retro illuminata. Quadri-band (850/900/1800/1900), funziona in tutto il mondo (no operatore 3). Dual-Sim dualstandby per l’utilizzo contemporaneo di due schede SIM. Dimensioni e peso particolarmente contenuti (84 gr compresa batteria).
Display LCD 262 mila colori con diagonale da 2 pollici. Software interno multilingua, compreso Italiano e Inglese. Fotocamera VGA (640×480). Player multimediale per files MP3, MP4, 3GP e suonerie polifoniche. Radio FM. Memoria espandibile con schede TF o MicroSD (max 2 GB). Connettività Bluetooth per scambio dati ed auricolare wireless. Autonomia: 120 ore in standby, 200 minuti in conversazione. Compatibile con caricabatteria e batterie Nokia.
Dotazione: batteria, cavo USB, auricolare stereo, manuale. Il prezzo di questo modello è compreso in un intervallo tra 76 e 89 euro circa.

Dove acquistarli – Stone, Smart ed altri modelli, sia Anycool che di altri marchi, sono facilmente reperibili sul web.
In particolare potete trovarli sul noto sito d’aste Ebay o nei negozi online specializzati nella vendita di telefoni cellulari cinesi.
Auguri per il vostro prossimo telefonino, rigorosamente DualSim!

Nota: Big Multimedia srl è l’unico titolare del marchio Anycool per l’Italia e l’Europa. Pertanto gli unici telefoni con tale marchio distribuiti legalmente sono quelli reperibili dai venditori autorizzati dalla stessa Big Multimedia.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

1 Response to “Anycool Stone e Smart – Telefoni dualsim cinesi economici”


Leave a Reply