ItsHidden – Navigare sicuri e anonimi con una VPN

Navigare in completo anonimato, in sicurezza, al riparo dagli sguardi degli spioni. E’ possibile grazie all’uso di una VPN e la cifratura delle trasmissioni. Più facile di quanto si crede e… gratis grazie a ItsHidden.

Tutti a parlare di intercettazioni delle comunicazioni, il grande fratello che ci spia, Echelon sempre in agguato ed in ascolto di ogni trasmissione. Arriva il momento in cui iniziamo a preoccuparci della segretezza delle nostre attività in rete ed in altri ambiti.

A pensarci bene quanto facciamo in internet ha ben poco di segreto, infatti sono in molti a conoscere informazioni che ci riguardano. I siti web visitati grazie all’IP conoscono almeno la nostra provenienza geografica e con quale provider ci connettiamo. Lo stesso vale con qualunque altra “entità” con cui scambiamo informazioni ed ovviamente i vari server web attraversati da queste informazioni.

Quello che ci conosce davvero bene è il provider internet, ogni bit relativo al nostro traffico passa per i suoi server, questo lo rende di fatto in grado di conoscere in dettaglio ogni attività: quali siti visitiamo, quali file scambiamo, quali sono i nostri vizi e le virtù, quali prodotti amiamo e così via.

A questo punto la domanda è: esiste un metodo per rendere questi dati, siano essi dati sensibili o innocui, completamente privati? Navigare in anonimato. Garantire la nostra privacy. Metterci al riparo dalle intercettazioni. Fare in modo che anche il nostro provider sia all’oscuro della natura del traffico che generiamo.

La risposta semplice a questa domanda è SI! Basta comunicare mediante un intermediario, gli diciamo cosa fare e lui lo fa per noi. Se poi la comunicazione tra noi e l’intermediario avviene in forma criptata allora possiamo metterci al sicuro anche dagli spioni eventualmente in ascolto. L’unico anello debole di questo meccanismo è proprio l’intermediario, l’unico a conoscenza di qualunque informazione scambiata. Se l’intermediario è affidabile allora la comunicazione è sicura.

Si può mettere in pratica quanto appena esposto in maniera semplice, alla portata di tutti gli utenti. Basta instaurare una VPN (Virtual Private Network – Rete Privata Virtuale) verso un server internet e fare in modo che tutti i dati in entrata e in uscita transitino attraverso questo server. In pratica viene creato una sorta di tunnel che permette di scambiare dati in forma privata sfruttando una rete pubblica. La crittografia garantisce la riservatezza delle comunicazioni tra noi ed il server con il quale abbiamo realizzato la VPN.

ItsHidden è un’azienda internazionale (con sede nelle isole Seychelles) che offre diversi servizi tra cui la possibilità di creare una VPN tra il nostro computer ed i loro servers, sia in forma gratuita che a pagamento. La differenza tra gli account gratuiti e quelli a pagamento risiede nella possibilità di reindirizzare il traffico verso determinate porte (port forwarding, utile per molti programmi che agiscono come server), nella disponibilità di banda garantita ed ovviamente indirizzi IP dedicati.

Come funziona? Si apre il browser sull’home page di ItsHidden e ci si registra per un account (free o a pagamento). Dopo aver ottenuto nome utente e password si seguono le facili istruzioni per il vostro sistema operativo: Windows XP, Windows Vista, Mac OS, Linux. Fatto! Da quel momento in poi si potrà utilizzare la VPN come una semplice connessione da attivare o disattivare a piacimento.

Alternative – E’ possibile garantire anonimato e privacy anche utilizzando dei server proxy. In questo blog abbiamo già parlato dei servizi gratuiti  Ultrasurf e Freegate e del programma shareware Hide-IP (è a pagamento ma si può comunque provare per alcuni giorni prima dell’acquisto).
Buona navigazione…anonima!

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

3 Responses to “ItsHidden – Navigare sicuri e anonimi con una VPN”


Leave a Reply